Peugeot 208: interventi di fino

04 marzo 2015

Al salone di Ginevra la casa del Leone presenta il restyling della sua berlina compatta di successo.

Peugeot 208: interventi di fino
PIÙ RICCA E PIÙ CHIC - Tre anni dopo il lancio del modello, la Peugeot 208 è stata sottoposta a modifiche di messa a punto e ammodernamento che hanno dato una nuova immagine alla vettura assieme a un arricchimento dei contenuti. La novità viene presentata al salone di Ginevra che domani 5 marzo apre le porte al pubblico. L’appuntamento della nuova 208 nella rete di vendita Peugeot è invece per il prossimo mese di giugno.
 
TANTE NOVITÀ - Tinte inedite per la carrozzeria, equipaggiamento più ricco, nuove possibilità di personalizzazione, revisione del frontale e gamma motori che diventa tutta Euro 6 e accoglie il propulsore campione di risparmio nei consumi: il turbodiesel 1.6 BlueHDi con consumo medio di 3 litri per 100 km per emissioni di CO2 contenute in soli 79 g/km.
 
TUTTO RIVISTO DAVANTI - Le novità apprezzabili esternamente riguardano la parte anteriore della Peugeot 208, con il nuovo disegno del paraurti, dai tratti più netti che puntano a conferire più grinta al look della vettura. È nuovo anche il profilo della mascherina tipo Equalizer, che realizza un’immagine più movimentata, creando un effetto 3D. Nuova è pure la sistemazione dei fari antinebbia, mentre i gruppi ottici degli allestimenti superiori a quello base comprendono fari bi-tono e elementi a led.
 
LOOK DA CERCHI - Nella vista laterale ci sono le novità dei nuovi copricerchi e degli inediti cerchi in lega, a seconda della versione. E in funzione dell’allestimento varia anche la carenatura degli specchietti retrovisori, che nelle versioni più ricche è cromata. 
 
 
CONNESSIONE IN PLANCIA - All’interno la Peugeot 208 ristilizzata propone un equipaggiamento più ricco; per esempio, il display da 7 pollici touchscreen sarà di serie su un maggior numero di versioni. Rinnovati sono anche i materiali, in particolare la plastica della parte alta della plancia, ora con ruvidità maggiore rispetto alla prima 208. Sotto il profilo della dotazione tecnologica, la nuova Peugeot 208 offrirà una connettività aumentata, grazie anche al sistema MirrorScreen, che permette di avere sul display della vettura ciò che compare sul proprio smartphone.
 
DOTAZIONE AGGIORNATA - E sulla nuova Peugeot 208 l’elettronica non è presente soltanto per gli strumenti di bordo. Abbondante è anche la dotazione dei sistemi di aiuto alla guida e alla sicurezza. Park Assist, Active City Brake, telecamera posteriore sono solo alcuni dei dispositivi che la Peugeot ha previsto disponibili sulla 208. E oltre all’arricchimento dei diversi livelli di allestimento di serie, la Peugeot 208 offre poi la possibilità di avere equipaggiamenti personalizzati grazie ai pacchetti proposti a richiesta, sia per quanto riguarda i servizi di assistenza alla guida che per il post vendita.
 
MOTORI - Ampia è la possibilità di scelta per quanto concerne i motori. Per chi preferisce i motori a benzina c’è un’ampia gamma di proposte che vanno dal 3 cilindri 1.0 PureTech da 68 CV al 4 cilindri 1.6 THP da 208 CV, con cambio manuale a 6 marce. Gli altri valori di potenza “a benzina” sono 1.2 PureTech da 82 CV, 1.2 PureTech da 110 CV e 1.6 THP da 165 CV. Quanto alle proposte diesel la Peugeot 208 ristilizzata è prodotta con tre soluzioni tutte basate sul blocco 1.6 BlueHDi, rispettivamente da 75 CV, 100 CV e 120 CV. Per tutte è prevista la possibilità di avere il sistema Stop&Start. Del motore 1.6 BlueHDi c’è poi la citata versione a basse emissioni che fa segnare un consumo di omologazione pari a 3 litri/100 km.
VIDEO
Peugeot 208
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
102
85
47
24
40
VOTO MEDIO
3,6
3.620805
298


Aggiungi un commento
Ritratto di lucios
5 marzo 2015 - 10:12
4
....ha un frontale un po' sballatto, ricorda molto le coreane! Anche se hanno tolto quell'orrido ferro piegato, la nuova calandra non è cmq un granché! Era molto più carina la 207!
Ritratto di monodrone
5 marzo 2015 - 10:42
Brutta e anonima, ma che sportiva è?
Ritratto di Ercole1994
5 marzo 2015 - 21:10
Come auto mi piace, ma solo con gli allestimenti top e con cerchi di grande diametro!
Ritratto di Rav
8 marzo 2015 - 14:28
3
Da possessore del modello pre restyling sono contento che non abbiano forzato troppo la mano. Devo dire che preferisco la mia. Di questa nuova versione mi piace il paraurti anteriore più sportivo e i fanali posteriori più originali, ma la griglia anteriore che ora è inglobata nel paraurti la trovo un passo indietro. Meno originale, meno particolare. La griglia "sospesa" era diversa da tutta la concorrenza e più personale. Sto seriamente pensando di sostituire i miei fanali posteriori con quelli nuovi :)
Pagine