NEWS

La nuova Lotus Elise prevista nel 2020

26 luglio 2016

Continuerà ad essere leggera e piacevole da guidare, ma sarà più sicura e verrà venduta anche gli Usa.

La nuova Lotus Elise prevista nel 2020

TUTTA NUOVA, MA SEMPRE LEI - I tecnici della Lotus sono al lavoro per rinnovare del tutto la Lotus Elise (nella foto l'attuale). I conti della Lotus vanno meglio e nel 2017 si dovrebbe registrare il primo attivo in 20 anni: questo consente di liberare delle risorse per lo sviluppo della nuova generazione della spider lanciata nel 1996 e diventata negli anni un punto di riferimento per tutti gli amanti della guida sportiva, in virtù della sua leggerezza e della grande reattività ai comandi dello sterzo e dell’acceleratore. Lo ha confermato Jean-Marc Gales, numero uno della casa inglese, che ha fornito al settimanale Autocar una serie di anticipazioni sulla nuova Elise: arriverà nel 2020 e manterrà inalterato lo spirito dell’edizione odierna, nonostante interventi significativi alla tecnica, all’estetica e ai contenuti in materia di sicurezza, così da poter vendere anche negli Stati Uniti.

DESIGN EVOLUTO - La Lotus Elise del 2020, secondo Autocar, dovrebbe pesare circa 900 chili e avere dimensioni analoghe alla serie odierna, che è lunga 370 cm, mentre la larghezza sarà maggiore e consentirà ai tecnici di installare dotazioni oggi non presenti, come gli airbag laterali e strutture di rinforzo laterali più resistenti. La casa inglese dovrà riuscire a migliorare l’equipaggiamento e l’accessibilità a bordo, quest'ultima realmente critica nella serie attuale. Lo stile esterno sarà molto curato e la Lotus vorrebbe una forma che colpisca al primo sguardo, pur mantenendo alcuni dei tratti che hanno reso celebre il modello odierno.

MOTORI E CAMBI TOYOTA? - Il telaio resterà composto da estrusi in alluminio incollati e rivettati tra loro, soluzione introdotta dalla Lotus proprio sulla Elise e poi ampiamente copiata anche da altri costruttori. Per quel che rigaurda i motori visti gli ottimi rapporti della casa inglese con la Toyota, attuale fornitore, è facile che anche la prossima generazione della Elise monti motori e cambi di origine Toyota. Visto che sarà sviluppata anche per il mercato americano l'ipotesi è che a Hethel abbiano previsto la possibilità di avere il cambio automatico in opzione e di serie il servosterzo, un “lusso” fino ad ora precluso alla Elise. L’Elise oggi in commercio verrà aggiornata fino all’arrivo sul mercato della nuova edizione.

Lotus Elise
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
106
41
26
10
19
VOTO MEDIO
4,0
4.01485
202


Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
26 luglio 2016 - 18:24
Basterebbe quello della miata
Ritratto di FedericoBentyaga
26 luglio 2016 - 17:14
Auto fantastica, dalla linea primordiale e sportiva, punta sulla leggerezza come le vecchie sportive che però non avevano i pessimi cambi Toyota, invece i motori sono molto buoni per i bassi consumi e le prestazioni al di sopra delle aspettative. I prezzi però sono davvero troppo elevati per una fun car: con quei soldi ti potresti prendere una Audi TT super dotata e molto più moderna e sicura.
Ritratto di hulk74
26 luglio 2016 - 18:21
Ma nemmeno altrettanto divertente.. diciamo meglio una serie 2 (la tp aiuta tanto a divertirsi)... però posso dire una cosa, la mx5 che ho da poco è un'auto divertentissima, al contrario della serie 5 che è un incrociatore velocissimo, la miata va guidata e diverte con poco
Ritratto di Davide Pellini
26 luglio 2016 - 19:42
Hulk, gentilmente posso chiederti come ti trovi con la mx5? Mi pare di ricordare che scrivesti in un precedente post di avere la 1.5, giusto? Credi che vada bene come motore o è un po troppo fiacco, e soprattutto si sente la mancanza dell'autobloccante, grazie
Ritratto di hulk74
26 luglio 2016 - 20:11
Ciao! Guarda, non sono un pilota, quindi non sono in grado di giudicare quanto è come possa incidere un differenziale autobloccante, il motore è diverso dagli ultimi usati da me (tutti turbo, diesel e benzina). Ma posso dirti che è divertente, una sportiva vecchio stile: leggera, trazione posteriore, cambio manuale e motore aspirato... non ero abituato... mi diverto un sacco. Sembra di andare fortissimo anche a velocità codice
Ritratto di hulk74
26 luglio 2016 - 20:19
Avrei preferito la 2.0 sport, ma non l'ho trovata pronta consegna... comunque sono felicissimo di avere il 1.5... tanto, per farmi ritirare la patente basta il bmw
Ritratto di SSS94
26 luglio 2016 - 21:31
pessimi cambi Toyota?? vai a provare la gt86 poi ne riparliamo...non so su questa Lotus quale cambio monteranno, ma non è che i cambi Toyota facciano tutti schifo....
Ritratto di Alessandro Sorvino
26 luglio 2016 - 20:13
Tutti a boicottare le Lotus eh?!? Sento puzza della volpe e dell'uva!!! O forse siete tedescofili e non capite un cacchio di macchine?!?
Ritratto di hulk74
26 luglio 2016 - 20:47
Guarda, la elise deve essere davvero uno spasso da guidare, ma viene quasi 50.000€... quindi ha senso se la tua prima auto costa 100-150.000€... perché con 50.000 ti prendi auto più auto e che sicuramente umiliano la elise in pista
Ritratto di Alessandro Sorvino
27 luglio 2016 - 01:55
Se la Elise ha avuto tanto successo ci sarà un valido motivo no?!? Percaso sei l'ennesimo elogiatore di quei ridicoli suvvettini "sportivi"?!? Forse sei anche tedescofilo!!! A giudicare dal tuo commento sulla pagina della Maserati Quattroporte restyling dove dicevi che gli interni erano inferiori alle tedesche!!! Prima di saltare subito alle conclusioni, azionate il cervello e provatela!!! Poi giudicate come volete!!!
Pagine