Le novità della Fiat al Salone di Ginevra

25 febbraio 2015

La Panda diventa K-Way, la 500 si dà al vintage, la 500X adotta il cambio a doppia frizione e il Doblò Trekking ammicca al fuoristrada.

Le novità della Fiat al Salone di Ginevra
UN MENU RICCO - Due versioni speciali dedicati a Panda e 500, un aggiornamento tecnico per la neonata 500X e un allestimento che richiama tempo libero e avventura che completa la gamma della Doblò: è questo il menu di casa Fiat per il Salone di Ginevra.
 
 
LOOK SGARGIANTE - La Fiat Panda K-Way (qui sopra), versione realizzata in collaborazione al marchio di abbigliamento che le fornisce il nome, ha mascherina, calotte degli specchi e profili laterali verniciate in colore titanio; i copricerchi e le calotte riportano il logo K-Way e sono disponibili anche in colore giallo, arancione e blu. I colori disponibili per la carrozzeria sono bianco, nero, rosso, giallo blu e arancione. Specifica la cromia degli interni: la plancia è blu al pari dei tappeti, la strumentazione grigio silver; sedili e pannelli porta sono blu e grigi, con uso di ecopelle. A bordo c'è anche il giubbino Visibag, ad alta visibilità, realizzato ovviamente dalla K-Way. Questa Panda arriverà in concessionaria a maggio.
 
RITORNO AL PASSATO - La Fiat 500 Vintage '57 (foto più in alto) riprende un'analoga versione lanciata lo scorso anno per il mercato statunitense: è contraddistinta da una tinta azzurro pastello, completata da tetto, calotte degli specchi e spoiler posteriori bianchi. I cerchi sono in lega: bicolori e privi di razze, ulteriore richiamo al modello originario presentato nel 1957. Gli interni prevedono inserti color avorio e selleria Poltrona Frau di sicuro effetto; completano la personalizzazione i badge in stile rétro per l'esterno e per il volante. I motori previsti sono i benzina a 4 cilindri (1.2 da 69 CV), bicilindrici Twin Air da 85 o 105 CV, e il diesel 1.3 Multijet II da 95 CV.
 
PIÙ AUTOMATICA - Sulla Fiat 500X arriva il cambio robotizzato a sei marce in abbinamento al motore 1.4 Multiair II a benzina da 140 CV: la trazione è anteriore, e la soglia di prezzo (non ancora definita) verosimilmente più bassa rispetto all'altra automatica in gamma, la 2.0 Multijet Cross da 140 CV, con motore a gasolio, trazione integrale e lo stesso automatico a 9 marce della cugina Jeep Renegade.
 
 
VUOLE ESSERE AVVENTUROSA - Dopo Panda, 500L e Qubo anche l'appena rinnovato Fiat Doblò diventa Trekking (qui sopra): la trazione è anteriore, ma la coppia viene ripartita elettronicamente tra le ruote motrici dal sistema Traction Plus, il che può essere d'aiuto su fondi viscidi. L'aspetto ammicca alle suv e ai fuoristrada: vi sono profili laterali con logo Trekking, paraurti più ampi, assetto rialzato e protezione sottoscocca. I cerchi sono da 16”. Sulla plancia compaiono rivestimenti in ecopelle: lo stesso materiale usato, insieme alla stoffa, per pannelli porta e sedili.
Fiat 500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
438
167
87
73
119
VOTO MEDIO
3,8
3.828055
884




Aggiungi un commento
Ritratto di RedSpecial
26 febbraio 2015 - 14:24
8
io proprio non capisco questa tendenza della fiat di guardare al passato....come ripeto sempre..facessero una cavolo di SW che in tutto il gruppo FIAT non ce n'è nemmeno una e la smettessero di riproporre la 500 in tutte le salse possibili e immaginabili...
Ritratto di andrea120374
26 febbraio 2015 - 18:47
2
Concordo in pieno RedSpecial !
Ritratto di Sepp0
27 febbraio 2015 - 10:50
...perchè poi tanto la gente non la comprerebbe a meno che non offra molto più dei concorrenti a un prezzo molto inferiore. Credo dovremo abituarci al fatto che i tempi in cui FIAT ti tirava dietro le macchine siano giunti al capolinea. Marchionne non ha interesse a investire in un modello sapendo già che non venderà a meno di non offrire molto di più a molto di meno. Tra l'altro mi pare di notare che il mercato delle segmento C station wagon sia in lento ma costante declino, a favore dei SUV/crossover. Discorso diverso per il segmento D, che verrà probabilmente coperto dalla Giulia SW o come si chiamerà, che permetterà margini molto superiori, almeno sulla carta.
Ritratto di marmor
27 febbraio 2015 - 19:08
La 500 è carina, una macchinetta ma carina... il resto delle versioni da vomito, 500L ha il design di un muletto (una Multipla un po più moderna), la 500x è una Fiat sedici migliorata con caratteri di design banali con un prezzo, se la vuoi bella (non la versione di entrata), non basso....
Ritratto di Fiat.
2 marzo 2015 - 18:06
MI SEMBRA OSSERVANDO ATTENTAMENTE LE FOTO DELLA BRAVO SPIA,CHE SIA UNA PUNTO SW ,GIUSTAMENTE PER VARI MERCATI IN CRESCITA COME QUELLO TURCO MAGARI DOVE VERRÀ PRODOTTA ... NON VEDO NULLA SE NON UN INTERNO DA SEGMENTO B
Ritratto di Fiat.
2 marzo 2015 - 18:06
MI SEMBRA OSSERVANDO ATTENTAMENTE LE FOTO DELLA BRAVO SPIA,CHE SIA UNA PUNTO SW ,GIUSTAMENTE PER VARI MERCATI IN CRESCITA COME QUELLO TURCO MAGARI DOVE VERRÀ PRODOTTA ... NON VEDO NULLA SE NON UN INTERNO DA SEGMENTO B
Pagine