Le Dacia Sandero e Logan si rinnovano

18 settembre 2012

Aspetto più ricercato e interni più curati per le due berline a cinque e quattro porte. Avranno dotazioni più ricche e sotto il cofano dovrebbe esserci anche il 1.2 turbo a benzina da 115 CV. Per la Sandero non mancherà la versione Stepway.

Le Dacia Sandero e Logan si rinnovano

ASPETTO MATURO - In attesa che vengano presentate ufficialmente al Salone di Parigi, in programma da fine mese, la Dacia ha diffuso le prime immagini delle nuove Logan (foto sotto) e Sandero (in alto). In accordo allo stile più recente della casa rumena della Renault, la cinque porte Sandero e quattro porte Logan, hanno un aspetto più “maturo”, con forme meno arrotondate per la carrozzeria e un frontale caratterizzato dalla nuova mascherina con due “baffi” cromati che si raccorda ai fari.

Dacia logan 2013

PIÙ CURATE DENTRO - Novità si trovano anche aprendo le portiere. L'abitacolo promette di essere più curato grazie ai diversi materiali per i rivestimenti e alla nuova plancia, impreziosita da finiture stile alluminio satinato, che nelle forme si ispira a quelle delle recenti Dacia Lodgy e Dokker. Da questi ultimi due modelli le Sandero Logan ereditano anche i più moderni accessori come il navigatore satellitare con schermo a sfioramento di 7 pollici con presa Usb per collegare i lettori di file musicali. Per quanto la Dacia non abbia ancora diffuso informazioni dettagliate, sulle nuove berline non dovrebbero mancare accessori legati alla sicurezza come l'Esp, gli airbag frontali e laterali e gli attacchi Isofix.

Dacia sandero 2013 4

ANCHE “CAMPAGNOLA” - Infine, si annunciano novità anche sul fronte motori. Oltre agli attuali 1.2 aspirato a benzina 1.5 turbodiesel da 75 e 90 CV, sotto il cofano dovremmo trovare il recente 1.2 TCe turbo con iniezione diretta di carburante da 115 CV, già utilizzato da altri modelli della Dacia e della Renault. Inoltre, stando alle indiscrezioni raccolte fino ad oggi, oltre alla nuova Stepway (leggi qui per saperne di più) sarebbe prevista anche una versione station wagon che, però, potrebbe non essere importata in Italia per con sottrarre clienti alla Lodgy. 

> Dacia Sandero: i prezzi aggiornati

> Dacia Sandero: la prova della 1.5 dCi Lauréate 

> Dacia Sandero Stepway: la prova della 1.5 dCi

 

Dacia Sandero
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
56
57
71
55
84
VOTO MEDIO
2,8
2.832815
323




Aggiungi un commento
Ritratto di Manfred
18 settembre 2012 - 17:08
Potrebbero fare anzi, trovando secondo me non pochi estimatori, una sorta di versione GT a gasolio della nuova Clio con il nuovo 1.6 dci della X-Mod da 130cv! A mio parere sarebbe parecchio sfiziosa... Una cubatura che non risulta molto più pesante rispetto al già utilizzato 1.5 ma con parecchia coppia in più e i giusti cavalli per divertirsi! Saluti!
Ritratto di fogliato giancarlo
20 settembre 2012 - 07:38
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di MatteFonta92
18 settembre 2012 - 13:30
3
La linea è migliorata parecchio, soprattutto per la Logan, che mi pare più proporzionata rispetto alla Sandero. Comunque sono diventate due ottime auto, anche negli interni, prima il vero punto debole delle Dacia. Aspetto con ansia le prove al riguardo di alVolante.
Ritratto di miky-cb
18 settembre 2012 - 13:44
Sebbene gradevole ritengo che l'attuale serie della Sandero sia più personale.. La nuova generazione ha interni più ricercati e trasmette più solidità.. La Logan ha fato passi avanti ma non è bella.. PS: perché il montante centrale non è nero?
Ritratto di juvefc87
18 settembre 2012 - 13:58
ottimi gli interni
Ritratto di Lorenzolml
18 settembre 2012 - 13:58
... per questi due nuovi restyling. Mi piacciono molto... Sono molto gradevoli da vedere e faranno certamente concorrenza alle altre case automobilistiche... Inoltre adesso hanno degli interni decisamente migliorie un motore 1.2 tce niente male secondo me...
Ritratto di Fr4ncesco
18 settembre 2012 - 14:13
2
Davanti ha qualcosa di Seat e dietro di Volkswagen Polo. La linea non è niente male per una auto a basso costo. Penso che meglio di così non si sarebbe potuto fare, considerando che non sono auto di carta pesta come le cinesi, ma vecchie e collaudate Renault. La cosa più che mi sorprende sono gli interni: La plancia, qualche particolare apparte, è quella delle auto più costose. Complimenti alla Renault che dal nulla hanno creato una una gamma low-cost parallela di buona qualità
Ritratto di Claus90
18 settembre 2012 - 14:13
s sis un giorno da low cost , diventeranno costose quanto la concorrenza.
Ritratto di fogliato giancarlo
20 settembre 2012 - 07:46
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di Claus90
20 settembre 2012 - 11:40
concordo, sig. Fogliato.
Pagine