Opel Corsa GSi: sportività per tutti

Sulla Opel Corsa viene montato il motore a benzina 1.4 da 150 CV della Corsa S, ma l’assetto e il look sono della più “cattiva” Corsa OPC.

LA VIA DI MEZZO - La versione più sportiva dell’utilitaria Opel Corsa è stata fino ad oggi la OPC, dotata del motore a benzina 1.6 turbo da 207 CV e inconfondibile per via del look. Dall’estate si affiancherà alla Corsa OPC una seconda versione di tono sportiveggiante, la Opel Corsa GSi, che abbina al look tutto muscoli della OPC il più tranquillo motore a benzina 1.4 turbo da 150 CV della Corsa S, meno potente e “assetato” (percorre in media 15,9 km/l), ma pur sempre in grado di far scattare la “quattro metri” tedesca da 0 a 100 km/h in 8,9 secondi e di portarla alla velocità massima di 207 km/h. Con questa versione la Opel vuole offrire un’alternativa a chi è alla ricerca di una Corsa grintosa ma non troppo impegnativa.

LOOK PIÙ “ARRABBIATO” - Come via di mezzo fra la Corsa S e la OPC, la Opel Corsa GSi ha ricevuto una serie di modifiche all’assetto per diventare più coinvolgente fra le curve: l’assetto è stato rivisto e i cerchi di 18” “calzano” generosi pneumatici della misura 215/40. A richiesta si possono avere sedili a guscio della Recaro, tipici delle auto ad alte prestazioni, ma fanno parte dell’allestimento GSi anche il volante sportivo, il pomello del cambio in pelle e la pedaliera sportiva in alluminio. All’esterno invece sono previsti nuovi fascioni paraurti, il cofano anteriore con integrata una vistosa presa d’aria, minigonne laterali e l’alettone posteriore. Le pinze dei freni sono rosse.



Leggi l'articolo su alVolante.it