Nuova Audi A1 Sportback: annunciati i prezzi

7 settembre 2018

L’Audi ha diffuso il listino prezzi e accessori della nuova A1 Sportback: ora è ordinabile, ma sarà in consegna da ottobre 2018.

Nuova Audi A1 Sportback: annunciati i prezzi

UN MOTORE - È fissato a 22.500 euro il prezzo base della nuova Audi A1 Sportback, l’utilitaria a cinque porte lunga 403 cm basata sulla medesima piattaforma MQB A0 delle “cugine” Seat Ibiza e Volkswagen Polo. La piccola tedesca è ordinabile da pochi giorni con il motore a benzina tre cilindri 1.0 TFSI da 116 CV (le prime consegne sono fissate a partire da ottobre 2018) e con quattro allestimenti: base, Advanced, Admired e S line edition. Compresi nel prezzo dell’Audi A1 Sportback ci sono i cerchi di 15”, il volante in pelle, il “clima” manuale, il cruscotto digitale di 10,25”, lo schermo a sfioramento nella plancia di 8,8” e il mantenimento della corsia, equipaggiamento arricchito sulla Advanced con dettagli esterni più curati (la griglia è in nero titanio), i cerchi di 16” e le soglie d'accesso in alluminio. L’Audi A1 Sportback Admired aggiunge gli specchietti esterni ripiegabili elettricamente, rifiniture interne in alluminio, il “clima” automatico ed i sensori di prossimità posteriori.

ACCESSORI DA MEDIA - Sull'Audi A1 Sportback S line edition non mancano nemmeno i cerchi di 17”, un piccolo spoiler posteriore, soglie battitacco personalizzate e il pacchetto di stile S line per la carrozzeria, che comprende ad esempio fascioni specifici e le prese d'aria sul frontale in nero opaco (oltre alle sospensioni sportive). A pagamento restano il cambio automatico doppia frizione S tronic a 7 marce (1.850 euro), i fari anteriori e posteriori a led (1.180 euro), i sedili anteriori sportivi (460 euro), lo schermo nella consolle di 10,1” (1.800 euro), i sensori di prossimità anteriori e posteriori (830 euro) e il regolatore di velocità adattivo (665 euro), oltre ai pacchetti di accessori Amired (1.450 euro) e Evolution (1.300 euro): nel primo ci sono il “clima” automatico, i sensori di prossimità, le finiture in alluminio a bordo e gli specchietti ripiegabili elettrici, mentre nel secondo le luci interne a led, i fari a led e il sistema per replicare sullo schermo l'interfaccia degli smartphone.

I PREZZI

  Base Advanced Admired S line edition
30 TFSI 116 CV € 22.500 € 23.400 € 24.850 € 26.450
30 TFSI S tronic 116 CV € 24.350 € 25.250 € 26.700 € 28.300


LOOK GRINTOSO - La seconda generazione dell’Audi A1 Sportback è più lunga di 6 cm rispetto al vecchio modello e ha un look molto più filante e sportivo, che gli stilisti della casa tedesca hanno messo a punto ispirandosi ad alcuni famosi modelli del passato: le tre sottili fessure sul cofano e lo spesso montante posteriore del tetto richiamano la sportiva Audi Sport quattro del 1984. La lunghezza maggiore ha fatto sì che il bagagliaio crescesse di 65 litri a divano su (arrivando a 335 litri), mentre con lo schienale posteriore abbattuto si caricano fino a 1.090 litri (170 più di prima). La consolle centrale è rivolta verso il guidatore e sembra arrivare da una vettura di categoria superiore, per via dei grandi schermi per la strumentazione e il sistema multimediale MMI. Nei prossimi mesi dovrebbero arrivare motori meno potenti, compreso uno da 95 CV.

Audi A1 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
3
1
4
4
VOTO MEDIO
3,1
3.058825
17


Aggiungi un commento
Ritratto di gjgg
7 settembre 2018 - 20:37
1
In merito alla vettura estetica, invece, mi piace tranne forse i fascioni inferiori sia ant che soprattutto post (dove spicca maggiormente), che si ampliano (per me troppo) lateralmente: da valutare dal vivo. Infine però non ho capito il fatto della consolle centrale da segmento superiore, non ricalca in buona sostanza la situazione già da un po' proposta dalla Polo e da poco disponibile anche sulla Ibiza?
Ritratto di Leonal1980
7 settembre 2018 - 21:07
3
Intende la qualità visiva tattile come hardware. Penso sia lo stesso lcd della golf/passat restyling.
Ritratto di Leonal1980
7 settembre 2018 - 21:16
3
È poi ha cockpit da 10"
Ritratto di Giuliopedrali
7 settembre 2018 - 21:26
Non ho mai capito le Audi piccole, capirei un auto semplice come era la prima Audi 50 (VW Polo prima serie anni 70) questa 2019 è una delle auto con meno senso, cioè alla fine non si ha questa sensazioni di lusso, e lo spazio, il comfort? Boh, però avendo speso una cifra con cui si dovrebbe comprare una macchina vera, bisogna poi immaginarsi di averla...
Ritratto di Leonal1980
8 settembre 2018 - 10:18
3
Lusso e comfort secondo me lo trovi quasi doppio rispetto una polo e triplo rispetto una Ibiza, che già guidandole senti che Ibiza ha l'insonorizzazione sottotono, come anche sulle buche. Lo spazio è un eresia, è la loro city car.
Ritratto di napolmen4
7 settembre 2018 - 21:35
Prezzi a dir poco da rapina a mano armata
Ritratto di nickthree
7 settembre 2018 - 21:52
1
Si vocifera che la nuova S1 avrà ancora la trazione integrale e 250hp, praticamente Audi con una seg. B riesce non solo ad imporsi come leader del segmento ma riesce anche a prendere a schiaffi auto di segmento superiore. Dominazione totale :D
Ritratto di gjgg
7 settembre 2018 - 23:48
1
Nel segmento superiore c'è la R Type, e onestamente bisigna essere molto ottimisti per pensare che la tedesca le possa stars davanti. Se poi il discorso era che sta davanti a una segmento superiore che si va a scegliere per convenienza (anche sr magari costeranno poi uguali nonostante appunto di diversi segmenti), beh allora anche una low cost Tipo 1.6mj 120HP se la gioca prestazionalmente con alcune D premium diesel circa pari potenza (che le costano però il doppio)
Ritratto di nickthree
8 settembre 2018 - 10:13
1
Nel mondo reale alla prima nevicata anche la Type R viene presa a schiaffi dalla seg. B di Ingolstadt. Comunque non mi riferivo alla Type R ma per esempio alla premiuuummm giulietta veloce.
Ritratto di gjgg
9 settembre 2018 - 07:44
1
Approfitto di questa richiamata sulla 4x4 per un dubbio. Ma c'è qualche riferimento (test comparativo o simile) per questa trazione quattro x quattro su cui farsi un' idea più "condivisa" di eventuale eccellenza assoluta dedotta da rilevamenti sul campo? Perché la sento spesso nominare come valore aggiunto assoluto del marchio, ma 1) non penso di ricordare prove in cui venisse senteziata particolare sensazionalità a questa in assoluto o rispetto ad altre trazioni 4x4. 2) ricordo forse un relativamente vecchio (un lustro fa circa, se non più, probabilmente by TG) un video in cui diversi suv europei dovevano affrontare un percorso e mi sembra che a parte quella Range Rover le altre (pur blasonatissime) trazioni 4 non è che avessero impressionato per efficienza, anzi... Quindi qualche link per farsi un' idea più completa (comparative con ad esempio Range Rover, ma anche fra i non suv con Subaru o Mithsubishi) ce n'è?
Pagine