NEWS

Opel Corsa: ecco la sesta generazione

24 maggio 2019

Debutta la nuova generazione della Opel Corsa, più grintosa nell'aspetto, tecnologica e con un motore elettrico.

Opel Corsa: ecco la sesta generazione

TUTTA NUOVA - Sarà ordinabile da giugno (le prime consegne da fine 2019) la sesta generazione dell’utilitaria Opel Corsa, l’utilitaria rivale di Ford Fiesta, Renault Clio e Volkswagen Polo rinnovata profondamente fin dal pianale: è basata infatti sulla nuova meccanica CMP, la stessa delle DS 3 Crossback e Peugeot 208 (dal 2017 la Opel fa parte della PSA, il gruppo delle Citroën, DS e Peugeot). Questa novità ha consentito ai progettisti di aumentare non solo la lunghezza della Opel Corsa, che passa da 402 a 406 cm, ma anche di abbassarla da 149 a 143 cm. La nuova ossatura ha permesso inoltre di ridurre il peso fino a 40 kg rispetto al vecchio modello, a vantaggio di consumi e piacere di guida.

IL LOOK È PIÙ DECISO - La rinnovata carrozzeria mette in risalto linee più tese e decise rispetto alla vecchia generazione: l’edizione 2019 della Opel Corsa ha una mascherina sottile e allungata, un cofano meno arcuato e fiancate che appaiono “vive”, per effetto delle scalfittura nella parte bassa e alla base dei vetri laterali. Spiccano inoltre lo spesso montante posteriore del tetto ed i fanali orizzontali, oltre al lunotto più inclinato e raccolto. Il baule passa da 285 a 309 litri con il divano in posizione d’uso, un dato abbastanza buono per un’auto di questa categoria, che può contare inoltre sul sedile di guida abbassato di 2,8 cm rispetto alla Opel Corsa oggi in vendita.

DOTAZIONI DA GRANDE - La plancia della Opel Corsa 2019 ha un andamento a onda e si può avere con schermi a sfioramento di 7,0” o 10”, fra le tante dotazioni che l’utilitaria tedesca riprende da vetture più costose: fra le altre anche i fari a matrice di led, composti da otto diodi luminosi che un software può spegnere singolarmente per creare un “cono d’ombra” attorno ai veicoli incrociati per la strada, in modo da ottenere la massima illuminazione senza abbagliare gli altri automobilisti. La nuova Corsa è dotata inoltre del sistema che riproduce i segnali stradali nel cruscotto, del regolatore di velocità adattivo e del monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti. Lo schermo a sfioramento nella consolle misura 7”.

CHE SCATTO - La Opel ha scelto di svelate per prima la Opel Corsa-e (alla quale si riferiscono le immagini), la versione elettrica che si affianca alle versioni dotate di motori a benzina e diesel. La Opel Corsa-e dispone di un motore elettrico da 136 CV alimentato da batterie con 50 kWh di capacità. Le prestazioni sono di buon livello per un’utilitaria, perché la Corsa-e è in grado di raggiungere i 100 all’ora con partenza da fermo in 8,1 secondi, per di più con un’autonomia massima di 330 km: quanto basta per viaggi fuori porta. Da luglio 2019 saranno pronti per gli ordini anche i benzina 1.2 a tre cilindri da 75 CV oppure turbo da 100 e 130 CV, oltre al diesel 1.5 da 100 CV. Per il benzina da 130 CV è optional il cambio automatico a 8 marce.

NUOVA OPEL CORSA: L’ABBIAMO GUIDATA IN ANTEPRIMA

Opel Corsa
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
114
95
50
24
27
VOTO MEDIO
3,8
3.79032
310




Aggiungi un commento
Ritratto di Gwent
24 maggio 2019 - 20:46
2
Difatti come facevo notare manca il Vizor apparso sul concept GTX e ispirato proprio alla calandra della Manta A. Non capisco allora perché alla presentazione di quel concept avvenuta pochi mesi fa si faceva notare che quel frontale sarebbe apparso su tutte le future Opel, restyling di modelli già esistenti inclusi. Se qualcuno sa qualcosa di più relativamente alla faccenda sarei lieto di esserne informato. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di step92
24 maggio 2019 - 21:35
Scommetto perfino che ci sono persone che si sono sforzate se non altro di copiare tutte le trovate tecniche, di design e prestazionali di quest auto.. Copia spudorata di tutto cio che c è adesso sul mercato.. che tristezza queste auto moderne.. Paragonabile a un incesto continuo come nelle corti francesi nell 800 dove le famiglie reali lo praticavano normalmente fino a quando questa non mescolanza genetica a portato a una demenza ereditaria.. ecco la visione dell auto di oggi.. ci hanno resi dementi cosi come sono dementi le case costruttrici e complici di questo falso hype, le testate giornalistiche pagate per parlare bene di qualunque carretto che esce sul mercato.. Mi spiace, non è colpa nostra ma in un sistema di persone che hanno perso la criticità siamo diventati un agglomerato di persone che si accontentano di un lcd al centro plancia.. Una volta c erano più contenuti all interno delle macchine.. oggi solo mensole con un tablet appoggiato sopra.. che cavolo di fine ha fatto la critica.. cos è che non vi piace di un auto.. per assurdo nulla.. dite sempre le stesse cose.. come se seguiste un copione.. e poi concludete sempre con qualcosa di positivo mentre ciò che di negativo c è sono solo piccoli difetti trascurabili..
Ritratto di IloveDR
25 maggio 2019 - 09:18
4
step92 tieni presente che un marchio un tempo leader di queste vetturette di segmento B non ha proposto un modello sostitutivo per il mercato europeo, perché lo ritiene antieconomico...è un miracolo che altre aziende riescono a proporre prodotti, è vero fotocopia uno dell'altro, ma almeno adeguati alle esigenze di sicurezza e di ecologia odierne...noi si giudica l'estetica, i motori, gli ultimi ritrovati tecnologici, e poi questa Corsa insieme alla 208 e alla DS3 Crossback, la nuova Clio, utilizzano nuovi pianali che sono, con curiosità da verificare su strada. Ad esempio il nuovo pianale di Polo e Ibiza nelle prove di stabilità del sito spagnolo Km77 si è rivelato inferiore al vecchio pianale che ancora utilizza la Fabia...per appassionato di auto ci sono sempre spunti di discussione, anche se le auto odierne sono fotocopiate...Ciao
Ritratto di Damy3
24 maggio 2019 - 21:41
Bellissima!
Ritratto di bridge
24 maggio 2019 - 23:13
1
Non originale ma carina questa nuova Corsa. Peccato che Opel sia passata in mano a PSA... con la GM poteva godere di un ampio ventaglio di motorizzazioni e di pianali. Ma ormai i tedeschi di Opel sono sotto la "cattività franco-cinese".
Ritratto di Fr4ncesco
25 maggio 2019 - 01:18
2
Opel è passata dal progettare e sviluppare auto da cui accingevano numerosi altri marchi a ridisegnare Peugeot, diventando la Seat di PSA. Anche Opel Italia che era una società a se ora ha la sede con Peugeot e Citroen.
Ritratto di MarcoSalerno
24 maggio 2019 - 23:14
A me piace piu`la vecchia 3 porte.Sono auto di una banalita`imbarazzante.La preferisco cmq al maialino a salvadanaio della Citroen
Ritratto di FiestaLory
24 maggio 2019 - 23:20
Non è brutta, ma manca di personalità. La D quando era uscita era un'altra cosa...
Ritratto di MotorG
24 maggio 2019 - 23:59
1
L auto a vederla in foto colpisce l occhio, si vedono le linee opel, ma con una batteria da 50kwh i 330 km di autonomia mi lasciano perplesso sulla resa del motore elettrico, poi non vorrei offendere il gruppo psa, ma ho un po di nostalgia x il 1.6 diesel !
Ritratto di onizuka92
25 maggio 2019 - 04:22
1
Io sono alto 1,96... E devo dire che salendo e scendendo dalll'auto almeno 8 volte al giorno inizia a pesarmi la cosa ( guido una fiesta) poi ovviamente seduto sono abbastanza comodo. Con la nuova Corsa hanno fatto 2 passi avanti davvero grintosa rispetto all'ultimo modello con il frontale che sembrava quella di una citycar
Pagine