NEWS

Nissan Pulsar, la sfida alla Golf è lanciata

20 maggio 2014

La casa giapponese torna nella categoria della Golf con una proposta dalla forte personalità e con soluzione tecnologiche avanzate.

Nissan Pulsar, la sfida alla Golf è lanciata
LA GOLF NEL MIRINO - La Nissan ci riprova. La casa giapponese è pronta per lanciare già in autunno la Nissan Pulsar: una berlina a cinque porte che, per prezzi e contenuti, è una diretta rivale della dominatrice della categoria, la Volkswagen Golf.
 
COLMARE UN VUOTO - La Nissan colma così un vuoto lasciato nel listino già parecchi anni fa quando è uscita di scena l'Almera, l'ultimo tentativo effettuato dai giapponesi di penetrare in questa fascia di mercato. Rincuorati dal successo della Qashqai, ora in Nissan tornano a crederci e hanno nella Pulsar un nuova arma, frutto di importanti investimenti e non solo di denaro.
 
 
LINEA SINUOSA - I designer hanno osato, non si sono limitati al solito compitino dell'auto pulita, razionale e adatta a tutti i mercati. I tratti sono decisi e le lamiere hanno modellature che sembrano fatte dalla mano di uno scultore. Un tratto deciso che dovrebbe piacere all'automobilista europeo da sempre attento al design. E per dare un tocco tecnologico i fari anabbaglianti usano lampade led che permettono di risparmiare il 50% della corrente e hanno una durata superiore.
 
HA LO SCUDO NISSAN - La Nissan Pulsar ripropone lo Safety Shield (scudo di sicurezza) introdotto con la Note: sensori che rilevano il sopraggiungere di auto da dietro, il sistema che previene il cambio involontario di corsia e l'allarme per la zona cieca degli specchi. Dotazioni che saranno standard su tutte le versioni della Pulsar. Secondo la casa il sistema multimediale della Nissan è molto evoluto e consente l'integrazione dello smartphone per poter usare internet e varie applicazioni dedicate per assistere il guidatore.
 
 
ABITABILITÀ AL TOP - Il passo di 270 cm è già garanzia di spazio a bordo: l'abitacolo, infatti, punta a essere uno dei più spaziosi e accoglienti del segmento. E, comunque, l'auto resta compatta con una lunghezza di 438 cm. 
 
MOTORI RENAULT - La gamma dei propulsori della Nissan Pulsar attinge al meglio del gruppo Renault-Nissan, tra cui un'unità ecologica da 95 g/km di emissioni di CO2. Tra i benzina spicca l'1.2 DIG-T che avrà una potenza di 115 CV. Poi non manca l'1.5 dCi di provenienza francese che abbina il brio dei 110 cavalli a percorrenze elevatissime. Non mancherà una versione sportiva Nismo con un motore 1.6 a benzina da 190 cavalli. Tra le trasmissioni disponibili anche un X-Tronic a variazione continua. 
 
 
CI VEDIAMO IN AUTUNNO - La Nissan Pulsar dovrebbe debuttare al Salone di Parigi di ottobre per essere in vendita subito dopo. Presto per parlare di prezzi, ma la gamma potrebbe partire da circa 20.000 euro per la 1.2 DIG-T.

 

Nissan Pulsar
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
34
55
77
46
34
VOTO MEDIO
3,0
3.036585
246




Aggiungi un commento
Ritratto di arido78
22 maggio 2014 - 17:41
1
Secondo me solo per il fatto che la Golf è un classico, è un auto che arriva da 30 anni di evoluzione del primo modello e alla gran parte degli italiani piace "il classico". Gli altri sono costretti a fare sempre nuovi modelli che tante volte stravolgono il modello precedente e tanti preferiscono invece la "vecchia, classica, rassicurante e affidabile" Golf. questo è un mio personale pensiero ............... non la comprerei mai
Ritratto di poyel38
26 maggio 2014 - 12:10
Solo il fatto di non ever ricevuto alcuna risposta a parte la mia ti deve dimostrare la totale e assoluta inesistenza di questa auto/marchio.In Alfa non riescono a capire che le loro linee oramai non piacciono più e che non si può mettere sul mercato una vettura per far concorrenza alla Golf arrivando a costare addirittura più della tedesca!Inoltre chi insiste nel voler fare linee particolari ed sclusive rischia poi di avere modelli che invecchiano molto presto causando poi un calo di vendite pauroso credo che sia questo il motivo per cui la VW non stravolge mai le linee delle sua vetture e stando ai numeri di vendita hanno ragione alla faccia di quelli che la criticano ma non sanno che il successo di una vettura/marchio lo fanno solo i numeri e non le parole.Altro errore credo sia quello di fare auto solo per fare concorrenza alla Golf è una battaglia persa in partenza.Ci hanno provato tutti Fiat in primis a partire dalla Ritmo per arrivare alla Giulietta ma con risultati molto scarsi.Le auto vanno fatte per piacere alla gente non per spodestare la classifica.Tanto quello poi viene da solo se l'auto riceve molti consensi non trovi??
Ritratto di mArCo1928
23 maggio 2014 - 12:27
esternamente non vale niente, è copiata dalla ford focus dietro e dalle hyunday, davanti dalla dacia e dalla volvo. VOTO 0
Ritratto di mArCo1928
23 maggio 2014 - 12:28
*volevo dire toyota non hyunday.
Ritratto di fabrizio fonte
24 maggio 2014 - 17:14
Certamente è questione di gusti. Magari le foto non le rendono giustizia. Aspettavo da tempo una risposta da parte della Nissan al segmento di auto dominato dalla Golf ma, l'attesa è stata delusa. Il tempo di solito abitua gli occhi alle forme dei nuovi modelli. Tale sorte è toccata alla Juke. appunto alla Juke, che possiede una linea unica e personale. Questa pulsar è anonima. per non parlare degli interni, forse si sono ispirati alle forme della Dacia Sandero. Quando ho visto la nuova Qashqai sono rimasto strabiliato, ma non per questa. Mi auguro sia ancora un prototipo, per il bene loro. Confido in una nuova Nissan Primera, auto che possiedo e di cui non me ne libererò mai se non in una sua rinascita.
Ritratto di FiestaLory
25 maggio 2014 - 13:26
Questa Nissan sembra assolutamente un'auto solida e ben progettata, non a caso il gruppo nipponico ci punta tanto. Ma è troppo convenzionale, non sembra che abbia qualcosa di nuovo da dire, e non ha niente di più di tante altre valide proposte anti golf del passato, o anche attuali. Non è la prima volta che viene lanciata una roboante sfida alla tedesca, e sappiamo come si sono concluse. Sono convinto che questa Nissan non scalfirà nemmeno le vendite della Golf. E a dire tutto ciò è una persona a cui la Golf attuale non piace. Mi piacciono tantissimo i primi modelli (più intraprendenti perché il mondo lo dovevano ancora conquistare) e ho trovato dei contenuti stilistici interessanti solo fino alla quarta serie, a mio parere la migliore come rapporto estetica- contenuti. La Golf non la comprerei, ma ne riconosco con obbiettività il grande successo e la qualità costruttiva, che è tangibile. Ma la sufficienza quasi sfacciata che trasuda il design dell'attuale Golf non può che far pensare alla tentazione di adagiarsi sugli allori: nessuno negherebbe mai i meriti di Bob Dylan (giusto per fare l'esempio di un grande artista), ma è innegabile che se registrasse un peto mettendolo sul mercato, venderebbe milioni di copie.
Ritratto di FiestaLory
25 maggio 2014 - 14:33
Più la guardo e più la trovo anonima. Il frontale ricorda vagamente quello della vecchia Impreza.
Ritratto di supermax63
7 giugno 2014 - 03:08
in termini di qualità e affidabilità globale a tante pseudo-blasonate vetture soprattutto se teutoniche che godono di eccellente marketing e status symbol tuttora argomenti validi per l'italiota medio. Ha mai posseduto o guidato una Toyota o meglio ancora una Lexus???Mia risposta:NO.Infatti solo chi è pieno di pregiudizi e pre-giudizi può fare affermazioni prive di fondamento come le sue.Ciò non toglie che poi a Lei possano non piacere le vetture gaipponesi.Da ex possessore e tuttora possessore di una Toyota ovviamente il mio giudizio è molto favorevole nei rigiuardi delle vetture giapponesi soprattutto se prendo in considerazione il segmento Luxury presidiato da Lexus e Infiniti
Pagine