NEWS

Una Peugeot 308 GTi per i Carabinieri

15 dicembre 2017

Consegnato all’Arma dei Carabinieri un esemplare della 308 GTi che sarà impegnato a Roma nel controllo del territorio.

Una Peugeot 308 GTi per i Carabinieri

LA PRIMA DI UNA SERIE - È una Peugeot 308 GTi l’ultimo modello ad entrare nella flotta dei Carabinieri. La vettura è stata consegnata oggi in comodato d’uso gratuito al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri di Roma dove verrà utilizzata per il controllo del territorio, per i servizi di scorta in occasione di cerimonie istituzionali e per interventi speciali come il trasporto di organi e sangue. La consegna rientra in un accordo con l’Arma e vuole sottolineare il rilievo di Groupe PSA Italia per l’economia nazionale del Bel Paese. La filiale italiana del gruppo francese, infatti, ha fatturato nel 2016 2,7 miliardi di euro dando lavoro a oltre 700 dipendenti e coinvolgendo, attraverso i 2.000 business partner, altri 8.000 addetti. Inoltre, sono 82 le aziende italiane che forniscono componenti al Gruppo PSA per un giro d’affari di 430 milioni di euro. 

TRASFORMATA DALLA NCT - La Peugeot 308 GTi dei Carabinieri si differenzia dalla versione “civile” per l’allestimento specifico realizzato dalla carrozzeria torinese NCT, di recente insignita del prestigioso Premio 100 Eccellenze Italiane. Le modifiche più evidenti riguardano la presenza delle sirene sul tetto, dei segnalatori luminosi a nano LED nella calandra, dei supporti per le torce al centro dei sedili anteriori, per il porta arma lunga a bloccaggio meccanico e per il sistema di comunicazione con la centrale sulla plancia. Inedito è pure il un piano scrittoio illuminato ricavato nella cappelliera e dotato di doppia presa Usb e predisposizioni per i sistemi di comunicazione e di scambio dati operativo in dotazione alle forze dell’ordine.

UN CORSO CON ANDREUCCI - Rimane invariata la parte meccanica della Peugeot 308 GTi, dei Carabinieri compreso il motore 1.6 THP da 272 CV. Confermati sono pure l’impianto frenante con dischi da 380 mm all’avantreno, i cerchi da 19” e differenziale autobloccante meccanico Torsen, nonché i diversi sistemi di assistenza alla guida previsti dalla versione civile. Le prestazioni sono di rilievo (250 km/h la velocità massima, 6,0” il dato dell’accelerazione 0-100 km/h), tanto da indurre i responsabili del Leone ad offrire alle pattuglie che la useranno una formazione aggiuntiva rispetto a quella fornita dall’Arma: un corso di guida a Misano Adriatico con un istruttore d’eccellenza, il dieci volte campione italiano rally e pilota ufficiale Peugeot, Paolo Andreucci.

Peugeot 308
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
191
219
102
72
87
VOTO MEDIO
3,5
3.52906
671


Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
15 dicembre 2017 - 21:03
2
Queste sono considerazioni tue che condivido anche, fosse per me farei come in America, con i bullbar per speronare i delinquenti e strisce chiodate. Però bisogna contesualizzare l'adozione di determinati modelli con le nostre leggi e le nostre esigenze. Se inseguendo gli extracomunitari con i berlinoni da 200CV con la Veloce da 280CV gli agenti escono di strada, distruggono l'auto e feriscono qualcuno sono c***zzi amari loro, sospesi dal servizio e a ripagare i danni. Quindi a cosa servirebbe un'Alfa da 280CV? A fare solo scena? Meglio una modesta berlina a vantaggio anche delle tasche del contribuente. PS, con le indagini se vogliono beccano chiunque, le telecamere che ormai perimetrano ogni angolo hanno algoritmi che manco ti immagini. Il problema in Italia è tenerli dentro...
Ritratto di tramsi
15 dicembre 2017 - 21:06
Non mi risulta che le forse dell'ordine di altri paesi abbiano soltanto Porsche e Lamborghini né sarebbe immaginabile - per quanto bello - che tutte le vetture fossero delle Giulia, magari Quadrifoglio. Mediamente dispongono di automobili normali.
Ritratto di Thresher3253
15 dicembre 2017 - 23:22
Perdonami, ma tu stai portando come esempio l'unico caso di cronaca negli ultimi...10-15 anni? Oltretutto che gli stai dietro con una Giulia QV che fai, gli spari alle gomme? Fai una manovra PIT a 250 orari?
Ritratto di MAXTONE
17 dicembre 2017 - 11:55
Infatti è rimasto un caso isolato e del tutto dimenticato, ci sono ben altre emergenze, quoto anche Francesco, gli inseguimenti in auto sono retaggio dei film polizieschi di una volta, al giorno d'oggi i mezzi per combattere il crimine sono ben altri per cui le Tipo assolvono benissimo al loro compito e per di più consumano poco e, meccanicamente parlando,sono affidabiilissime.
Ritratto di gilrabbit
18 dicembre 2017 - 08:47
Lasciamoli parlare....Polizia e Carabinieri nelle sezioni volanti a Roma hanno le Alfa 159. Nei commissariati di polizia e stazioni carabinieri ci sono dalle Leon alle Tipo alle Punto alle Panda. Se devo mandare una pattuglia a fare i controlli nelle case per i domiciliari li mando in Lamborghini? Per il controllo del territorio, posti di controllo e blocco mando la Ferrari di Spatafora? Negli anni 70 la polizia aveva le Alfa 1600 super con qualche ritocchino che era la berlina più prestazionale in circolazione e lo vediamo nei poliziotteschi al cinema. Oggi non si insegue più nessuno. Non ci sono più le paranze con le Alfette a fare le rapine in banca quindi se la malavita cambia cambia anche il contrasto e per arrestare uno alle 5 del mattino nel suo letto basta anche una vecchia Panda! ps: In germania la polizia la vedi sulle autostrade in Polo. Da noi in Bmw!!!
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
18 dicembre 2017 - 13:05
Quanti inseguimenti rimandati per le leon taroccate, da riportare a norma, nei giorni del loro appuntamento programmato in officina. Chissà quanti malviventi avranno approfittato di questo stop, per fare straordinari.
Ritratto di lucios
15 dicembre 2017 - 20:45
4
Dall'articolo si evince che la Peugeot l'ha data in comodato d'uso! Queste operazioni sono, quasi sempre, fatte per scopi promozionali. Quindi, non buttate il carro d'avanti ai buoi, non si parla dell'ennesimo ordine di auto straniere! Dovrebbe fare lo stesso FCA con la Giulia Quadrifoglio alla POLIZEI, POLICE, POLICIA ed altre polizie europee.
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
18 dicembre 2017 - 13:15
Piuttosto che prendersi una prestazionale auto italiana, le forze dell'ordine tedesche, le preferirebbero un pulmino volkswagen degli anni cinquanta.
Ritratto di lucios
18 dicembre 2017 - 13:58
4
Che tifo da stadio!!!!
Ritratto di Claus90
15 dicembre 2017 - 21:14
Credo che ci sia stato un bando di appalto e alla fine peugeot si è aggiudicata la commissione di auto più prestazionali, nella flotta dell'arma appunto servono queste piccole bombe.
Pagine