NEWS

Opel Corsa: ecco la sesta generazione

24 maggio 2019

Debutta la nuova generazione della Opel Corsa, più grintosa nell'aspetto, tecnologica e con un motore elettrico.

Opel Corsa: ecco la sesta generazione

TUTTA NUOVA - Sarà ordinabile da giugno (le prime consegne da fine 2019) la sesta generazione dell’utilitaria Opel Corsa, l’utilitaria rivale di Ford Fiesta, Renault Clio e Volkswagen Polo rinnovata profondamente fin dal pianale: è basata infatti sulla nuova meccanica CMP, la stessa delle DS 3 Crossback e Peugeot 208 (dal 2017 la Opel fa parte della PSA, il gruppo delle Citroën, DS e Peugeot). Questa novità ha consentito ai progettisti di aumentare non solo la lunghezza della Opel Corsa, che passa da 402 a 406 cm, ma anche di abbassarla da 149 a 143 cm. La nuova ossatura ha permesso inoltre di ridurre il peso fino a 40 kg rispetto al vecchio modello, a vantaggio di consumi e piacere di guida.

IL LOOK È PIÙ DECISO - La rinnovata carrozzeria mette in risalto linee più tese e decise rispetto alla vecchia generazione: l’edizione 2019 della Opel Corsa ha una mascherina sottile e allungata, un cofano meno arcuato e fiancate che appaiono “vive”, per effetto delle scalfittura nella parte bassa e alla base dei vetri laterali. Spiccano inoltre lo spesso montante posteriore del tetto ed i fanali orizzontali, oltre al lunotto più inclinato e raccolto. Il baule passa da 285 a 309 litri con il divano in posizione d’uso, un dato abbastanza buono per un’auto di questa categoria, che può contare inoltre sul sedile di guida abbassato di 2,8 cm rispetto alla Opel Corsa oggi in vendita.

DOTAZIONI DA GRANDE - La plancia della Opel Corsa 2019 ha un andamento a onda e si può avere con schermi a sfioramento di 7,0” o 10”, fra le tante dotazioni che l’utilitaria tedesca riprende da vetture più costose: fra le altre anche i fari a matrice di led, composti da otto diodi luminosi che un software può spegnere singolarmente per creare un “cono d’ombra” attorno ai veicoli incrociati per la strada, in modo da ottenere la massima illuminazione senza abbagliare gli altri automobilisti. La nuova Corsa è dotata inoltre del sistema che riproduce i segnali stradali nel cruscotto, del regolatore di velocità adattivo e del monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti. Lo schermo a sfioramento nella consolle misura 7”.

CHE SCATTO - La Opel ha scelto di svelate per prima la Opel Corsa-e (alla quale si riferiscono le immagini), la versione elettrica che si affianca alle versioni dotate di motori a benzina e diesel. La Opel Corsa-e dispone di un motore elettrico da 136 CV alimentato da batterie con 50 kWh di capacità. Le prestazioni sono di buon livello per un’utilitaria, perché la Corsa-e è in grado di raggiungere i 100 all’ora con partenza da fermo in 8,1 secondi, per di più con un’autonomia massima di 330 km: quanto basta per viaggi fuori porta. Da luglio 2019 saranno pronti per gli ordini anche i benzina 1.2 a tre cilindri da 75 CV oppure turbo da 100 e 130 CV, oltre al diesel 1.5 da 100 CV. Per il benzina da 130 CV è optional il cambio automatico a 8 marce.

NUOVA OPEL CORSA: L’ABBIAMO GUIDATA IN ANTEPRIMA

Opel Corsa
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
114
93
51
24
26
VOTO MEDIO
3,8
3.795455
308




Aggiungi un commento
Ritratto di oretaxa
24 maggio 2019 - 13:40
Per me è già bassa la Polo 2010 di mia sorella. Le B-suv non sono solo moda, è anche comodità di accesso e di abitabilità.
Ritratto di fastidio
24 maggio 2019 - 13:38
6
io sono 190 cm e ci sto alla grande in una Z3 del 98..
Ritratto di oretaxa
24 maggio 2019 - 13:53
Stare ci sto anche io (189cm), ma quanto è comodo entrarci? Il problema proncipale è questo.
Ritratto di Gwent
24 maggio 2019 - 15:50
2
Se la tua agilità è pari a quella di un settantenne che pesa 140 kg e non ha mai fatto sport in vita sua probabilmente si, entrare in una Z3 sarà un attimo problematico. Obviously imho & with all due respect. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di Gwent
24 maggio 2019 - 15:55
2
L'altezza media di 170 cm risale all'era dell'uomo di Neanderthal. Questo naturalmente LMAO but with all due respect. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di Probabilmente
24 maggio 2019 - 16:13
Io sono 1.93. Vero, non è comodo "calarsi" in una sportiva, ma una volta dentro si sta alla grande! Sarò all'antica ma mi piace guidare anche se devo faticare a entrare/uscire. I vantaggi di un corpo vettura basso per me sono impagabili!
Ritratto di Gwent
24 maggio 2019 - 16:23
2
Il Greg sta comodissimo (e gli credo) nella Elise proprio perché la posizione di guida più comoda per i lunghi viaggi è quella che ti fa sentire l'abitacolo cucito addosso come un abito sartoriale. Poi ci sono i suvvisti che soffrono della sindrome da seggiolone ai quali consiglierei assolutamente uno Stralis. Of course imho & with all due respect. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di Cosworth141090
24 maggio 2019 - 23:39
Sfido te, o "il Greg", a farvi un bel Roma/Milano o Roma/Taranto (tratte che percorro con una frequenza piuttosto elevata) a bordo di una Elise. Sono abbastanza certo che me uscireste con il portamento di RoboCop con la poliomielite. PS: sono un grandissimo estimatore dell'auto con abitacolo "cucito addosso", ma c'è uso ed uso dell'auto. PPS: prima che venga attribuito questa mia visione ad una scarsa preparazione atletica, tengo a precisare che ho dalla mia sia l'età che la regolare attività sportiva da una vita: ciò nonostante è da mentecatto utilizzare certe auto per scopi per le quali non sono destinate.
Ritratto di Roomy79
24 maggio 2019 - 21:20
1
Guarda, anche a me l’auto alta sembra apparentemente piu comoda per salire e scendere, ma se fai tanta strada guidare in basso e distesi non ha prezzo, rispetto a suv e simili in cui alla fine sei seduto con le gambe flesse...ho guidato per 15 giorni una giulia aziendale, subito ho pensato alla scomodità, trovata la posizione era l’auto piu comoda che ricordi.
Ritratto di Giorgio085
25 maggio 2019 - 00:39
che si sono rincojoniti tutti con sti suv :D
Pagine