Opel Zafira: anticipata dalla Tourer Concept

25 febbraio 2011

La terza generazione della monovolume di Russelsheim dovrebbe essere sul mercato entro la fine dell'anno. Intanto questa concept ne svela il 90% dei contenuti.

SALOTTO VIAGGIANTE - La Opel ha definito la Zafira Tourer Concept come una “Lounge su 4 ruote”, ovvero un “salotto viaggiante”. Si punta su un abitacolo luminoso e spazioso e su molte componenti comuni alla Insignia, anche se la piattaforma deriva dalla Opel Astra.

OBIETTIVO LUMINOSITÀ - La concept car che anticipa la nuova Opel Zafira ha il parabrezza panoramico e il tetto in vetro. Inoltre, la luminosità nell’abitacolo è garantita anche dalla lastra di led lungo il perimetro del tetto che offre differenti tonalità di luce gialla. La Zafira Tourer Concept è dotata di sedili in pelle color caramello e interni di color marrone scuro Cocoa che fanno da contrasto alla carrozzeria di colore Frost Liquid Metal.
 

Opel zafira concept 2011 02 08

GLI INTERNI - È stato confermato per la versione di serie anche il sistema Flex7 che consente l’abbattimento della terza fila dei sedili che scompaiono nel pianale. Inoltre, la nuova generazione del sistema flessibile degli interni consente l’abbattimento del sedile centrale della seconda fila attraverso un semplice pulsante. Altre particolarità dell’abitacolo sono i poggiapiedi, i poggiatesta elettrici, la consolle centrale con il grande schermo touch screen, i touch button per il condizionamento e il vano portaoggetti per iPad.

GLI ESTERNI - Esteticamente, la Opel Zafira Tourer Concept presenta alcune caratteristiche inconfondibili, come i fari a led anteriori e posteriori, i cerchi in lega da 20 pollici e il tubo di scarico a doppia uscita di forma rettangolare. Per quanto riguarda la meccanica, la nuova Zafira adotta l’autotelaio adattivo FlexRide, abbinato al propulsore 1.4 Turbo a benzina con tecnologia Start/Stop.
 

Opel zafira concept 2011 02 05

SPORTIVA PER IL SUO DESIGNER - Mark Adams, capo design della Opel, ha dichiarato che “la Opel Zafira Tourer Concept si distingue per il look sportivo e la qualità da vettura di classe superiore. Abbiamo trasferito nell’automobile l’idea di un salotto dove potersi distendere, creando un’oasi di pace, un luogo dove rilassarsi e stare bene, dove i passeggeri possono godersi ogni minuto. E’ uno spazio ampio e confortevole dove si sta con piacere – che si viaggi per lavoro o che si cerchi la comodità durante un lungo viaggio”.



Aggiungi un commento
Ritratto di armyfolly
25 febbraio 2011 - 13:46
AHAHA
Ritratto di Claus90
25 febbraio 2011 - 13:36
?
Ritratto di ypacar90
25 febbraio 2011 - 13:54
Molto belli, così come la fiancata e il posteriore...però proprio non mi va giù questo frontale con i fari a boomerang..
Ritratto di Simon99
25 febbraio 2011 - 14:51
Mi piacciono sia la linea che gli interni.Per ora è la monovolume più bella tra tutte quelle in vendita oggi.
Ritratto di SAUZER75
25 febbraio 2011 - 15:53
Spero che il frontale non sia quello definitivo... ok per l'idea del salotto viaggiante per carita'... Ma quei sedili modello aereo di linea, mi lascian un po' perplessi, Va bene per l'idea del comfort assoluto, ma quando si rinnova il parco motori? ancora con il solito 1.4 turbo...poi ci sara il solito 1.7 Isuzu da 125 cv dove tra l'alto non capico, il perche' si monti la versione da 130cv sulla Corsa e sulla nuova Astra e' offerto a 125 come su Astra precedente. Boh!.... Politiche che non capisco. Poi ci sara' sempre il solito il 2.0 cdti da 160 cv... e non capisco tralaltro come mai non adottino il diesel biturbo come la Lancia. Potrbbero proporlo sull'insigna, visto che ormai si son svegliati a proprorre anche la versione 4x4 in versine diesel, perche' non aumentare il cavallaggio dei suddetti motori? Sarebbe piu' performante....
Ritratto di SteVr
25 febbraio 2011 - 17:15
Guarda che se un motore è in listino da un anno non signifa che devono cambiarlo! Magari i motori non sono vestiti che ogni 6 mesi devi rinnovare il guarda roba! Il 1.7 CDTi è appena stato rinnovato ed è ai vertici della categoria come emissioni inquinanti, prestazioni, tecnica e consumi. Il 1.4 Turbo è da un anno che è montato sulla Nuova Astra e 9 mesi sulla Nuova Meriva, il 1.6 Turbo è da 3 anni che c'è in listino e il 2.0 CDTi da 2: sono tutti motori nuovi, che faranno la loro parte ancora per moltissimo tempo perchè, appunto, nel campo delle auto non è che tutti gli anni si rifacciano i motori a seconda della stagione ...
Ritratto di chiccojo
27 febbraio 2011 - 08:32
ciao SteVr, purtroppo ho avuto la PESSIMA esperienza di aver comprato un anno fa la nuova Astra 1.7 diesel con QUEL FAMOSO DIESEL di derivazione ISUZU degli anni "di piombo"....penso! Ti giuro che e' il peggior motore che abbia mai guidato, zero coppia, zero potenza, zero elasticita' e consumi spaventosi da 8 a 9 litri x 100km con un uso tranquillo!!! I dati dichiarati sono pura follia e quasi una truffa x gli acquirenti (tra cui il sottoscritto). Ho avuto varie opel, e' un marchio che apprezzo tantissimo, ma se non cambiano i motori... x me sono al capolinea! Forse l'unico davvero valido e' il duelitri 160cv....ma dopo la fregatura che mi hanno tirato, io ci sto alla larga.... ciao
Ritratto di SAUZER75
28 febbraio 2011 - 09:47
Forse l'hai presa con 110cv? Perche' effettivamente son un po' pochini per la massa dell'auto. Io ho Astra modello precedente con 1.7 cdti da 101 cv, e ti devo dire che son molto soddisfatto. Certo non e' un brucia semafori ma trovo un'ottimo motore che spinge bene e consuma come un'utilitaria a benzina infatti viaggio media 16 km litro. a 102534 km finora nesun problema. Forse per te era meglio che prendevi la 2.0 cdti. Ciao
Ritratto di SteVr
1 marzo 2011 - 12:28
RICORDI ... Il 1.7 Isuzu era a precamera, senza turbo, senza le 16v, senza common rail ed erogava la potenza di ben 60cv ( :-) ) ! Ora siamo a 130 e già ci sono le modifiche per portarlo a 150, ha le 16v, è senza precamera, ha il common rail di terza generazione ... Per la cronaca, leggevo su 4ruote che le modifiche che hanno permesso di portare la potenza a 130 cv e la coppia a 300 Nm a 2.000 giri sono state studiate dagli ingenieri Italiani della Gm Power Train di Torino! Comunque non so, vado a provarla oggi con un'amico la 1.7 125cv, ti farò sapere le nostre impressioni perchè già un conoscente mio ce l'ha e ha detto che si trova bene ma lo conosco troppo poco per dire se sia vero e per sapere cosa intende lui per dirsi soddisfatto ... Vado oggi e poi ti farò sapere!
Ritratto di SAUZER75
28 febbraio 2011 - 09:36
Si hai ragione SteVr ma e' anche vero che Opel e' sempre stata molto sonnolenta nel rinnovare il parco motori, certo lo ha fatto con il gioiellino 1.4 turbo benzina e con il 2.0 Cdti, ma se davvero vuole strappare concorenti alla bmw serie 3 con l'Insigna per esempio, sarebbe interessante proporre motori piu' performanti come un diesel biturbo e non fermarsi ai motori montati su tutta la gamma. Quello che percepisco dall'Insigna e' un grande passo avani sulla qualita' dell'auto e dei contenuti, pero' che tristezza aver a disposizione un diesel che e' montato anche sull'Astra. Ci vuole tanto fare un' Insigna 4x4 cambio automatico con 2.0cdtti (biturbo) 190cv? E poi..rinnovo ancora il mio dubbio, non capisco come mai su Corsa si monti il 1.7 da 130 cv, mentre su Astra un nuovo modello che deve trainare le vendite, monti ancora il 1.7 da 125cv di "un'Astra fa" Certo sono dettagli, ma non sono5 cv in piu' che fanni miiracoli inj prestazioni, ma ti lascian perplessi sulle scelte strategiche del marchio. Ad esempio mi fa pensare che l'anno prossimo verra' abbandonato il 125cv per il 130cv con l'aumento "Sicuramente" del listino.
Pagine