NEWS

Opel Zafira: nuovo look e nuovi contenuti

31 maggio 2016

La monovolume Opel Zafira a ottobre 2016 verrà proposta in una nuova veste rivista a cinque anni dal lancio.

Opel Zafira: nuovo look e nuovi contenuti

NUOVI CONTENUTI - La nuova Opel Zafira, restyling del modello esistente, sarà presentata al prossimo Salone di Parigi, a ottobre, per essere messa in vendita subito dopo. La sua definizione è terminata e l’Opel ne ha diffuso le prime immagini con descrizione delle novità. Se le novità esteriori sono sostanzialmente concentrate nella parte anteriore, la nuova personalità del modello deriva soprattutto dalla nuova dotazione di sistemi elettronici che migliorano la guida e dotano la Zafira di un ricco bagaglio di dispositivi multimediali.

CONNUBIO TRA LUCI E CALANDRA - Gli elementi che cambiano l’aspetto della Opel Zafira 2016 sono anzitutto i gruppi ottici, che presentano un nuovo design così come nuova è la calandra, che utilizza una griglia profondamente rinnovata. In pratica, i fari e la griglia (comprensiva dell’elemento orizzontale con il logo dell’Opel al centro che si inserisce nei gruppi ottici) sono stati disegnati come un corpo unico che conferisce notevole dinamicità all’insieme, oltre che creare una impressione di maggior larghezza del corpo vettura. Quanto alla vista laterale mette in evidenza i passaruote allargati, che danno alla nuova Opel Zafira una maggior dinamicità. Da notare anche il nuovo profilo dei paraurti, privi di elementi verticali, e l’adozione per i fari della tecnica Led Adaptive Forward Lightning che oltre a dare un contributo all’estetica della vettura arricchisce la Zafira di un impianto di illuminazione di grande versatilità grazie al sistema Opel Eye che regola il fascio di luce e il ricorso ai fari abbaglianti a seconda delle condizioni specifiche del percorso.

GUIDA ASSISTITA - Non meno corposa è la dotazione prevista in materia di assistenza alla guida, come il Traffic Sign Assistant che riporta sul cruscotto i segnali stradali incontrati, il Following Distance Indication, che aiuta a mantenere la distanza di sicurezza, e via discorrendo con il Forward Collision Alert (attiva allerte visive e sonore quando la distanza dal veicolo che precede diminuisce troppo rapidamente), il Lane Departure Warning che avvisa in caso di superamento involontario dei margini di carreggiata e l’Adaptive Cruise Control. Per ottimizzare il comportamento stradale sarà anche disponibile il sistema di sospensioni a controllo elettronico Flexride. 

VERSATILITÀ NELL’ABITACOLO - Ovviamente, oltre a queste novità, la Opel Zafira confermerà le tante dotazioni d’avanguardia della edizione attuale, con l’abitacolo (a 5 o 7 posti) che offre grande flessibilità diventando uno spazio di viaggio confortevole e anche ricco di atmosfera. Ciò grazie alla flessibilità nell’uso dei sedili messa a disposizione con il sistema Flex7, i posti anteriori dal profilo ergonomico e con certificazione AGR. Analogamente continueranno a essere caratteristiche della Zafira la struttura portabiciclette FlexFix e il telaio attivo FlexRide.

CONNETTIVITÀ PER TUTTI - I progettisti della Opel hanno inoltre lavorato sull’abitacolo, definendo una nuova plancia e un nuovo posto di guida. Tutto questo incorporando un equipaggiamento molto ricco in tema di multimedialità. Sulla nuova Zafira ci sarà infatti l’Opel IntelliLink di ultima generazione con Apple CarPlay e Android Auto e il sistema Opel OnStar che metterà a disposizione una ampia connettività per tutti gli occupanti della vettura. Assieme al potenziamento del sistema, la nuova Opel Zafira proporrà anche una semplificazione dei comandi, attraverso il nuovo display touchscreen posto più in basso rispetto a quello attuale.

QUALE GAMMA MOTORI - A fronte delle ampie informazioni comunicate per quanto concerne il restyling e le dotazioni, la Opel non ha fornito dettagli a proposito della gamma motori con cui sarà proposta la nuova Zafira. Ha solo detto che ci saranno motori a benzina, diesel e bifiuel benzina/metano. 

Opel Zafira Tourer
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
58
50
43
22
27
VOTO MEDIO
3,5
3.45
200




Aggiungi un commento
Ritratto di opinionista
1 giugno 2016 - 13:02
2
Il frontale osteggia di nuovo anche se un po i gruppi ottici e calandra ricordano quelle dell'utilitaria francese Clio con ottiche più intriganti.Plancia e infotainment immediatamente ricollegabili a soluzioni già viste e riviste su diversi modelli di casa Opel, abitacolo più luminoso e sedili di qualità maggiore della precedente.Il volante finalmente più snello nella parte centrale con la razza verticale in alluminio o presunto tale che alleggerisce il tutto malgrado abbia un design troppo convenzionale. Non si fa cenno a trasmissione e motori, speriamo che anche qui vi siano scelte più attuali.
Ritratto di Ale94
1 giugno 2016 - 15:15
Non è il massimo sa di Renault questo nuovo muso e dentro si poteva fare di meglio. Restyling che la terrà in vita qualcje altro anno prima di un modello tutto nuovo
Ritratto di Boys
2 giugno 2016 - 13:28
1
Renault?... mah...auto totalmente diverse ....sia estetica che d'interni...La Opel più tradizionale e ben fatta o...quasi... la Renault più innovativa.... e per questo forse più discutibile...: provato la Megane 1.5 diesel 110 cv ..super accessoriata.. consumi ridotti, prestazioni normali...interni innovativi ma qualità.... discutibile...inferiore a Peugeot 308 e golf...
Ritratto di Ale94
2 giugno 2016 - 14:12
Guarda la calandra ci metti il rombo ed è una Renault.
Ritratto di TheFocusDriver
1 giugno 2016 - 19:56
2
Hanno fatto un bel restyling, a me personalmente piace più adesso. Su 4R di giugno ho letto che monterà anche il 1.6 CDTi BiTurbo, sono proprio curioso di sapere come andrà.
Ritratto di elakos
1 giugno 2016 - 23:16
Finalmente una monovolume dalla linea grintosa e ben fatta. Questa non sa di furgone come la Touran e non è starmba come la c4. Per me promossa a pieni voti.
Ritratto di Boys
2 giugno 2016 - 13:22
1
Da primo acchito buon restyling...ma faccio fatica a digerire il posteriore...gli interni mi sembrano normali anche se apparentemente ben fatti....ma come sempre la si deve testare alla presentazione..
Ritratto di Rav
3 giugno 2016 - 15:27
3
Era proprio ora di un restyling. L'aggiornamento lo trovo gradevole anche se la barra cromata che si arriccia nei fari mi ricorda un po' lo stile Hyundai e il modo in cui la mascherina si raccorda ai fari fa il verso al nuovo stile Renault. Nel complesso però non è male e accontenterà di sicuro chi trova la C4 Picasso troppo fuori dagli schemi ma Touran e C-Max troppo anonime. Ma la nuova Scenic, se avrà interni ben fatti, credo venderà parecchio.
Ritratto di freaklondon
3 giugno 2016 - 15:45
La trovo esteticamente gradevole benchè non sia il mio genere di auto ideale. Lamento la già citata e svilente somiglianza con auto di categoria inferiore: Meriva. Perchè bifiuel benzina/metano????? Non vorrei che anche Opel, come VW, abbandoni la doppia alimentazione a GPL con metano, sicuramente ancora più economico ma con notevoli svantaggi come lo spazio maggiore per lo stoccaggio e molto maggiori difficoltà nella ricerca dei distributori.
Ritratto di Mattia Lavagnoli
30 giugno 2016 - 17:09
oddio...per la Zafira che sia GPL o Metano lo spazio non cambia di un cm. Le bombole sono al di sotto della parte posteriora della scocca, quindi il bagagliaio è lo stesso. Per la rete di distribuzione è vero quello che dici, ma nuovi impianti stanno spuntando come funghi. In ogni caso bisogna valutare quanta % di strada si fa in zone "servite" o no. Ad esempio io faccio il 98% della strada nel Nord Italia dove distributori ve ne sono un sacco. Comunque alche la versione GPL la trovo molto interessante
Pagine