Le novità della Fiat al Salone di Ginevra

25 febbraio 2015

La Panda diventa K-Way, la 500 si dà al vintage, la 500X adotta il cambio a doppia frizione e il Doblò Trekking ammicca al fuoristrada.

Le novità della Fiat al Salone di Ginevra
UN MENU RICCO - Due versioni speciali dedicati a Panda e 500, un aggiornamento tecnico per la neonata 500X e un allestimento che richiama tempo libero e avventura che completa la gamma della Doblò: è questo il menu di casa Fiat per il Salone di Ginevra.
 
 
LOOK SGARGIANTE - La Fiat Panda K-Way (qui sopra), versione realizzata in collaborazione al marchio di abbigliamento che le fornisce il nome, ha mascherina, calotte degli specchi e profili laterali verniciate in colore titanio; i copricerchi e le calotte riportano il logo K-Way e sono disponibili anche in colore giallo, arancione e blu. I colori disponibili per la carrozzeria sono bianco, nero, rosso, giallo blu e arancione. Specifica la cromia degli interni: la plancia è blu al pari dei tappeti, la strumentazione grigio silver; sedili e pannelli porta sono blu e grigi, con uso di ecopelle. A bordo c'è anche il giubbino Visibag, ad alta visibilità, realizzato ovviamente dalla K-Way. Questa Panda arriverà in concessionaria a maggio.
 
RITORNO AL PASSATO - La Fiat 500 Vintage '57 (foto più in alto) riprende un'analoga versione lanciata lo scorso anno per il mercato statunitense: è contraddistinta da una tinta azzurro pastello, completata da tetto, calotte degli specchi e spoiler posteriori bianchi. I cerchi sono in lega: bicolori e privi di razze, ulteriore richiamo al modello originario presentato nel 1957. Gli interni prevedono inserti color avorio e selleria Poltrona Frau di sicuro effetto; completano la personalizzazione i badge in stile rétro per l'esterno e per il volante. I motori previsti sono i benzina a 4 cilindri (1.2 da 69 CV), bicilindrici Twin Air da 85 o 105 CV, e il diesel 1.3 Multijet II da 95 CV.
 
PIÙ AUTOMATICA - Sulla Fiat 500X arriva il cambio robotizzato a sei marce in abbinamento al motore 1.4 Multiair II a benzina da 140 CV: la trazione è anteriore, e la soglia di prezzo (non ancora definita) verosimilmente più bassa rispetto all'altra automatica in gamma, la 2.0 Multijet Cross da 140 CV, con motore a gasolio, trazione integrale e lo stesso automatico a 9 marce della cugina Jeep Renegade.
 
 
VUOLE ESSERE AVVENTUROSA - Dopo Panda, 500L e Qubo anche l'appena rinnovato Fiat Doblò diventa Trekking (qui sopra): la trazione è anteriore, ma la coppia viene ripartita elettronicamente tra le ruote motrici dal sistema Traction Plus, il che può essere d'aiuto su fondi viscidi. L'aspetto ammicca alle suv e ai fuoristrada: vi sono profili laterali con logo Trekking, paraurti più ampi, assetto rialzato e protezione sottoscocca. I cerchi sono da 16”. Sulla plancia compaiono rivestimenti in ecopelle: lo stesso materiale usato, insieme alla stoffa, per pannelli porta e sedili.
Fiat 500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
438
167
87
73
119
VOTO MEDIO
3,8
3.828055
884




Aggiungi un commento
Ritratto di wesker8719
25 febbraio 2015 - 21:22
ovviamente questi sono dati riguardanti i van per trasporto persone
Ritratto di andrea120374
25 febbraio 2015 - 22:07
2
Domandati se non sarebbe ora di smettere di bere. Più venduto sarà magari la versione veicolo commerciale
Ritratto di wesker8719
26 febbraio 2015 - 10:11
neanche quello
Ritratto di Fojone
26 febbraio 2015 - 12:05
si in scandinavia se non hai un Doblò Trekking non sei fermo 6 mesi l'anno...
Ritratto di DarkOne
25 febbraio 2015 - 14:26
Questo presenta la Fiat? Dove sono gli eredi di Bravo e Punto? Poi ci si indigna se la Fiat non vende...ma per favore, siete stati capaci di rovinare un'eccellenza italiana con la vostra inettitudine.
Ritratto di Pistone 88
27 febbraio 2015 - 13:21
Sono d'accordo.. la panda non mi dispiace in questo allestimento, ma se son queste le novità che porta a Ginevra poteva starsene a casa..
Ritratto di PopArt
25 febbraio 2015 - 14:58
Non ho mai visto un concept Fiat, almeno in questi ultimi anni. Sono gli unici che non espongono concept
Ritratto di Gino2010
25 febbraio 2015 - 14:59
visto che la 500 è vintage come stile,come tecnologia non mi pare che Fiat sia proiettata nella fantascienza,e solo come prezzi siamo perfettamente contemporanei?facciamo i prezzi in lire.Voglio vedere un po' se il mercato gradisce anche i prezzi vintage e non solo lo stile.Scommettiamo di si?
Ritratto di Sepp0
25 febbraio 2015 - 15:20
...anzi. E non solo nel mercato dell'auto. Anche perchè sta 500 di vintage ha solo linea e colore, non è che meccanicamente e come interni è uguale a quella del 57, eh.
Ritratto di Gino2010
25 febbraio 2015 - 15:30
a pensare di fare interni e meccanica come nel '57 perchè così si fa più margine di guadagno,visto che se ne fa troppo poco.Certo poi ci sarebbe il problema dei test.Vabbè aumenti la lista degli optional a pagamento ed il problema è risolto.
Pagine