NEWS

Opel Corsa: ecco la sesta generazione

24 maggio 2019

Debutta la nuova generazione della Opel Corsa, più grintosa nell'aspetto, tecnologica e con un motore elettrico.

Opel Corsa: ecco la sesta generazione

TUTTA NUOVA - Sarà ordinabile da giugno (le prime consegne da fine 2019) la sesta generazione dell’utilitaria Opel Corsa, l’utilitaria rivale di Ford Fiesta, Renault Clio e Volkswagen Polo rinnovata profondamente fin dal pianale: è basata infatti sulla nuova meccanica CMP, la stessa delle DS 3 Crossback e Peugeot 208 (dal 2017 la Opel fa parte della PSA, il gruppo delle Citroën, DS e Peugeot). Questa novità ha consentito ai progettisti di aumentare non solo la lunghezza della Opel Corsa, che passa da 402 a 406 cm, ma anche di abbassarla da 149 a 143 cm. La nuova ossatura ha permesso inoltre di ridurre il peso fino a 40 kg rispetto al vecchio modello, a vantaggio di consumi e piacere di guida.

IL LOOK È PIÙ DECISO - La rinnovata carrozzeria mette in risalto linee più tese e decise rispetto alla vecchia generazione: l’edizione 2019 della Opel Corsa ha una mascherina sottile e allungata, un cofano meno arcuato e fiancate che appaiono “vive”, per effetto delle scalfittura nella parte bassa e alla base dei vetri laterali. Spiccano inoltre lo spesso montante posteriore del tetto ed i fanali orizzontali, oltre al lunotto più inclinato e raccolto. Il baule passa da 285 a 309 litri con il divano in posizione d’uso, un dato abbastanza buono per un’auto di questa categoria, che può contare inoltre sul sedile di guida abbassato di 2,8 cm rispetto alla Opel Corsa oggi in vendita.

DOTAZIONI DA GRANDE - La plancia della Opel Corsa 2019 ha un andamento a onda e si può avere con schermi a sfioramento di 7,0” o 10”, fra le tante dotazioni che l’utilitaria tedesca riprende da vetture più costose: fra le altre anche i fari a matrice di led, composti da otto diodi luminosi che un software può spegnere singolarmente per creare un “cono d’ombra” attorno ai veicoli incrociati per la strada, in modo da ottenere la massima illuminazione senza abbagliare gli altri automobilisti. La nuova Corsa è dotata inoltre del sistema che riproduce i segnali stradali nel cruscotto, del regolatore di velocità adattivo e del monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti. Lo schermo a sfioramento nella consolle misura 7”.

CHE SCATTO - La Opel ha scelto di svelate per prima la Opel Corsa-e (alla quale si riferiscono le immagini), la versione elettrica che si affianca alle versioni dotate di motori a benzina e diesel. La Opel Corsa-e dispone di un motore elettrico da 136 CV alimentato da batterie con 50 kWh di capacità. Le prestazioni sono di buon livello per un’utilitaria, perché la Corsa-e è in grado di raggiungere i 100 all’ora con partenza da fermo in 8,1 secondi, per di più con un’autonomia massima di 330 km: quanto basta per viaggi fuori porta. Da luglio 2019 saranno pronti per gli ordini anche i benzina 1.2 a tre cilindri da 75 CV oppure turbo da 100 e 130 CV, oltre al diesel 1.5 da 100 CV. Per il benzina da 130 CV è optional il cambio automatico a 8 marce.

NUOVA OPEL CORSA: L’ABBIAMO GUIDATA IN ANTEPRIMA

Opel Corsa
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
114
93
51
24
26
VOTO MEDIO
3,8
3.795455
308




Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
24 maggio 2019 - 14:00
2
Piuttosto bassa, per cui hanno dovuto abbassare anche i sedili per non perdere spazio sulla testa. Over 50 e chi fa lavori di carico sulla schiena non ringraziano. Bene gli interni; semplici, leggeri, moderni. Esternamente riuscita ma il legame con la 208 è troppo evidente a scapito della personalità. Estremamente positivo che l'elettrica non sembri elettrica, come seconda auto andrebbe bene prezzi permettendo.
Ritratto di Gwent
24 maggio 2019 - 14:13
2
Ottima anzi eccellente cosa che sia bassa, di conseguenza lo è il baricentro e le doti dinamiche ringraziano. La linea però non ha assolutamente nulla del bellissimo concept GTX soprattutto il Vizor che aspettavo con ansia perché riportava alla mente il bellissimo frontale di Manta A. Sembra solo un Astra più piccola. Spero solo che le versioni a motore termico siano più attraenti, di solito le versioni elettriche di auto normali sono sempre incredibilmente più brutte, casi emblematici Hyundai kona e CH-R/IZOA EV (fortunatamente riservate al solo mercato cinese. Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di Alfiere
24 maggio 2019 - 14:25
1
Quindi su Opel per il 130cv il cambio automatico non è una scelta obbligata, ottima notizia.
Ritratto di Sepp0
24 maggio 2019 - 15:53
Per me Corsa più bella da tempo immemore (tipo dalla prima serie).
Ritratto di Gwent
24 maggio 2019 - 16:48
2
Per me la Corsa più bella rimane la B del 1993 disegnata da Hideo Kodama, perfetta,morbida,aggraziata e molto sensuale. La più brutta senz'altro la Corsa C, squadrata, disegnata a casaccio e senza convinzione. Molto bella invece la D prima di essere rovinata dal restyling che ha avuto solo il risultato di appesantire una linea nata perfetta. Questa nuova generazione la aspettavo davvero con ansia e curiosità perché mi aspettavo di trovarvi il Vizor del concept GTX tuttavia non sembra neanche male ma potrò esprimermi definitivamente solo dopo averla visionata dal vero. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di Sepp0
27 maggio 2019 - 10:52
Sì, intendevo quella del 1993, non mi ricordavo ne esistesse un modello precedente. Un mio compagno di classe aveva la GSI nera ed era una roba da paura per l'epoca.
Ritratto di cris25
24 maggio 2019 - 16:00
1
Da possessore della terza serie, trovo questa nuova generazione molto bella. Fra due/tre anni quando cambierò la mia fedele compagna di viaggio (379.000 km) la terrò in considerazione...
Ritratto di lucios
24 maggio 2019 - 16:49
4
Bella è bella! Speriamo solo che sia più OPEL dei primi modelli nati sotto il gruppo PSA. Parlo della qualità!
Ritratto di manuel1975
24 maggio 2019 - 16:56
BELLA ASSOMIGLIA ALLA NUOVA 208. DI SICURO AVRA' OTTIMI MOTORI. PECCATO MANCHI UN TURBO GPL
Ritratto di Giuliopedrali
24 maggio 2019 - 17:48
Tutto sommato quello che ci si aspettava, bene per l'elettrico, certo un frontale più spettacolare che richiami la storia Opel (Manta in primis) no?!
Pagine