NEWS

Una Peugeot 308 GTi per i Carabinieri

15 dicembre 2017

Consegnato all’Arma dei Carabinieri un esemplare della 308 GTi che sarà impegnato a Roma nel controllo del territorio.

Una Peugeot 308 GTi per i Carabinieri

LA PRIMA DI UNA SERIE - È una Peugeot 308 GTi l’ultimo modello ad entrare nella flotta dei Carabinieri. La vettura è stata consegnata oggi in comodato d’uso gratuito al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri di Roma dove verrà utilizzata per il controllo del territorio, per i servizi di scorta in occasione di cerimonie istituzionali e per interventi speciali come il trasporto di organi e sangue. La consegna rientra in un accordo con l’Arma e vuole sottolineare il rilievo di Groupe PSA Italia per l’economia nazionale del Bel Paese. La filiale italiana del gruppo francese, infatti, ha fatturato nel 2016 2,7 miliardi di euro dando lavoro a oltre 700 dipendenti e coinvolgendo, attraverso i 2.000 business partner, altri 8.000 addetti. Inoltre, sono 82 le aziende italiane che forniscono componenti al Gruppo PSA per un giro d’affari di 430 milioni di euro. 

TRASFORMATA DALLA NCT - La Peugeot 308 GTi dei Carabinieri si differenzia dalla versione “civile” per l’allestimento specifico realizzato dalla carrozzeria torinese NCT, di recente insignita del prestigioso Premio 100 Eccellenze Italiane. Le modifiche più evidenti riguardano la presenza delle sirene sul tetto, dei segnalatori luminosi a nano LED nella calandra, dei supporti per le torce al centro dei sedili anteriori, per il porta arma lunga a bloccaggio meccanico e per il sistema di comunicazione con la centrale sulla plancia. Inedito è pure il un piano scrittoio illuminato ricavato nella cappelliera e dotato di doppia presa Usb e predisposizioni per i sistemi di comunicazione e di scambio dati operativo in dotazione alle forze dell’ordine.

UN CORSO CON ANDREUCCI - Rimane invariata la parte meccanica della Peugeot 308 GTi, dei Carabinieri compreso il motore 1.6 THP da 272 CV. Confermati sono pure l’impianto frenante con dischi da 380 mm all’avantreno, i cerchi da 19” e differenziale autobloccante meccanico Torsen, nonché i diversi sistemi di assistenza alla guida previsti dalla versione civile. Le prestazioni sono di rilievo (250 km/h la velocità massima, 6,0” il dato dell’accelerazione 0-100 km/h), tanto da indurre i responsabili del Leone ad offrire alle pattuglie che la useranno una formazione aggiuntiva rispetto a quella fornita dall’Arma: un corso di guida a Misano Adriatico con un istruttore d’eccellenza, il dieci volte campione italiano rally e pilota ufficiale Peugeot, Paolo Andreucci.

Peugeot 308
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
192
219
101
72
86
VOTO MEDIO
3,5
3.53582
670


Aggiungi un commento
Ritratto di emergency
18 dicembre 2017 - 11:25
Ho visto auto con livrea Polizia e cioè Passat, Bmw, Audi, Alfa Giulia Seat, Fiat, Lancia, Nei mezzi dei Carabinieri prevalgono le Alfa dalla Giulietta alla Giulia , qualche Mito Fiat Tipo Fiat Stilo, Punto Panda Renault Clio Dacia Duster.
Ritratto di emergency
18 dicembre 2017 - 14:09
Vedremo anche delle 500 Abarth biposto per inseguimenti alla Tomas Milian !!!!!!!! Queste si che vanno.
Ritratto di emergency
18 dicembre 2017 - 14:18
E chiaramente non singhiozzano per poi fermarsi dopo duecentometri vedi auto teutoniche tipo Passat in ex dotazione alla Pula. E belin questa si che smorza i calli ai malviventi
Ritratto di negus
20 dicembre 2017 - 10:32
Ai Carabinieri non servono necessariamente auto "veloci", soprattutto in un contesto cittadino come Roma, servono auto comode e grandi per contenere tutta l'attrezzatura (armi, ma anche la radio occupa tanto spazio, per dire) e per far entrare comodi carabinieri e possibili malviventi. A prescindere che io viaggiando ho visto sempre la polizia con auto della nazione (a Barcellona i mossos hanno Seat, si vedono anche in rete nel corso dell'ultimo attentato), in Francia peugeot, in Germania hanno Bmw, Audi (mai visto un auto polizei Fiat o Alfa Romeo). Quindi per me le commesse pubbliche debbono dare soldi all'Italia con auto costruite nel proprio paese. A prescindere da ciò, comunque, questa vettura mi sembra molto "estetica" ma poco pratica, nella realtà.
Ritratto di emergency
20 dicembre 2017 - 11:15
Convengo con Lei su quanto detto
Pagine