NEWS

La Opel Astra saluta la Germania

17 maggio 2012

La prossima generazione della berlina a cinque porte non sarà più prodotta a Rüsselsheim insieme all'Insignia, ma solo in Inghilterra e in Polonia.

INGHILTERRA E POLONIA - La voce circolava nell'ambiente da un po' di giorni e trova oggi conferma in un comunicato ufficiale diffuso dalla Opel: la prossima generazione dell'Astra non sarà più costruita in Germania, nello stabilimento di Rüsselsheim, dove ha sede il costruttore tedesco. La nuova berlina a cinque porte, attesa per il 2015, verrà assemblata nelle fabbriche di Ellesmere Port nel Regno Unito e di Gliwice in Polonia. Per adeguare i due stabilimenti alla produzione della nuova Astra, la Opel investirà 300 milioni di euro e 700 nuovi posti di lavoro a Ellsmere Port. La scelta di spostare completamente la produzione dell'Astra berlina fuori dalla Germania fa parte di un piano di riorganizzazione della produzione. Secondo alcune indiscrezioni, nello stabilimento di Rüsselsheim, potrebbero essere infatti assemblati alcuni modelli che oggi invece vengono costruiti dalla Chevrolet in Asia.

Opel astra sports tourer nuove 16
L'Astra Sports Tourer viene già assemblata, insieme a una parte di produzione della 5 porte, a Ellesmere Port nel Regno Unito.


FIORE ALL'OCCHIELLO
- Per quanto la Opel non abbia ancora dichiarato quale altro modello prenderà posto sulle linee di montaggio di Rüsselsheim, sembra chiaro che il costruttore tedesco non abbia nessuna intenzione di dismettere il suo storico impianto, uno dei più avanzati e moderni della General Motors: si tratta dell'unica fabbrica in Europa del gruppo americano dove possono essere costruite auto di diverse dimensioni sulla stessa linea di montaggio. Lo stabilimento di Rüsselsheim è operativo da gennaio 2002 ed è in grado di sfornare 60 vetture all'ora, ovvero 860 al giorno, grazie a 770 robot e 3.000 dipendenti che lavorano su due turni. Oggi, oltre all'Astra, viene qui assemblata la Insignia, per la quale vengono destinati 2/3 della capacità produttiva.

 

Opel astra gtc 06 2011 07
L'Opel Astra GTC viene prodotta nello stabilimento polacco di Gliwice.  


MODELLO FONDAMENTALE
- Ricordiamo che l'attuale generazione dell'Opel Astra (nelle foto) è in commercio dal 2009 e rappresenta uno dei modelli di maggiore successo della casa tedesca. Nel 2011 ne sono state vendute oltre 287.000, risultando il 5° modello più venduto in Europa, alle spalle della Corsa. Da gennaio ad aprile 2012, sono invece 84.129 le Opel Astra già consegnate, contro le quasi 160.000 Volkswagen Golf (l'auto più venduta) e le oltre 94.000 Ford Focus (qui per saperne di più).

> Opel Astra: i prezzi aggiornati

> Opel Astra: le prove di alVolante

Opel Astra
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
56
44
26
7
5
VOTO MEDIO
4,0
4.007245
138




Aggiungi un commento
Ritratto di luca1967
17 maggio 2012 - 21:46
prima l'alleanza con i plasticoni ,ora la notizia della costruzione del modello più venduto in polonia ; la prossima notizia sarà il fallimento del marchio opel
Ritratto di CICCIOBELON
18 maggio 2012 - 09:20
C'E' GIA' LA FIAT !! LA OPEL FALLIRA' COME TUTTA LA GERMANIA SPERIAMO PRESTO, PER IL BENE DELL'EUROPA. W L'ITALIA FANCULEN AI TEDESCOFILI. http://www.youtube.com/watch?v=pRLNu3XaBb4
Ritratto di finvale
18 maggio 2012 - 10:55
Secondo me una delocalizzazione produttiva così come è riportata nell'articolo è controproducente per Opel e i suoi stessi lavoratori e non ci vorrà molto per verificarlo. Non per niente si parla di paesi in Europa, ma fuori dall'euro (e la sterlina inglese non è propriamente una moneta deboluccia!). Un caso? Qui gatta(GM) ci cova...ma spero di sbagliarmi.
Ritratto di elioss
18 maggio 2012 - 12:40
4
l'astra veniva già prodotta negli altri 2 stabilimenti, ne hanno solo tolto uno, lasciando inghilterra e polonia per fabbricare l'astra, è solo un ridimensionamento della produzione, perchè hanno scelto quello? perchè è l'unico che può produrre insieme l'insigna e un'altra auto, l'altra auto sarà della chevrolet che ora vende più della opel visti i prezzi più bassi. siete tutti pessimisti in questo sito, tutti a sperare che le case crollino come nel calcio gli italiani sono anzichè a favore della propria squadra, a sfavore della avversaria, invece che dire forza qualcuno, dite abbasso gli avversari. Popolo strano quello italiano! Si compra quello che piace e non quello che è meglio, e poi si dice in giro che si è senza soldi, dico solo che se ci fosse ottimismo non saremmo a questo punto. L'erticolo lo dice pure nel titolo, non sarà più prodotta in germania ma solo in polonia e inghilterra, quindi era già prodotta in tutte e 3 le nazioni. Fin'ora nessuno si è mai ribellato, ora vedo commenti non in polonia! non in inghilterra! in germania era tutta un'altra cosa! minimo c'è chi ha l'astra e crede sia fatta in germania è invece è polacca. Gli standard qualitativi sono simili se no c'erano astra diverse.
Ritratto di TurboCobra11
18 maggio 2012 - 14:22
...Ciao!
Ritratto di gig
18 maggio 2012 - 18:17
Concordo anche io!
Ritratto di finvale
19 maggio 2012 - 19:02
L'ottimismo è il profumo della vita...ma vai a dirlo agli operai inglesi dello stabilimento in questione. Per loro la frase + appropriata è: o mangi questa minestra o salti dalla finestra! In Inghilterra gli operai Opel hanno dovuto (se volevano lavorare) sottoscrivere un nuovo contratto di lavoro accettando maggiore flessibilità e tagli dei costi fissi. Per gli operai romeni non si parla di grosse variazioni contrattuali perchè il contratto in essere è un contratto capestro o quasi. Come ho già scritto, gli unici a rimetterci per ora sono gli operai Opel tedeschi. Quella di GM-Opel è una delocalizzazione tattica per abbassare le quote salariali, ma con grande ottimismo...continuo a sperare di sbagliarmi. Ciao
Ritratto di vagirimo
18 maggio 2012 - 16:51
4
le case producono all'estero per pagare di meno i dipendenti in paesi + poveri, e per quale motivo la opel produrrebbe in inghilterra?
Ritratto di gilrabbit
18 maggio 2012 - 21:33
perchè in inghilterra la gm ha sempre prodotto le opel rimarcandole vauxall e ha una buona fetta di mercato quindi producono oper vendere in casa.
Ritratto di vagirimo
22 maggio 2012 - 14:47
4
grazie dell' informazione
Pagine