NEWS

Nissan NV300: giapponese con passaporto francese

4 novembre 2016

La Nissan lancia il "commerciale" NV300, fabbricato in uno stabilimento francese della Renault, che viene offerto in diverse configurazioni.

Nissan NV300: giapponese con passaporto francese

PRODOTTO CON LA RENAULT - Prodotto i Francia, nello stabilimento Renault di Sandouville, e offerto nelle versioni furgone, pulmino, combi e pianale cabinato per gli allestimenti più diversi, la Nissan ha presentato definitivamente il suo nuovo modello NV300, che va a sostituire il Primastar. La novità era stata mostrata fugacemente in occasione della finale della Coppa Uefa a Milano nel maggio scorso e ora è stata presenatta per l’avvio delle vendite. Con questa nuova proposta la Nissan arricchisce ulteriormente una gamma già ampia, inserendo il nuovo NV300 tra i modelli NV200 e NV400 (nell’offerta globale Nissan la sigla NV sta a indicare i veicoli commerciali).
 
VERSATILITÀ E CONVENIENZA - Il nuovo Nissan NV300 punta ad offrire un elevato standard di convenienza ai suoi utilizzatori: consumi contenuti, manutenzione ridotta e garanzia quinquennale (fino a o 160 mila chilometri). Questo per una gamma di configurazioni che esalta la versatilità del modello. Sono infatti previste quattro diverse dimensioni per la versione furgone, due per quella pulmino. Soluzioni diverse sono anche previste per le apertura di accesso al vano di carico nella versione furgone, combinando le porte posteriori con quelle laterali, così che ogni specifica esigenza in tema di carico-scarico possa essere soddisfatta. 


 
TANTO SPAZIO - Per quanto concerne le caratteristiche di carico il Nissan NV300 offre un volume di carico che varia da 5,2 a 8,6 metri cubi a seconda della versione. Questo grazie allo spazio utile più lungo di 11 cm rispetto a quello del “pensionando” Primastar. Inoltre è disponibile a richiesta una soluzione che prevede una apertura nella paratia che separa l’abitacolo e il vano di carico, così da poter trasportare eventuali oggetti particolarmente lunghi (fino a 4,15 metri per l’NV300 nella configurazione più lunga). 
 
COMFORT E FUNZIONALITÀ PER IL LAVORO - Molta attenzione è stata posta anche nella messa a punto dell’abitacolo, che vuole essere un vero e proprio “ufficio viaggiante”, nel senso che l’addetto che utilizza il Nissan NV300 ha a bordo tutto ciò che occorre per svolgere le varie attività inerenti l’attività di distribuzione che sta svolgendo. C’è infatti l’apposito supporto per il telefonino, un altro per l’eventuale computer portatile o tablet, portabicchieri, una base piana per poterci scrivere comodamente, oltre a vani di per riporre materiali per 98 litri. Tutto ciò senza dimenticare il comfort di viaggio, grazie al design e alla dotazione di accessori specifici. Non manca poi l’opportuna dotazione tecnologica. L’equipaggiamento in materia del Nissan NV300 comprende il navigatore satellitare con aggiornamento USA delle mappe, la radio digitale DAB, il controllo vocale Siri, la telecamera posteriore assieme ai sensori di parcheggio. 


 
L’ELETTRONICA PER LA SICUREZZA - Per quel che riguarda la dotazione di sicurezza, il nuovo Nissan NV300 è completo di numerosi dispositivi. Nell’elenco ci sono infatti, oltre ad Abs con sistema di distribuzione automatica della frenata (EBD) e il controllo di stabilità ESP, ci sono il controllo di trazione ASR l’assistenza alla partenza in salita. Per le versioni pulmino sono dotate del sistema per il controllo della pressione pneumatici.
 
QUATTRO MOTORI - La gamma motori del Nissan NV300 comprende quattro unità diesel tutte 1.6. Le potenze sono di 95, 120, 125 e 145 CV. I primi due hanno un solo turbo mentre gli altri sono biturbo. I motori sono dotati del sistema SCR (Selective Catalytic Reduction che tramite l’impiego di urea (che viene messa in un serbatoio separato da quello del gasolio) consente di avere scarichi particolarmente “puliti” per quel che concerne gli ossidi di azoto. Le due motorizzazioni più potenti sono abbinate al sistema Stop & Start. La trasmissione è con cambio manuale. 



Aggiungi un commento
Ritratto di UnAltroFiattaro
5 novembre 2016 - 18:24
Però, la Renault con questo van uscito come prima serie ormai parecchi anni fa ha fatto veramente l'en plein... 4 veicoli uguali a cui cambia solo la mascherina e il paraurti anteriore (Renault Trafic, Opel Vivaro, Fiat Talento e Nissan NV300)
Ritratto di lucios
5 novembre 2016 - 18:41
4
Beh, mi sa che alla lunga avremo un veicolo commerciale per ogni categoria.
Ritratto di Alessandro Sorvino
12 novembre 2016 - 20:02
Che c'è?!? Ti danno fastidio per caso?!? Questi veicoli non sono fatti per apparire davanti al bar!!! Questi sono veicoli nati per LAVORARE!!!
Ritratto di lucios
14 novembre 2016 - 14:22
4
Beh! Moderiamoci un po'! Se le strategie sono queste, speriamo almeno che i prezzi scendano e di parecchio.
Ritratto di AMG
5 novembre 2016 - 19:30
Orribile come il Renault. Molto meglio il nuovo Toyota-Peugeot-...