NEWS

La nuova Peugeot 208 sarà anche elettrica

4 settembre 2018

La prossima generazione dell’utilitaria Peugeot 208 arriverà nel 2019 e sarà basata su una nuova piattaforma.

La nuova Peugeot 208 sarà anche elettrica

CONTANO LE SINERGIE - Al momento di rilevare la Opel dalla General Motors, nel 2017, il gruppo PSA aveva indicato nelle condivisioni la chiave per far funzionare l’alleanza fra i suoi marchi (Citroën, DS e Peugeot) e quello tedesco. Questa strategia entrerà nel vivo il prossimo anno, quando arriverà la nuova generazione dell’utilitaria Peugeot 208, che avrà gli stessi motori e la stessa meccanica della “cugina” Opel Corsa (qui per saperne di più). Le due auto però saranno molto diverse all’esterno, come si può notare dalle foto spia di Car Scoops: la Peugeot 208 infatti avrà il cofano spiovente e una grande mascherina anteriore, ben raccordata alle sottili luci diurne verticali.

ANCHE ELETTRICA - La Peugeot 208, che dovrebbe arrivare intorno a settembre del 2019, avrà soltanto la carrozzeria a cinque porte e continuerà ad avere un look molto ricercato, in particolare all’interno, dove saranno riproposti il cruscotto rialzato e il volante di piccolo diametro, che su tutte le Peugeot più recenti dà l’impressione di avere uno sterzo più diretto. Compresi nel prezzo o a richiesta si potranno avere diversi sistemi di assistenza alla guida, fra cui l’utile frenata automatica d’emergenza. Anche la Peugeot 208 dovrebbe avere una versione spinta dal motore elettrico, già confermata per la Corsa, ma in alternativa non mancheranno i più convenzionali benzina 3 cilindri 1.2 e diesel 4 cilindri 1.5. Sul pianale della Peugeot 208 sarà ricavata una crossover compatta erede della 2008.



Aggiungi un commento
Ritratto di Maria Rossi
4 settembre 2018 - 18:43
Personalmente, noto una somiglianza del frontale con la Nissan Micra attuale. Ormai le auto, a causa delle sempre più stringenti norme di sicurezza in caso d'investimento dei pedoni, hanno tutte un frontale "a tapiro".
Ritratto di opinionista
6 settembre 2018 - 13:02
2
Personalmente la trovo molto più somigliante alla i30 nel frontale
Ritratto di Fr4ncesco
4 settembre 2018 - 19:09
La 208 con il nuovo family feeling Peugeot sarà fantastica.
Ritratto di Boys
4 settembre 2018 - 20:49
1
Concordo.
Ritratto di Alfiere
5 settembre 2018 - 08:02
1
spero in una 308 con i fari posteriori della 508 e il cofano lungo.
Ritratto di MirtilloHSD
10 settembre 2018 - 11:05
4
Concordo con Fr4ncesco
Ritratto di otttoz
4 settembre 2018 - 20:16
ma i motori elettrici vengono raffreddati nell'uso gravoso?
Ritratto di Ercole1994
4 settembre 2018 - 21:00
Praticamente, state riproponendo tutti i rendering del numero cartaceo di Agosto. Comunque sia, questo rendering, è solo un semplice restyling dell'attuale. Mi aspetto un qualcosa a metà strada tra una 308 e una 508 (nel frontale).
Ritratto di Rikolas
5 settembre 2018 - 09:09
Anonima, anonima, anonima! Niente non si sanno più diseganre le automobili, le vetture moderne sono prive di personalità, tutte molto simili tra loro, praticamente cambia solo la calandra o poco più. Poche sono le vetture di "carattere" rimaste sul mercato (500, Mini, Gt86, Giulia...), il resto è anonimato assoluto, dalle VW alle Audi, dalle Seat alle Peugeot, dalle Renault alle Nissan, un aridità di idee davvero sconcertante. Si imbottiscono le auto di inutili infotaiment e di motori pseudo-ecologici, che di fatto fanno solo lievitare i costi di acquisto senza alcun vantaggio per il cliente. Rimpiango sempre più le auto di qualche decennio fa, erano davvero un altra storia, piccole opere d'arte che nascevano dalle migliori scuole di design italiane (ad esempio ricordo la prima Golf disegnata da Giugiaro, la Fiat Coupè di Pininfarina, le Alfaromeo di Giolito). Oggi tutto questo non c'è più, che tristezza....
Ritratto di Alfiere
5 settembre 2018 - 15:01
1
Ridikolas, bel posticello ma occhio che stai commentando su una ricostruzione fatta da Alvolante! LEGGI!
Pagine