NEWS

L’Opel Manta diventa elettrica

Pubblicato 16 marzo 2021

Non solo auto nuove, ma anche le storiche possono essere convertite per circolare senza emissioni. Ottima idea o "sacrilegio" nei confronti di auto dal valore collezionistico?

L’Opel Manta diventa elettrica

PRO E CONTRO - Ogni volta che si parla di restomod, cioè dell’applicazione di tecnologie moderne in un’auto classica, le opinioni si dividono. C’è chi non lo concepisce nemmeno, perché si va ad alterare un veicolo di interesse storico e invece chi pensa che un po’ di modernità possa consentire ad una classica di essere usata con più tranquillità nella vita quotidiana. E questo dibattito è destinato a diventare sempre più ampio nel prossimo futuro, dato che sta prendendo piede il più drastico dei restomod: la sostituzione del motore termico con uno elettrico. Questa operazione va a snaturare completamente il modello originale ma, di contro, gli consente di evitare i problemi dall’esistenza dei pezzi di ricambio per il motore e la trasmissione e di potenziali divieti relativi alle automobili più vecchie con motori a combustione interna. Ma fino ad ora nessuna casa automobilistica aveva modificato una sua “creatura” come ha fatto la Opel.

IL VECCHIO SI RINNOVA - La Opel Manta, che nel 2020 ha compiuto 50 anni, è una famosa coupé degli Anni 70 caratterizzata da uno stile sinuoso e slanciato. La casa tedesca, spinta dalla recente propensione verso la mobilità elettrica, ha deciso di presentarne una versione a batteria. Nello specifico, si tratta di un restomod che è stato chiamato Manta GSe ElektroMOD (“mod” è l’abbreviazione del termine modificata ed Elektro è invece un richiamo all’elettrica degli Anni 60 Opel Elektro GT). Non sono state diffuse le specifiche tecniche della vettura. La casa tedesca si è limitata a dire che, oltre alla trazione elettrica, anche gli interni sono stati modificati con l’aggiunta di un cruscotto completamente digitale. L’Opel Manta  è stata anche la fonte di ispirazione per il design della nuova griglia Vizor del marchio, che integra in un unico modulo il sistema di illuminazione e l’emblema della casa. 

PERCORSO DI ELETTRIFICAZIONE - L’Opel Manta GSe ElektroMOD segue il percorso di Opel verso l’elettrificazione che la porterà, entro il 2024, ad avere una versione elettrica per ogni modello. Attualmente il portafoglio prodotti del costruttore può vantare modelli ibridi plug-in come la Grandland X ed elettriche “pure” come la Corsa-e, la nuova Mokka-e, la Zafira-e Life, il Combo-e cargo e il Vivaro-e (questi ultimi due modelli sono veicoli commerciali).

Convertire in elettrica una classica: cosa ne pensi?
Assurdo snaturare un veicolo d'interesse storico
56%
  • Assurdo snaturare un veicolo d'interesse storico
    56%
  • Buona idea per evitare i problemi alla circolazione e l'assenza di ricambi
    44%





Aggiungi un commento
Ritratto di Flavio8484
17 marzo 2021 - 12:32
Io credo che con le moderne tecniche, é quasi impossibile non recuperare un veicolo(l ho provato personalmente), avessi che so, una e type, magari marcia, farei di tutto x salvarla, ma non la rendereu mai elettrica
Ritratto di Snaporaz
18 marzo 2021 - 15:32
Wow c'è anche il dizionario pronto noioso . Che robaccia (vuota)
Ritratto di Snaporaz
18 marzo 2021 - 15:25
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di Check_mate
16 marzo 2021 - 11:41
Per me è un'idea molto simpatica, certo è che se si tiene un'auto del genere più per le rievocazioni del motore che per altro, le cose cambiano.
Ritratto di Snaporaz
18 marzo 2021 - 15:27
E sì le auto rugginiscono, e la gente peggiora a vista d'occhio .
Ritratto di NelloSaudelli81
16 marzo 2021 - 11:42
io sono totalmente concorde con il modernizzare automobili, sempre e comunque, ma solo se si usa realmente il veicolo, non avrebbe senso se si tiene in garage per collezionismo, un impianto fatto bene che da potenza elettrica al motore non solo aiuta il motore stesso, ma fa risparmiare, non sono convinto ancora che usare elettricità inquini meno, o meglio non inquini te usandolo, perché l'inquinamento è già avvenuto, non sempre si produce elettricità in modo ecosostenibile, ma questo è un altro discorso. Bellissima idea
Ritratto di RubenC
16 marzo 2021 - 11:45
1
"non sono convinto ancora che usare elettricità inquini meno, o meglio non inquini te usandolo, perché l'inquinamento è già avvenuto, non sempre si produce elettricità in modo ecosostenibile" E di nuovo... Lo sapevo che qualcuno avrebbe dovuto scriverlo sotto a questo articolo.
Ritratto di NelloSaudelli81
16 marzo 2021 - 12:02
RubenC è solo un mio pensiero, purtroppo ancora oggi nel 2021 molte centrali elettriche da sole inquinano come una piccola città, è solo un preoccupante dato di fatto, sono il primo a sperare che le cose si risolvano, poi è normale sottolinearlo in un articolo dove si parla di "energia pulita" non credi?
Ritratto di RubenC
16 marzo 2021 - 12:06
1
Guarda, ti consiglio di guardare questo video del canale inglese Fully Charged, come spunto di riflessione (è un video leggero e per nulla noioso; non è una fonte scientifica ma va bene per avere un'idea della situazione): https://www.youtube.com/watch?v=mk-LnUYEXuM
Ritratto di NelloSaudelli81
16 marzo 2021 - 12:17
si conosco il video, ma cosa c'entra? mica ho mai detto che un motore a benzina, disel, metano o gpl inquina meno, ho solo detto che è solo un'illusione quella di inquinare di meno in elettrico, perché un giacimento estrattivo di carburanti fossili unito ai scarichi di tutte le marmitte a benzina, ad oggi inquina meno di una singola centrale elettrica, sono semplicemente dati pubblici che chiunque può consultare, poi è anche vero che si sta cominciando a ragionare sempre di più a centrali elettriche pulite e questo da speranza, ma a oggi non è così, solo in minima parte
Pagine