NEWS

Nuovi motori per la DS 7 Crossback

08 febbraio 2019

La DS7 Crossback ampia il suo listino grazie all'introduzione di un nuovo benzina 1.2 da 130 CV e al cambio automatico sul diesel 1.5 BlueHDi da 130 CV.

Nuovi motori per la DS 7 Crossback

DUE NUOVI ARRIVI - Il motore benzina che si aggiunge a quelli già disponibili per la DS 7 Crossback è il 1.2 PureTech da 130 CV abbinato al cambio manuale a 6 rapporti, con emissioni di CO2 pari a 124 g/km e consumi nel ciclo misto di 18,5 km/l (valore dichiarato dall’azienda). Al 1.2 PureTech si affianca il diesel 1.5 da 130 CV ora disponibile anche con cambio automatico EAT8 con emissioni a 105 g/km di CO2, consumi dichiararti nel ciclo misto di 25 km/l e conformità allo standard Euro 6.2. 

I PREZZI - Per quanto riguarda il listino dei nuovi motori, il prezzo della DS 7 Crossback parte da 30.650 euro per il PureTech 130 nell'allestimento SO CHIC che comprende una buona dotazione di accessori come i cerchi da 18" e del sistema multimediale compatibile con Android Auto ed Apple Car Play. La scelta del cambio automatico EAT8 abbinato al motore BlueHDi da 130 CV richiede un sovrapprezzo di 2.000 euro sul prezzo di listino di di 33.500 euro, sempre per l'allestimento SO CHIC. La DS 7 Crossblack è inoltre disponibile nell’allestimento Business che, tra le altre cose, offre il sistema multimediale con schermo di 12”, e Grand Chic che offre sistemi avanzati di assistenza alla guida, cerchi da 19” e le barre sul tetto. Salendo col prezzo si possono avere materiali pregiati per gli interni quali la pelle Nappa o l’Alcantara.

HA DUE SORELLE - La DS 7 Crossback è una crossover lunga 457 cm costruita sulla piattaforma EMP2, Efficient Modular Platform 2 del gruppo PSA, utilizzata anche per le “sorelle” Peugeot 3008 e Citroën C5 Aircrosso. 

DS 7 Crossback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
46
41
18
17
37
VOTO MEDIO
3,3
3.26415
159


Aggiungi un commento
Ritratto di Ercole1994
8 febbraio 2019 - 20:17
Io non ho mai capito il posizionamento sul mercato di questa DS 7: per via della meccanica "normale", viene paragonata alle varie X1/Q3, ma a guardarla, verrebbe naturale il paragone con le X3/Q5 (e con quest'ultima, non è poi tanto sconclusionato il paragone).
Ritratto di RubenC
8 febbraio 2019 - 20:28
Infatti la DS 7 in realtà sarebbe una via di mezzo fra X1 e X3, Q3 e Q5, etc... In base alle dimensioni, almeno.
Ritratto di tramsi
8 febbraio 2019 - 22:11
E' una C SUV large. Non ho afferrato l'accezione di "meccanica normale", stante che X1 e Q3 sono disponibili anche a trazione integrale.
Ritratto di Ercole1994
9 febbraio 2019 - 06:45
Ovviamente, per "meccanica normale" intendo la classica trazione anteriore, con sospensioni che si ritrovano anche in auto un pelo più "generaliste".
Ritratto di tramsi
9 febbraio 2019 - 10:42
Il reparto sospensivo prevede il multilink posteriore e il classico McPherson anteriore, presente anche su fior di premium.
Ritratto di Rieccomi
9 febbraio 2019 - 08:16
È un vorrei ma non posso. Solo trazioni anteriori e basse potenze. Q3 offre anche trazione integrale e motorizzazioni potenti con versioni sportive. In Cina DS è un flop colossale. Vende solo in Francia. Nel resto d’Europa è una mosca bianca.
Ritratto di tramsi
9 febbraio 2019 - 11:28
Insomma, la gamma DS 7 contempla già versioni fino a 225 cv e sarà a breve presentata l'integrale ibrida da 300 cv.
Ritratto di tramsi
8 febbraio 2019 - 22:14
La DS 7 è il primo modello del marchio che mi piace. Stilisticamente originale, raffinata, molto "parigina", stando alle prove è la più confortevole della categoria.
Ritratto di Giuliopedrali
8 febbraio 2019 - 22:26
Però vende a stento anche in Francia o almeno vende poco al di fuori della Francia. Per un marchio premium non è una grande partenza non riuscire a farsi conoscere all'estero. Però penso con la nuova DS3 cambierà parecchio la percezione.
Ritratto di tramsi
8 febbraio 2019 - 22:59
ECCHISSENEFREGA di quanto vende in Francia?!?!?!? Esiste, è in vendita e valuto quello che trovo in concessionaria!
Pagine