NEWS

Opel Corsa: ecco la sesta generazione

24 maggio 2019

Debutta la nuova generazione della Opel Corsa, più grintosa nell'aspetto, tecnologica e con un motore elettrico.

Opel Corsa: ecco la sesta generazione

TUTTA NUOVA - Sarà ordinabile da giugno (le prime consegne da fine 2019) la sesta generazione dell’utilitaria Opel Corsa, l’utilitaria rivale di Ford Fiesta, Renault Clio e Volkswagen Polo rinnovata profondamente fin dal pianale: è basata infatti sulla nuova meccanica CMP, la stessa delle DS 3 Crossback e Peugeot 208 (dal 2017 la Opel fa parte della PSA, il gruppo delle Citroën, DS e Peugeot). Questa novità ha consentito ai progettisti di aumentare non solo la lunghezza della Opel Corsa, che passa da 402 a 406 cm, ma anche di abbassarla da 149 a 143 cm. La nuova ossatura ha permesso inoltre di ridurre il peso fino a 40 kg rispetto al vecchio modello, a vantaggio di consumi e piacere di guida.

IL LOOK È PIÙ DECISO - La rinnovata carrozzeria mette in risalto linee più tese e decise rispetto alla vecchia generazione: l’edizione 2019 della Opel Corsa ha una mascherina sottile e allungata, un cofano meno arcuato e fiancate che appaiono “vive”, per effetto delle scalfittura nella parte bassa e alla base dei vetri laterali. Spiccano inoltre lo spesso montante posteriore del tetto ed i fanali orizzontali, oltre al lunotto più inclinato e raccolto. Il baule passa da 285 a 309 litri con il divano in posizione d’uso, un dato abbastanza buono per un’auto di questa categoria, che può contare inoltre sul sedile di guida abbassato di 2,8 cm rispetto alla Opel Corsa oggi in vendita.

DOTAZIONI DA GRANDE - La plancia della Opel Corsa 2019 ha un andamento a onda e si può avere con schermi a sfioramento di 7,0” o 10”, fra le tante dotazioni che l’utilitaria tedesca riprende da vetture più costose: fra le altre anche i fari a matrice di led, composti da otto diodi luminosi che un software può spegnere singolarmente per creare un “cono d’ombra” attorno ai veicoli incrociati per la strada, in modo da ottenere la massima illuminazione senza abbagliare gli altri automobilisti. La nuova Corsa è dotata inoltre del sistema che riproduce i segnali stradali nel cruscotto, del regolatore di velocità adattivo e del monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti. Lo schermo a sfioramento nella consolle misura 7”.

CHE SCATTO - La Opel ha scelto di svelate per prima la Opel Corsa-e (alla quale si riferiscono le immagini), la versione elettrica che si affianca alle versioni dotate di motori a benzina e diesel. La Opel Corsa-e dispone di un motore elettrico da 136 CV alimentato da batterie con 50 kWh di capacità. Le prestazioni sono di buon livello per un’utilitaria, perché la Corsa-e è in grado di raggiungere i 100 all’ora con partenza da fermo in 8,1 secondi, per di più con un’autonomia massima di 330 km: quanto basta per viaggi fuori porta. Da luglio 2019 saranno pronti per gli ordini anche i benzina 1.2 a tre cilindri da 75 CV oppure turbo da 100 e 130 CV, oltre al diesel 1.5 da 100 CV. Per il benzina da 130 CV è optional il cambio automatico a 8 marce.

NUOVA OPEL CORSA: L’ABBIAMO GUIDATA IN ANTEPRIMA

Opel Corsa
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
114
93
51
24
26
VOTO MEDIO
3,8
3.795455
308




Aggiungi un commento
Ritratto di remor
25 maggio 2019 - 10:37
Anche io ricordavo che dei minivan si sottolineava spesso che la guida da furgone fosse scomoda piuttosto che fosse più agevole entarci e uscirci. Magari sbaglio ma entrare uscire anche dalla più bassa delle utilitarie non lo vedo più proibitivo che sedersi o alzarsi dalla maggior parte dei divani. Al momento penso peggio, a livello di fastidio, del rollio spesso delle auto alte, magari più in là con l'età cambierò parere
Ritratto di Er sentenza
24 maggio 2019 - 13:01
Vendono B suv perche' alla gente piace spendere di piu' x avere auto di serie B. 1.43 e' un altezza normale x un utilitaria. La vecchia altezza di1.49 era la stessa, ad esempio, di una Kia Stonic(B-suv) e rendeva la linea goffa e sproporzionata, la 3 porte non si poteva manco guardare
Ritratto di oretaxa
24 maggio 2019 - 13:22
Io tutti i giorni guardo alla comodità, la linea da dentro l'abitacolo non la vedo. Del resto ho una Skoda Fabia 2008 alta 150cm che è comodissima. La prox sarà T-Cross, aspetto la versione mild hybrid.
Ritratto di 82BOB
25 maggio 2019 - 09:30
2
@oretaxa ti prego la T-Cross no... Non vorrai stimolare conati di vomito a tutti quelli che t'incrociano!?! :-D Battute a parte, capisco e in parte condivido le preoccupazioni sull'altezza del posto guida, che oltre alla comodità d'accesso incide in parte anche sulla visibilità! Però in queste vetture moderne, a meno che non si parli di una vettura sportiva, la posizione di guida anche sulle berline si è alzata parecchio rispetto a una volta! Facendo il paragone tra una Civic anni '90, una Golf anni 2000 e una A3 anni 2010, l'accesso ora è diventato molto più agevole (io guido Panda e Ypsilon che sono molto alte come posizione di guida, non faccio molto testo...)! Non si sale come in un SUV, ma nemmeno si scende... Un giusto compromesso potrebbero essere quelle versioni tipo Active della Ford, Scout della Skoda, Stepway della Dacia, ecc. che, togliendo poco alla godibilità della linea, garantiscono un pur minimo miglioramento!
Ritratto di Livio1952
25 maggio 2019 - 10:28
A mio avviso un crossover o SUV non è tanto un problema di salire o scendere o di stare comodi. Sempre secondo me è un problema di sicurezza percepita, di tranquillità di guida. Se è ben fatto ,domini la strada da ogni angolazione. Una macchina bassa in senso classico ti dà claustrofobia, ti fa vedere male da dietro e di lato, percepisci peggio gli ingombri. Mia moglie, ad esempio, guidatrice poco provetta, non riusciva a guidare, anzi la graffiò subito tutta la nuova Swift che fra l' altro è bassina ma non ha una posizione di guida infossata. Guida con grande agio la sua Ignis che di fatto è un piccolo crossover.
Ritratto di Gwent
24 maggio 2019 - 15:57
2
In effetti anche la Stonic non si può guardare ma fortunatamente da quamdo è uscita ne ho viste solo 2: Una gialla e una bianca. Obviously imho & with all due respect. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di Mattia Bertero
24 maggio 2019 - 18:48
3
In effetti non ne vedo tante in giro, nella mia cittadina c'è ne sono solo tre (una bianca ed una sempre bianca con il tetto nero) e poi c'è la mia rossa con il tetto nero. Peccato, perchè io dopo un'anno di utilizzo ne sono soddisfattissimo.
Ritratto di Gwent
24 maggio 2019 - 20:24
2
Infatti non ne discuto la sostanza che è indubbiamente molta solo che le preferisco nettamente la cugina Kona anche se tutti dicono che la Stonic sia più riuscita.
Ritratto di GeorgeN
25 maggio 2019 - 08:37
hai problemi alla schiena o gambe a salire o scendere da un auto non suv?? Le auto basse sono decisamente migliori delle b-suv in quando non pesanti e consumano pochissima benzina. i suv sono solo una stu pida moda ammmmericana...
Ritratto di Fr4ncesco
25 maggio 2019 - 13:04
2
Un B SUV ha l'abitabiltà di una segmento C, provare per credere, oltre ad avere una guida da berlina solo più rialzata. Ma non si sovrappongono con le utilitarie perché costano di più, piuttosto sono un'alternativa alle berline medie che sono diventate troppo lunghe.
Pagine