NEWS

La Renault rivoluziona la Clio

27 marzo 2012

Tutta nuova, la quarta generazione dell'utilitaria francese avrà un aspetto più sportivo, interni più curati e motori inediti, compreso il 0.9 tre cilindri turbo benzina da 90 CV. Sarà presentata al Salone di Parigi.

LA FANNO TUTTA NUOVA - Se anche a inizio 2012 la Volkswagen Polo e la Ford Fiesta restano le utilitarie più vendute in Europa, i concorrenti non stanno certo a guardare. Dopo il debutto della nuova Peugeot 208, entro la fine dell'anno arriverà anche la quarta generazione della Renault Clio che prenderà il posto dell'attuale modello, ormai in vendita dal 2005. Come mostra la nostra ricostruzione grafica (qui sopra), la nuova Renault Clio, che sarà presentata ufficialmente al Salone di Parigi, si caratterizzerà per un aspetto più personale e piuttosto sportivo. In accordo al nuovo corso stilistico, inaugurato con il restyling della Twingo, il frontale sarà dominato dal grande marchio della casa inserito in un profilo nero che congiunge i due fari. Proposta solo con carrozzeria a cinque porte, per slanciare la linea la nuova Renault Clio avrà le maniglie delle portiere posteriori nascoste nel montante e il tetto spiovente. È caratterizzata da un lunotto di dimensioni piuttosto ridotte e fanali a “gemma”.

ABITACOLO “LUSSUOSO”
- Stando alle indiscrezioni, la quarta generazione della Renault Clio dovrebbe essere costruita sulla piattaforma delle Nissan Juke e Micra, e mantenere proporzioni simili all'attuale modello. Se la lunghezza e la larghezza dovrebbero crescere di solo un paio di centimetri, ben più abbondante si annuncia il passo, la distanza tra le ruote anteriori e posteriori: dovrebbe andare a vantaggio dello spazio a bordo, specialmente per i passeggeri che siedono dietro. Quel che è certo è che i progettisti stanno lavorando molto sulla qualità percepita degli interni: l'obiettivo dichiarato della Renault è quello di raggiungere gli standard tedeschi. La consolle centrale sarà orientata verso il guidatore, per una migliore ergonomia, e integrerà un nuovo sistema multimediale sviluppato con la TomTom: dovrebbe essere molto simile a quello utilizzato per l'elettrica Zoe che utilizza un grosso schermo a sfioramento di 7 pollici. Infine, in linea con quanto offerto da Mini, Fiat 500 e Citroën DS3, si dice che sarà disponibile un programma di personalizzazione per “cucirsi” l'auto su misura.

A TRE CILINDRI E TURBO
- Le novità della Renault Clio non sono finite: anche l'intera gamma motori sarà rivoluzionata. Per quanto riguarda le unità a benzina, con il nuovo modello debutta l'inedito tre cilindri 0.9 TCe turbo a iniezione diretta di benzina da 90 CV. A questo motore, si affiancherà in un secondo momento anche il nuovo 1.2 TCe turbo a quattro cilindri da 115 cavalli che abbiamo già provato sulla “rinfrescata” Mégane (leggi qui il primo contatto). I motori aspirati spariranno anche dalla gamma RS: si dice che l’attuale 2.0 da 200 cavalli sarà rimpiazzato da un turbo di cilindrata più bassa, molto probabilmente derivato dal 1.6 a iniezione diretta da 190 CV della Nissan Juke. Sul fronte dei diesel l'atuale 1.5 dCi verrà aggiornato e guadagnerà qualche cavallo: dovrebbe essere proposto in due livelli di potenza, 75 e 90 CV, e in una versione “ecologica” in grado di emettere  solo 85 g/km. Il vociferato nuovo 1.2 dCi a tre cilindri turbodiesel, invece, non dovrebbe arrivare prima del 2014.

> Renault Clio: i prezzi aggiornati

> Renault Clio: la prova della 1.5 dCi

Renault Clio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
140
157
90
54
61
VOTO MEDIO
3,5
3.51992
502




Aggiungi un commento
Ritratto di fabri99
27 marzo 2012 - 14:33
4
E' simpatica... Non capisco quella fascia in plastica nella rientranza della fiancata...BOH! Ciao gig; Ciao nello; Ciao mdb!
Ritratto di nello13
27 marzo 2012 - 15:04
7
paracolpi..che Renault sulle sue ultime nate lo mette nella parte bassa delle porte...inusuale ma è identità di marca...!
Ritratto di fabri99
27 marzo 2012 - 15:14
4
E' proprio bruttino però! Va bene su un'utilitaria o citycar, ma su questa sta male.. Ciao
Ritratto di federix-5
28 marzo 2012 - 10:06
scusa perchè una clio i che categoria sarebbe??? che mi ricordi io è sempre stata un'utilitaria
Ritratto di fabri99
28 marzo 2012 - 13:57
4
Intendevo dire: Su questa utilitaria sta male. Ciao
Ritratto di miky4662
27 marzo 2012 - 15:00
i gusti sono personali e tutti rispettabilissimi...ma siccome io ancora nn ho decifrato i tuoi, mi piacerebbe conoscere un'utilitaria, concorrente della clio, che gradisci. Grazie
Ritratto di fabri99
27 marzo 2012 - 15:16
4
Comunque, se ti può interessare, alla Clio(come linea) preferisco: Fiesta, Rio, C3 e Ibiza. Ciao
Ritratto di gig
27 marzo 2012 - 15:56
Nello, che intendi nel tuo post? mdb. concordo! Fabri, a me non piace per nulla, soprattutto quell' orribile e inutile (così in basso non protegge nulla!) fascia paracolpi! Miki, se ce l' hai con me, come utilitaria, gradisco la i20! Cinque Porte, con chi concordi?
Ritratto di nello13
27 marzo 2012 - 20:10
7
che per te ormai a prescindere sono tutte orrende le Renault/Dacia...
Ritratto di Nico 87
28 marzo 2012 - 12:57
Premetto...una delle poche renault che mi piace...somiglia molto sullevaie linee di cintura alla Peugeot 208 anch'essa bellissima. Sarà lunga e larga su per giù come la vecchia Clio, ma sicuramente più alta e meno dinamica nel comportamento stradale in confronto alla vecchia....con il classico ESP disinseribile come le altre max a 50km/h........addio bella guida. NB. ho acquistato una maserati 2.24v 2.0 v6 245cv del 91 (già d'epoca) a 4500 euro da mano ad un arzillo 70 enne per divertirmi un po e per assaporare i vecchi turbo lag esagerati che sapevano dare i turbo anni 80 :) Prestazioni : 230km/H e 0-100: 5,9 secondi con un consumo medio del 6,7km/l :(
Pagine