NEWS

Nissan Pulsar, la sfida alla Golf è lanciata

20 maggio 2014

La casa giapponese torna nella categoria della Golf con una proposta dalla forte personalità e con soluzione tecnologiche avanzate.

Nissan Pulsar, la sfida alla Golf è lanciata
LA GOLF NEL MIRINO - La Nissan ci riprova. La casa giapponese è pronta per lanciare già in autunno la Nissan Pulsar: una berlina a cinque porte che, per prezzi e contenuti, è una diretta rivale della dominatrice della categoria, la Volkswagen Golf.
 
COLMARE UN VUOTO - La Nissan colma così un vuoto lasciato nel listino già parecchi anni fa quando è uscita di scena l'Almera, l'ultimo tentativo effettuato dai giapponesi di penetrare in questa fascia di mercato. Rincuorati dal successo della Qashqai, ora in Nissan tornano a crederci e hanno nella Pulsar un nuova arma, frutto di importanti investimenti e non solo di denaro.
 
 
LINEA SINUOSA - I designer hanno osato, non si sono limitati al solito compitino dell'auto pulita, razionale e adatta a tutti i mercati. I tratti sono decisi e le lamiere hanno modellature che sembrano fatte dalla mano di uno scultore. Un tratto deciso che dovrebbe piacere all'automobilista europeo da sempre attento al design. E per dare un tocco tecnologico i fari anabbaglianti usano lampade led che permettono di risparmiare il 50% della corrente e hanno una durata superiore.
 
HA LO SCUDO NISSAN - La Nissan Pulsar ripropone lo Safety Shield (scudo di sicurezza) introdotto con la Note: sensori che rilevano il sopraggiungere di auto da dietro, il sistema che previene il cambio involontario di corsia e l'allarme per la zona cieca degli specchi. Dotazioni che saranno standard su tutte le versioni della Pulsar. Secondo la casa il sistema multimediale della Nissan è molto evoluto e consente l'integrazione dello smartphone per poter usare internet e varie applicazioni dedicate per assistere il guidatore.
 
 
ABITABILITÀ AL TOP - Il passo di 270 cm è già garanzia di spazio a bordo: l'abitacolo, infatti, punta a essere uno dei più spaziosi e accoglienti del segmento. E, comunque, l'auto resta compatta con una lunghezza di 438 cm. 
 
MOTORI RENAULT - La gamma dei propulsori della Nissan Pulsar attinge al meglio del gruppo Renault-Nissan, tra cui un'unità ecologica da 95 g/km di emissioni di CO2. Tra i benzina spicca l'1.2 DIG-T che avrà una potenza di 115 CV. Poi non manca l'1.5 dCi di provenienza francese che abbina il brio dei 110 cavalli a percorrenze elevatissime. Non mancherà una versione sportiva Nismo con un motore 1.6 a benzina da 190 cavalli. Tra le trasmissioni disponibili anche un X-Tronic a variazione continua. 
 
 
CI VEDIAMO IN AUTUNNO - La Nissan Pulsar dovrebbe debuttare al Salone di Parigi di ottobre per essere in vendita subito dopo. Presto per parlare di prezzi, ma la gamma potrebbe partire da circa 20.000 euro per la 1.2 DIG-T.

 

Nissan Pulsar
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
34
55
77
46
33
VOTO MEDIO
3,0
3.0449
245


Aggiungi un commento
Ritratto di Sam1989
20 maggio 2014 - 21:38
BELLISSIMA! Niente a che vedere con la monotona Golf. E' bella sotto tutti i punti di vista. Complimenti alla Nissan e al nuovo family feeling veramente azzeccato anche se sarebbe bello fare qualche differenza all'interno della prorpria gamma senza farle tutte uguali come fanno i tedeschi. La Pulsar è bellissima comunque! Continua così Nissan!!!!
Ritratto di Fr4ncesco
20 maggio 2014 - 21:50
2
In Europa di certo non infastidirà la Golf, ma nemmeno altri must come Focus, 308 e Astra. Diciamo che sarà l'alternativa giapponese alle solite europee, come l'Auris. Non mi aspetto grandi risultati. Riguardo la vettura, pernoalmente non la trovo male, anche se simile ad altri modelli e soprattutto alla Qashqai.
Ritratto di Giuss
20 maggio 2014 - 22:15
Sembra una brutta copia in versione moderna dell'Almera, sgraziata, sproporzionata, anonima. Mi vergognerei se fossi in Nissan a dire che puntano la Golf, ma mi vergognerei a dire che puntano qualsiasi altra auto del segmento. Come design è più moderna la Bravo disegnata nel 2006... ho detto tutto! Potranno contare solo sulla clientela spinta in Nissan per Qashqai ma che la Qashqai non possono permettersela, e gli rifilano questa.
Ritratto di ullashi
20 maggio 2014 - 23:57
1
davanti è praticamente uguale alla nuova qashqai (nervature sul cofano, fari, mascherina), dietro è moooolto simile alla auris (luci che si allungano sulla fiancata da cui parte una nervatura che arriva fino al parafanghi anteriore, portellone posteriore che rientra rispetto al paraurti, montante posteriore e perfino la forma dei cristalli laterali). Forse sarà il colore che non aiuta, ma non mi piace proprio
Ritratto di francesko
21 maggio 2014 - 09:29
No una certezza pochi secondi dopo aver visto le foto della nuova Pulsar: questa vettura non passerà alla storia. Non ha alcun spunto stilistico degno di nota e neanche un equilibrio spiccato, con linee anonime nella parte frontale e troppo spigolose nel posteriore. La vista laterale non c'è.... ma secondo me 270 cm di passo su una segmento C sono troppi. Quanto alla meccanica, non prenderei mai un motore 1.2 litri a benzina sovralimentato da 85 Kw su una vettura che peserà almeno 12 quintali. Non dico che la potenza sia bassa, ma se se fosse spremuta da un 1.6 sarebbe tutto un altro andare, ci sarebbe molta più coppia fra i 1000 ed i 2000 giri, dove serve e meno allungo, che a ben vedere nel 99% dei casi non serve a nulla. Anche il Dci, che andrà anche benissimo su una Clio, su una segmento C non potrà che far bramare un po' di cavallini al proprietario dell'auto per il resto dei suoi giorni. In sostanza: bocciata!
Ritratto di sergioxxyy
21 maggio 2014 - 09:55
DAVANTI NON E' MALE, MA DIETRO E DI 3/4 NON E' GRANCHE'! PECCATO C'ANDREBBE QUALCHE MODELLO CHE ROMPESSE LE SCATOLE ALLA TEDESCA GOLF.
Ritratto di Moskiz
21 maggio 2014 - 10:25
Ogni volta che ne esce una nuova dello stesso segmento si sentono le solite sparate di titoli tipo , L'ANTI GOLF , LA SFIDA ALLA GOLF E' LANCIATA, LA GOLF TREMA ... eppure alla fine i dati di vendita europei delle concorrenti sono sempre ridicoli rispetto alla Golf. Saranno anche buone automobili ma sempre lontani un miglio dall' "originale".
Ritratto di dwg
21 maggio 2014 - 11:13
Ho un debole per le auto giapponesi, auto di sostanza anche se esteticamente possono risultare poco digeribili o un pò anonime (non in questo caso comunque). Ho dato 4 stelle solo perchè da articolo pare che il prezzo parta da 20.000 euro e secondo me è sbagliato, la versione minima dovrebbe partire da attorno 16.000 euro (ma questo vale per tutto quel tipo di segmento)
Ritratto di M93
21 maggio 2014 - 18:18
Il prezzo, come altri dettagli, non è ancora stato rivelato: quello riportato nell'articolo, attualmente, è una mera ipotesi. Per ciò è troppo presto per fare azzardi. Credo anche io che 20 mila euro siano troppi come base di partenza: mi auguro che si parta da cifre più basse, nell'ordine dei 16 mila euro, come da te scritto. Un saluto.
Ritratto di Gordo88
21 maggio 2014 - 11:28
Linee prese dal qashqai ma interpretate male, qui sono prive di originalità e dietro oggettivamente è venuta brutta. Interni senza infamia ne lode, srve ben altro per intaccare il primato della golf!!
Pagine