NEWS

A Pandino il mega raduno delle Panda

25 giugno 2018

Panda a Pandino 2018 ha visto la partecipazione di 365 esemplari storici, ma anche della nuova serie speciale Panda Waze.

A Pandino il mega raduno delle Panda

PRESENTAZIONE AL RADUNO - Nei giorni scorsi la Fiat ha fatto debuttare una nuova versione della Fiat Panda. È una serie speciale che già dal nome rivela che cosa vuole essere: si chiama infatti Fiat Panda Waze, proprio come la diffusa app di navigazione. Con un profilo del genere ci sarebbe potuto aspettare un lancio in una location tecnologica, invece no. La Fiat Panda Waze ha fatto il suo debutto davanti al grande pubblico in occasione di una iniziativa tutta particolare, davanti a un grande castello del ‘300, tutto torri e merli: il raduno di Fiat Panda (di tutte le edizioni) svoltosi nel weekend 23-24 giugno 2018. Il castello è quello di… Pandino (sì, proprio come l’affettuoso diminutivo dato al primo modello Panda) che per la seconda volta ha ospitato il meeting “Panda a Pandino”, nato dall’idea di alcuni appassionati “pandisti” pugliesi che due anni fa hanno pensato di andare a Pandino appunto con la loro beneamata.

LA TECNOLOGICA PANDA WAZE - Nel grande spazio davanti al castello Visconteo si sono schierate oltre 365 Panda (l’anno scorso, alla prima edizione, furono oltre 200). Ma non così a caso: con regia scenografica circa 200 citycar sono state disposte così da scrivere sul prato “Panda Waze”, con le altre a fare da cornice. A sottolineare il grande successo del modello, va detto che il grande numero di vetture non testimoniava una partecipazione soltanto locale, tutt’altro. Tra le targhe viste ce n’erano di tedesche, belghe, spagnole, britanniche, austriache, oltre ovviamente a quelle italiane. Con 365 esemplari raccolti davanti e attorno al castello, quello di Pandini di quest’anno è stato senz’altro il più grande raduno di Panda al mondo. 

IMMAGINI SCENOGRAFICHE - Nel corso del raduno c’è stato il momento per così dire “statico” nell’area del castello Visconteo, poi è seguita una escursione nella campagna circostante, toccando le località di Gradella, Rivolta d’Adda e Spino d’Adda, il tutto per 27 chilometri. Al termine sono stati assegnati 11 premi messi in palio dagli organizzatori: la Panda più accessoriata, quella più longeva, quella arrivata da più lontano, quella più stravagante e così via. La manifestazione ha anche dato luogo a un ricavato in denaro che sarà gestito dal gruppo di giovani organizzatori del raduno, insieme ad altre associazioni del territorio, e con patrocinio del Comune di Pandino, per ristrutturare spazi ricreativi per famiglie con disabili.

VIDEO
loading.......
Fiat Panda
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
238
141
91
52
101
VOTO MEDIO
3,6
3.582665
623
Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
26 giugno 2018 - 10:13
Be il fascino dell'auto essenziale non è roba da poco...
Ritratto di Magnificus
26 giugno 2018 - 13:25
Nemmeno io ...sono più legato alle sportive anni 80/90(tranne la 33 con il motore che qualcuno crede fantastico ).
Ritratto di frastean
27 giugno 2018 - 15:10
accetto il tuo limite ma la panda vecchia è una delle poche auto economiche che andava dappertutto tranne in autostrada a 130 km all'ora un auto polivalente che poi i comuni hanno messo limiti alla circolazione di queste auto è un altro discorso. se è per questo nessuna auto degli anni della panda se ne vedono in giro. se è stata prodotta per vent'anni e più un motivo ci deve stare.
Ritratto di Paolo.bravo
27 giugno 2018 - 18:48
Saluti, apprezzo l'obbiettività della tua risposta, nulla contro il "valore sociale" della Panda. Saluti
Ritratto di Giuliopedrali
26 giugno 2018 - 13:28
Cioè quelle che negli anni 90 anzi pure fino ad adesso volendo mi toccava trainare con la 33...
Ritratto di grande_punto
26 giugno 2018 - 13:43
3
Qualche anno fa c'è stato un raduno simile nel mio paese... Non lo dimenticherò mai! Viva la Panda prima serie!
Ritratto di otttoz
26 giugno 2018 - 14:53
ho avuto la panda decappottabile,gradevole ma praticamente,con tutto l'inquinamento che c'è per strada,sempre con capote chiusa!
Ritratto di Micli
26 giugno 2018 - 14:55
Un ammasso di rottami così non si era mai visto..piuttosto ke andare in giro in una panda preferirei andare in giro a piedi
Ritratto di grande_punto
26 giugno 2018 - 18:10
3
Si vede che non hai mai guidato una Panda..
Ritratto di Giuliopedrali
26 giugno 2018 - 17:45
W la Panda! se potessi oltre che ricomprare un boxerone Alfa (Porsche) di epoca indefinita, mi piacerebbe avere auto vere come la Panda o una 2CV o una vecchia NSU 1000, più bei crossover di lusso di oggi, e magari un auto USA del 1907, ma li bisogna spendere davvero milioni di €. Dalle mie parti, nel ricco nordest vedo gente che conta andare in giro in Renault4 per esempio.
Pagine