NEWS

Già nelle concessionarie austriache la Fiat Panda 4x4

24 agosto 2012

La nuova versione a trazione integrale della Fiat è già in vendita Oltralpe, dove costa 17.950 euro. In Italia la commercializzazione inizierà da fine settembre. Due i motori disponibili: 0.9 TwinAir da 85 CV e 1.3 Multijet da 75 CV.

Già nelle concessionarie austriache la Fiat Panda 4x4

PER PRIMA L'AUSTRIA - Quelle che vi mostriamo sono le prime immagini della nuova Fiat Panda 4x4 senza camuffature. A sorprendere un esemplare è stato un nostro lettore che ringraziamo: ha trovato l'auto presso una concessionaria austriaca, dove la Panda 4x4 è già in vendita, ancora prima che sia stata presentata. Un caso più unico che raro nella politica commerciale di una casa automobilistica.

panda-4x4-spy-mod-2.jpg

LOOK “CAMPAGNOLO” - È disponibile con il 1.3 Multijet da 75 CV al prezzo di 17.950 euro: per i primi clienti c'è uno sconto di 1.500 euro, mentre la vesione con lo 0.9 TwinAir arriverà in un secondo momento. In Italia la commercializzazione inizierà tra la fine di settembre e gli inizi di ottobre, in contemporanea con la presentazione ufficiale al Salone di Parigi. Più alta da terra per affrontare anche i percorsi più accidentati, la Fiat Panda 4x4 ha una protezione in plastica per la parte inferiore della carrozzeria e i passaruota. Rispetto alla Panda a due ruote motrici, i paraurti sono stati leggermente rivisti: quello anteriore ha una presa d'aria di forma rettangolare che integra il portatarga (sulle altre Panda è trapezoidale con gli angoli smussati), mentre quello posteriore ha un vistoso “scudo”, sempre rettangolare.

Panda-4x4-spy-mod-1
Sul fascione laterale è incisa la scritta 4x4.

TANTE MODIFICHE - Come dicevamo all'inizio, la nuova Panda 4x4 sarà disponibile con due motori: lo 0.9 TwinAir da 85 CV e il turbodiesel 1.3 Multijet da 75 CV. Il suo sistema di trazione integrale avrà un giunto elettromeccanico per ripartire la coppia motrice tra le ruote anteriori e posteriori e, a differenza, della versione a due ruote motrici, la nuova Panda 4x4 avrà un cambio manuale a sei marce (anziché 5), con una prima corta e sospensioni dall'escursione maggiorata per affrontare al meglio i percorsi fuori strada: quella posteriore è stata ridisegnata per lasciare spazio al differenziale posteriore.

fiat_panda_4x4.jpg
La vecchia Panda 4x4 è ancora a listino.

LA “VECCHIA” ANCORA IN VENDITA - In attesa che comincino le vendite del nuovo modello, i cui prezzi sono ancora in via di definizione, resta ancora disponibile la “vecchia” Panda 4x4 (foto qui sopra): proposta nel solo allestimento Climbing in abbinamento al motore 1.2 a benzina da 69 CV (leggi qui la prova) e al turbodiesel 1.3 Multijet da 75 CV, ha prezzi che partono da 13.550 euro.

> Fiat Panda: i prezzi aggiornati



Aggiungi un commento
Ritratto di semm
25 agosto 2012 - 12:59
Queste cose mi fanno troppo girare!! Con tutte le auto che vendono in Italia si mettono a fare ste becere figure!!! Bravi... Grazie Fiat......
Ritratto di gig
25 agosto 2012 - 14:31
Ma con quale faccia vendono quest' auto a 18000 euro? Con 19000 euro si prende una ix35 più grande, bella, spaziosa, garantita e dotata!! Che vergogna...
Ritratto di superblood
27 agosto 2012 - 15:20
Ricca e dotata che poi su un semipiano infangato si blocca come la cheyenne? :-) La panda 4X4 non è un SUV! E' un'auto compatta con una seria trazione, per chi ha esigenza di muoversi su fondi viscidi e impraticabili dai SUV. Poi di listino la ix35 1.6 classic 2WD (DUE RUOTE MOTRICI) viene 19.790 , mentre la panda è 4WD (QUATTRO RUOTE MOTRICI) e il prezzo non è stato ancora dichiarato per l'italia cmq i 17.950 indicati si riferiscono alla 1.3 mjet di LISTINO quindi per la versione base (come d'altronde quella della ix35 da 19.790) a benzina il prezzo sarà diverso ed inferiore. Questi commenti sono inutili e riportano dati faziosi, vedasi gli arrotondamenti ad hoc, riportare i prezzi poi di un'auto 2WD ... lascia veramente il tempo che trova, infatti la prima ix35 4wd (meno costosa) viene di listino 23.840 euro ed è un 2.0 benzina con 163 cv ... Un confronto ONESTO e INTELLIGENTE avviene quando si confrontano auto simili e con caratteristiche simili, tipo si potrebbe confrontare una panda con un'altra auto in grado di affrontare una salita fangosa come una suzuki swift o la terios, ma capisco anche che per sostenere e dar forza alle proprie idee alle volte bisogna sconfinare anche dalla realtà!
Ritratto di opinionista
27 agosto 2012 - 22:00
2
Ci sta questa esternazione... Poi utilizzare l'aggettivo "bella" per una Hyundai ix 35 mi sembra un giudizio troppo ottimistico. La Panda, con un prezzo che può sembrare eccessivo,ha poi una valutazione nell'usato piuttosto alta.
Ritratto di maxs73
25 agosto 2012 - 14:59
è della Panda 4x4 che stiamo parlando non della nuova F70 a me personalmente non fa ne caldo ne freddo se non la presentano in Italia la Panda è la Panda punto.
Ritratto di sharry
25 agosto 2012 - 23:12
1
E' ordinabile anche in Italia!! Basta andare in una concessionaria e prendere la brochure della panda nuova, nelle ultime due o tre pagine si può vedere il muso della 4X4 e anche la tabella degli optional, quindi... che state a dì??
Ritratto di fusco8
26 agosto 2012 - 00:16
un bene che tutti noi dovremo avere!!!! ma però dobbiamo sputare sangue per comprarcela e mantenerla.poi i signori agnelli o forse meglio che si chiamassero lupi mannari perchè ci trattano da pecore o polli.per una panda 4x4 e nemeno la piu lussuosa,ce la vogliono regalare a 18'000 eurozzi.i signori delle auto e quelli del petrolio sguazzano nella ricchezza guardando noi poveri disgraziati proscugati dalle loro sanguisughe le banche.la fiat ha 20 miliardi di dollari e mi sembra abbia fato poco o nulla per l'Emilia.
Ritratto di lucios
26 agosto 2012 - 10:38
4
.....se gli austriaci (cugini stretti dei crucchi), dall'alto della loro presunzione teutonica, abbiano reso pubblica la nuova Panda 4x4 senza rispettare eventuali disposizioni del "l'italiana" Fiat, oppure sono i vertici torinesi ad aver disposto questo, per fare un'anteprima. Boh!
Ritratto di demarchig
27 agosto 2012 - 09:56
...ma che vi hanno fatto di male ? Perchè hanno i conti pubblici in ordine e non vogliono farsi carico dei nostri debiti ? Solo perchè hanno governanti intelligenti e riesco sempre ad innovare e crescere ?
Ritratto di jefff
27 agosto 2012 - 18:13
giusto per smentire alcune leggende metropolitane (diffuse in nord europa ma anche da noi) fino ad ora l'italia (e la spagna) non hanno ricevuto un euro nè da germania nè da altri per il proprio debito pubblico. Anzi, la germania ci guadagna, e parecchio, perchè vende il suo debito a zero, o persino sottozero. Da un anno ricordo inoltre che l'italia è contribuente netto della UE, cioè dà più soldi di quanti ne riceve. E questi sono fatti. Quanto all'intelligenza di questa politica dell'attuale governo tedesco (Merkel), a me sembra che strangolare i propri partner non sia molto intelligente, e quanto a crescita, riforme ed innovazione, fece molto meglio il precedente governo (Schroeder, poi confluito nella Grande coalizione)
Pagine