Nuova Audi A1 Sportback: annunciati i prezzi

7 settembre 2018

L’Audi ha diffuso il listino prezzi e accessori della nuova A1 Sportback: ora è ordinabile, ma sarà in consegna da ottobre 2018.

Nuova Audi A1 Sportback: annunciati i prezzi

UN MOTORE - È fissato a 22.500 euro il prezzo base della nuova Audi A1 Sportback, l’utilitaria a cinque porte lunga 403 cm basata sulla medesima piattaforma MQB A0 delle “cugine” Seat Ibiza e Volkswagen Polo. La piccola tedesca è ordinabile da pochi giorni con il motore a benzina tre cilindri 1.0 TFSI da 116 CV (le prime consegne sono fissate a partire da ottobre 2018) e con quattro allestimenti: base, Advanced, Admired e S line edition. Compresi nel prezzo dell’Audi A1 Sportback ci sono i cerchi di 15”, il volante in pelle, il “clima” manuale, il cruscotto digitale di 10,25”, lo schermo a sfioramento nella plancia di 8,8” e il mantenimento della corsia, equipaggiamento arricchito sulla Advanced con dettagli esterni più curati (la griglia è in nero titanio), i cerchi di 16” e le soglie d'accesso in alluminio. L’Audi A1 Sportback Admired aggiunge gli specchietti esterni ripiegabili elettricamente, rifiniture interne in alluminio, il “clima” automatico ed i sensori di prossimità posteriori.

ACCESSORI DA MEDIA - Sull'Audi A1 Sportback S line edition non mancano nemmeno i cerchi di 17”, un piccolo spoiler posteriore, soglie battitacco personalizzate e il pacchetto di stile S line per la carrozzeria, che comprende ad esempio fascioni specifici e le prese d'aria sul frontale in nero opaco (oltre alle sospensioni sportive). A pagamento restano il cambio automatico doppia frizione S tronic a 7 marce (1.850 euro), i fari anteriori e posteriori a led (1.180 euro), i sedili anteriori sportivi (460 euro), lo schermo nella consolle di 10,1” (1.800 euro), i sensori di prossimità anteriori e posteriori (830 euro) e il regolatore di velocità adattivo (665 euro), oltre ai pacchetti di accessori Amired (1.450 euro) e Evolution (1.300 euro): nel primo ci sono il “clima” automatico, i sensori di prossimità, le finiture in alluminio a bordo e gli specchietti ripiegabili elettrici, mentre nel secondo le luci interne a led, i fari a led e il sistema per replicare sullo schermo l'interfaccia degli smartphone.

I PREZZI

  Base Advanced Admired S line edition
30 TFSI 116 CV € 22.500 € 23.400 € 24.850 € 26.450
30 TFSI S tronic 116 CV € 24.350 € 25.250 € 26.700 € 28.300


LOOK GRINTOSO - La seconda generazione dell’Audi A1 Sportback è più lunga di 6 cm rispetto al vecchio modello e ha un look molto più filante e sportivo, che gli stilisti della casa tedesca hanno messo a punto ispirandosi ad alcuni famosi modelli del passato: le tre sottili fessure sul cofano e lo spesso montante posteriore del tetto richiamano la sportiva Audi Sport quattro del 1984. La lunghezza maggiore ha fatto sì che il bagagliaio crescesse di 65 litri a divano su (arrivando a 335 litri), mentre con lo schienale posteriore abbattuto si caricano fino a 1.090 litri (170 più di prima). La consolle centrale è rivolta verso il guidatore e sembra arrivare da una vettura di categoria superiore, per via dei grandi schermi per la strumentazione e il sistema multimediale MMI. Nei prossimi mesi dovrebbero arrivare motori meno potenti, compreso uno da 95 CV.

Audi A1 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
3
1
4
4
VOTO MEDIO
3,1
3.058825
17


Aggiungi un commento
Ritratto di francesco.87
8 settembre 2018 - 11:07
23k per dei cerchi da 15"? come al solito i polli sono gia pronti a gettare soldi
Ritratto di Giuliopedrali
8 settembre 2018 - 11:36
23.000€ ... Poi qualcuno ancora ama le utilitarie (come altro chiamarla) e odia i SUV...
Ritratto di Giuliopedrali
8 settembre 2018 - 14:05
Be sai a quel prezzo appunto una citycar... Uno si prende un SUV che anche come costi di gestione e in molti casi anche come dimensioni ci guadagni e basta...
Ritratto di Leonal1980
8 settembre 2018 - 11:56
3
Per farla bella bella, è molto onerosa, come l'A3 d'altronde. Questa sarà molto appetibile come semestrale per chi vuole un'auto piccola ma con accessori, interno e confort da Premium.
Ritratto di Giuliopedrali
8 settembre 2018 - 14:07
Bo capirei di più un Alfa compatta (moderna spero non la Giulietta) o una BMW o una Lexus, auto davvero distanti dalle altre e da guidare, o altro che alla fine saranno poco più lunghe.
Ritratto di remo la barca
9 settembre 2018 - 21:07
Oppure spendi meno e ti comperi una macchina vera.
Ritratto di gaimar
8 settembre 2018 - 12:32
linea eccessivamente pesante piena di false prese d'aria sembra una hyundai , arzigogolata inutilmente per sembrare cio che non è !!! pessima
Ritratto di Mattia Bertero
8 settembre 2018 - 13:09
3
A1. Esternamente é più bella della precedente, internamente é orrenda un'accozzaglia mal amalgamata degli stili di altri marchi del gruppo. 22500 di partenza é un prezzo folle, quella vecchia partiva da 18500. Ma c'é da dire che la vecchia parte dal benzina da 84 cv mentre qui partiamo gia da 115 cv. E a parte piattaforma e qualche schermo in più non ha niente in più rispetto a prima. Aspetto di vederla bene dal vivo.
Ritratto di Delfino1
8 settembre 2018 - 14:08
Vero che i gusti sono gusti...ma leggere che quest'auto è orrenda...mi sembra un po troppo... Diciamo che le tre feritoie zona cofano anche se non c'erano, non ne avrei sentito la mancanza...e anche i grossi spazi nei paraurti anteriori e posteriori forse sono un po eccessivi. Ma quella nelle foto è dotata di pacchetto s-line esteriore? Se così fosse, le versioni standard magari avranno dei paraurti più discreti... In ogni caso, la precedente la vedevo più orientata al pubblico femminile, questa la vedo più da maschio.
Ritratto di gjgg
8 settembre 2018 - 14:17
1
Non lo so. Restando in segmento penso che in ottica maschile sia più probabile investire analoghe cifre per una Fiesta ST. Questa la vedo più come una fiat 500 trasposta nel segmento B
Pagine