NEWS

Peugeot 2008: per lei una gamma semplificata

Pubblicato 27 ottobre 2020

Per l’edizione 2021 della Peugeot 2008, si passa dai precedenti cinque agli attuali tre allestimenti, abbinabili a tre ulteriori pacchetti. Ecco quanto costano.

Peugeot 2008: per lei una gamma semplificata

TRE LIVELLI - La Peugeot sta riducendo gli allestimenti dei suoi modelli e, dopo 308, 3008 e 5008, ora tocca alla Peugeot 2008. La crossover compatta è disponibile come Active, Allure e GT (prima erano Active, Allure, Allure Navi Pack, GT Line e GT), ognuno dei quali può essere arricchito con un pacchetto di accessori. 

LA BASE - Alla base dell’offerta, c’è la Peugeot 2008 in allestimento Active: parte da 21.850 euro con il motore benzina 1.2 PureTech da 100 CV e da 23.850 euro con il rinnovato turbo diesel 1.5 BlueHDi da 110 CV, 10 in più del precedente. La Active ha di serie il clima manuale, i sensori di distanza posteriori, il volante in pelle e la frenata d’emergenza, oltre al sistema contro l’involontario cambio di corsia, a quello che riproduce i segnali stradali nel cruscotto e a quello che percepisce segnali di stanchezza nel guidatore, invitandolo a fermarsi se la guida si fa meno sicura. Per 800 euro in più, c’è l’Active Pack: comprende i cerchi di 16”, i fari anteriori a led, il clima automatico e il pavimento del divano regolabile su due altezze. 

LA MEDIA - Il secondo livello di allestimento, l’Allure, parte da 23.650 euro; a parità di motore, sono 1.800 euro in più rispetto all’Active. Offre di serie il clima automatico, il freno di stazionamento elettrico, il sistema di accesso a bordo tramite card, i fari a led, le ruote in lega di 17” ed i fregi esterni ad effetto alluminio, oltre ai vetri laterali e al lunotto oscurati. Sono comprese nel prezzo anche le prese usb posteriori. L’Allure Pack è un extra di 800 euro, ma aggiunge i fari fendinebbia a led, la telecamera posteriore con visuale a 180° e la versione evoluta della frenata automatica, che opera anche di condizioni di scarsa illuminazione. C’è poi lo schermo di 10” nel cruscotto.

LA TOP DI GAMMA - L’allestimento top di gamma è il GT, che parte da 27.550 euro, vale a dire 3.000 euro in più rispetto all’Allure. Ha di serie i fari fendinebbia a led, i sensori di distanza anteriori, la telecamera con visuale a 180°, l’illuminazione interna a led con luci soffuse, i pedali in alluminio e la versione evoluta della frenata automatica, oltre al sistema per il monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti e all’High Beam Assist: accende automaticamente i fari abbaglianti per migliorare la visuale del guidatore, spegnendoli da sé quando sopraggiunge un altro veicolo. Il pacchetto GT Pack costa 1.600 euro, ma aggiunge i sedili anteriori riscaldabili, le ruote di 18”, il doppio terminale di scarico cromato e il regolatore di velocità adattativo con funzione di arresto e ripartenza nel traffico.

ANCHE ELETTRICA - Oltre ai motori benzina e diesel, tutti aggiornati per essere in linea con la norma anti-smog Euro 6d (obbligatoria dal 2021), la casa francese offre anche la Peugeot e-2008 con motore elettrico da 136 CV: i prezzi partono da 38.500 euro per la Active, da 39.400 euro per la Allure e da 42.100 euro per la GT.

Peugeot 2008
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
96
65
37
25
50
VOTO MEDIO
3,5
3.483515
273




Aggiungi un commento
Ritratto di probus78
27 ottobre 2020 - 20:47
Uno dei pochi crossover interessanti sul mercato.. moderno spazioso e versatile, a dimensione di viaggi o cittá. Interessanti anche i prezzi della versione elettrica.
Ritratto di Claus90
27 ottobre 2020 - 20:58
La Peugeot con queste auto sarebbe fallita nel giro di pochi anni, meno male che FCA l'ha salvata rilevandola, farà ottime come FCA con le francesi un po di buon gusto italiano anche in Francia haha haha haha poveri francesi del C.
Ritratto di Cilindrata
27 ottobre 2020 - 22:00
Mostruosa, ma almeno non ridicola come alcune sorelle Citroen. Ma 27.500 Euro? Davvero?
Ritratto di Ale 01
27 ottobre 2020 - 22:16
Comunque come design le nuove Peugeot non hanno rivali secondo me (almeno tra i marchi generalisti)...
Ritratto di 82BOB
28 ottobre 2020 - 07:42
2
Tra le "auto con le zanne" è la meno riuscita, per me! Non capisco bene le logiche che stanno dietro gli allestimenti... per facilitare e standardizzare la produzione? Per avere maggior margine? Per oggettive difficoltà a rendere disponibili tutti gli optional? Io, banalmente, farei la versione base, la versione con gli optional più gettonati e a queste darei la possibilità di "appiccicare" tutti gli optional/gadget tecnicamente disponibili, i motori, i colori, gli interni, i dettagli estetici, ecc...
Ritratto di Co-Bra
28 ottobre 2020 - 09:49
Sì, sarebbe un incubo da gestire, a livello di catena di montaggio; per quello che sono sempre esistiti gli allestimenti ed i pacchetti, e alcuni optional non erano disponibili su determinati allestimenti. Con uno schema di questo tipo invece razionalizzi i costi, permettendo guadagni migliori o maggior margine di sconto
Ritratto di marcoestra
28 ottobre 2020 - 10:15
Personalmente sono un fautore degli allestimenti alla "giapponese". Pochi con tutto incluso (o quasi). Sono da sempre molto allergico alla teoria tedesca che costringe a spendere tanto quanto il prezzo base per avere una vettura decentemente accessoriata ma devo ammettere di essere uno che ama molto le vetture mooolto complete quindi spesso fuori dal coro.
Ritratto di Giuliopedrali
28 ottobre 2020 - 15:02
82BOB : come la meno riuscita, è allo stesso livello di 3008 e 508 solo più semplice come forme, ma più riuscita di gran parte della concorrenza con le sue T-roc. T-cross, Arona e Karoq, poi sarebbe la gemella della C3 Aircross: un'altro pianeta in ogni caso...
Ritratto di 82BOB
28 ottobre 2020 - 17:07
2
Non ci vuole molto a essere meglio della T-Cross, basta assomigliare a un'auto (la T-Roc non è teoricamente una competitor)... Tra le "auto con le zanne" 208, 3008, 508 e 5008 mi piacciono di più della 2008! A me piace lo stile del double chevron, quindi la C3 Aircross mi piace, ma con la 2008 non sono parenti, se non sbaglio la Citroen è parente della Crossland X. Mi piacciono anche Arona e Kamiq (non Karoq), ma le preferirei alla 2008 solo perché a metano!
Ritratto di oretaxa
28 ottobre 2020 - 09:46
Esteticamente esagerata, mi stancherebbe presto. Fuori e dentro.
Pagine