NEWS

Peugeot 308 GTi: ecco come sarà

05 giugno 2015

Fra pochi giorni la Peugeot svelerà la 308 GTi da 270 CV, ma intanto un esemplare non camuffato è stato fotografato in Francia.

Peugeot 308 GTi: ecco come sarà
PRESENTAZIONE DINAMICA - Il 25 giugno sull’asfalto del Festival of Speed di Goodwood, nel corso della sfilata  “Supercar Run” la casa del Leone farà rombare il motore della nuova proposta in materia di berline stradali “cattive”: la nuova Peugeot 308 GTi, la sportiva che andrà a sfidare la Volkswagen Golf R. Magari alla grande manifestazione inglese la vettura avrà una livrea più vistosa, intanto le immagini “spia” scattate da un lettore di Caradisiac ci mostrano la vettura con un’impostazione molto sobria.
 
SPORTIVA MA CON SOBRIETÀ - Il tono generale di questa Peugeot 308 GTi è dato dal colore grigio argentato molto understatement, ma non mancano gli elementi circa la vera natura del modello. È il caso dello scarico separato in due terminali posti all’estremità laterali della parte posteriore, e le pinze dei freni, con quelle anteriori che si fanno notare per il loro colore rosso sgargiante. Va comunque rilevato che sono collocate davanti all’asse anteriore e non dietro, senza la ricerca della massima efficienza in tema di distribuzione dei pesi (che vuole le pinze poste “all’interno” dei due assi).
 
IL MOTORE DELLA RCZ - La nuova Peugeot 308 GTi dovrebbe essere motorizzata con il 4 cilindri 1.6 THP da 270 CV già impiegato con successo sulla Peugeot RCZ-R. Per quanto riguarda la trasmissione la nuova 308 dovrebbe montare un cambio manuale a 6 marce. Da notare che la Peugeot 308 GT (la versione più potente ora in listino) dispone di 205 CV. Alla “Supercar Run” di Goodwood sono attese anche altre proposte Peugeot, come la concept 308 R Hybrid da 500 CV già esposta al salone di Shanghai di aprile.
Peugeot 308
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
204
234
119
85
97
VOTO MEDIO
3,5
3.491205
739




Aggiungi un commento
Ritratto di cris25
5 giugno 2015 - 16:38
1
come già detto da voi questa versione della 308 non è che si differenzi così molto dalle altre 308, il che può risultare un bene perché non si rischia di rovinare una linea pulita, ma che potrebbe non entusiasmare gli amanti delle sportive "estreme"... A me cmq piace parecchio!!
Ritratto di P206xs
5 giugno 2015 - 17:31
In PSA hanno un marketing pessimo!! fanno confusione con i nomi e le versioni come è possibile...la RCZ R (anche qui che fantasia usare la R, quando hanno in casa una sigla come T16) è la più potente 270cv, la 208 più potente è la 208 gti by peugeot sport.....ma perchè non chiamarla R.....qui fanno la 308 gt da 200cv e la gti da 270....ma perchè....?? o uscirà una R da 300 cv o questa doveva essere la R semmai la GTI una versione sui 230 cv....e poi vincono rally e ora il campionato granturismo con la C elisee e non esiste una versione spinta delle citroen!! MAH!!!
Ritratto di jodel_ricola_rulez
5 giugno 2015 - 17:41
Quelli di PSA preferiscono il viral marketing spammone nei new media piuttosto che investire sul prodotto in maniera seria... Jeeeeeeeeeez siamo nel 2015 e questi ancora ce la menano con i plasticoni bollati cheap e i vetri a compasso come roba fica? WTF? ma andate a c.....
Ritratto di P206xs
5 giugno 2015 - 17:52
Sulla qualità dei prodotti secondo me PSA non è messa male, anzi .....se pensi che questo è un 1.6 e non un 2.0 è un signor motore...ed il pianale non è cinese....anzi è il fiore all'occhiello di questa auto visto che pesa praticamente come una 207......è il fatto di non saper far fruttare la loro capacità nel motor sport....tutto al contrario di audi!!
Ritratto di jodel_ricola_rulez
5 giugno 2015 - 18:05
Quelle poche tecnologie che hanno se le sono procurate "sgraffignando" dagli altri costruttori grazie a jv truffaldine con Fiat, BMW ecc.. Vedi il common rail Fiat, il Valvetronic BMW ecc. L'unica cosa di loro produzione erano le sospensioni idropneumatiche che comunque, era una tecnologia superata, da parecchio..
Ritratto di P206xs
5 giugno 2015 - 18:47
Non sono d'accordo su nulla. Mi sembrano commenti faziosi .....ciao
Ritratto di jodel_ricola_rulez
5 giugno 2015 - 19:25
Se non condividi le mie affermazioni allora nessuno ti vieta di confutarle..
Ritratto di superblood
8 giugno 2015 - 09:58
1) JV Fiat? Il primo HDI arrivò nel 1999 (anno in cui cessava l'esclusiva FIAT sul common rail fonte Fiat.it), quando ormai il brevetto era in mani diverse da Fiat ed erano già uscite altre auto con il commonrail (vedi Mercedes) 2) Su valvetronic non metto becco perchè non so, ma non credo proprio che BMW faccia beneficenza (inoltre il sistema di fasatura variabile è idea di Honda prima e Toyota poi ... copiate e riviste dagli altri, quindi non proprio farina del proprio sacco) 3) Sospensioni idropneumatiche (proprietà di Citroen e non PSA) superate per quale motivo? Non si possono fare affermazioni di questo tipo senza argomentare.
Ritratto di erminio82
8 giugno 2015 - 13:31
Peccato che la JV tra Fiat e Peugeot nasce alla fine degli anni 70, mentre il progettazione dei Motori DV (HDI) (o meglio dei vecchi motori in ghisa della Ford rimarchiati e ammodernati con il CR per il mercato europeo..) comincia nel 98.. - Adesso cerchiamo di non buttarla in confusione come al solito.. ci manca solo che la butti sul filosofico su chi ha inventato la ruota e poi siamo a posto.. jodel ha parlato di una tecnologia PROPRIETARIA ben precisa.. Il sistema Valvetronic! il Valvetronic è una tecnologia sviluppata da BMW per il controllo della fasatura delle valvole d'aspirazione e scarico. Mentre il primo sistema di fasatura varabile delle valvole applicabile su un'automobile di serie fu quello dell'Alfa Romeo Spider 1750 ... - Peccato che Il gruppo PSA sia proprietario al 100% del gruppo Citroen... no? - Perche? La DS5 monta ancora le sospensioni idropneumatiche? io penso di no..
Ritratto di superblood
8 giugno 2015 - 14:02
La JV Tra Peugeot e Fiat era esclusiva per i mezzi da lavoro (Scudo etc.. infatti gli scudo montavano motori PEUGEOT) e mezzi come monovolume (ulisse etc..), e questa JV NON ha portato a Peugeot il common rail, il common rail è stato liberato nel 1999 (FONTE FIAT.it) e la prima marca a montarlo dopo il gruppo FIAT è stata la Mercedes, questa è storia e la si può leggere informandosi. Si può leggere anche che i primi common rail in Peugeot sono stati installati sulle 206 e 306 dal 1999, la serie di motori DW (che sostituisce gli XUD che ho avuto per 12 anni) inizia col DW8 che ha la caratteristica di essere il motore della serie DW PRIVO di common rail, il DW10 invece aveva il common rail ed è uscito nel 1999. Sulla DS5 non sono state installate le idropneumatiche perchè il pianale deriva da un'altra autovettura non predisposta per l'utilizzo di tale sospensione.
Pagine