NEWS

Peugeot 308: come cambia con il restyling

01 giugno 2017

La Peugeot 308 si aggiorna nello stile, ma riceve anche due nuovi motori e il cambio automatico a 8 marce.

Peugeot 308: come cambia con il restyling

LED DI SERIE - Il passaggio del Leone al centro della mascherina sarà l’intervento più facilmente visibile della rinnovata Peugeot 308, berlina a cinque porte di lunghezza media che arriverà in vendita entro fine 2017 con una serie di aggiornamenti alla carrozzeria, ai motori e alle dotazioni di bordo. La 308 è sul mercato da quattro anni e ha totalizzato da allora circa 760.000 immatricolazioni, ma nell’ultimo periodo sono arrivate concorrenti più aggiornate (a partire da Volkswagen Golf, Opel Astra e Renault Megane) e la casa francese ha dovuto quindi rinfrescare alcune parti dell’auto per tener viva la competizione. Gli stilisti hanno rivisto la griglia anteriore, i fascioni paraurti e anche il disegno interno dei fari, che sono del tipo tradizionale (con lampadine alogene) sulle tre versioni meno costose (Access, Active, Allure) e a led per i tre allestimenti più ricchi (GT Line, GT e GTi). Di serie per tutte sono invece le luci diurne a led.

PIÙ TECNOLOGIA - Nuovi sono anche le luci posteriori della Peugeot 308, il colore Pyrite Beige, tre set di ruote (da 16 o 18 pollici) e lo sportellino del serbatoio, di forma rettangolare e non più circolare, ridisegnato per ospitare il bocchettone in cui versare l’additivo per i nuovi motori a gasolio. Il sistema multimediale aggiornato prevede le connettività Apple CarPlay e Android Auto, è disponibile il servizio TomTom Traffic per gli aggiornamenti sul traffico e arrivano i sistemi di sicurezza introdotti dalle suv 3008 e 5008: sono la frenata automatica d’emergenza, il mantenimento della corsia, l’anti colpo di sonno, il monitoraggio dell’angolo cieco degli specchietti, la gestione automatica degli abbaglianti e il regolatore di velocità adattivo con funzione di frenata. Quest’ultima è completa sui modelli con trasmissione automatica, fino a 30 km/h su quelli con cambio manuale. Fra le novità c’è anche la telecamera di parcheggio a 180°.

NUOVI MOTORI DA 130 CV - La principale novità della Peugeot 308 del 2017 consiste nei nuovi motori da 130 CV: sono il benzina a tre cilindri 1.2 PureTech e il diesel 1.5 BlueHDi, che fa il suo esordio proprio su questa vettura, ma vedremo progressivamente sostituire il 1.6 HDi su tutti i modella della PSA. Il PureTech adotta il filtro anti-particolato e un catalizzatore più evoluto per abbattere le emissioni inquinanti. La Peugeot ha scelto questa soluzione in vista delle normative anti-inquinamento Euro 6c, attese a settembre 2018, che obbligheranno molti benzina a servirsi proprio del filtro anti-particolato. Il diesel 2.0 BlueHDi da 180 CV riceve infine il cambio automatico a 8 rapporti EAT8 della Aisin, studiato per integrarsi al meglio con lo start&stop e farlo intervenire anche a vettura in movimento: il motore si spegne a velocità inferiori i 20 km/h, quanto basta per diminuire i consumi lungo quei tratti di strada (ad esempio prima di un semaforo rosso) dove all’auto è sufficiente muoversi per inerzia. 

Peugeot 308
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
203
228
111
83
94
VOTO MEDIO
3,5
3.50487
719


Aggiungi un commento
Ritratto di Fantomas72
2 giugno 2017 - 01:02
Sempre bella .., però mi sapete dire che cambio automatico avrà il nuovo 1.5 BlueHDI da 130 cv !?? Comunque il 2.0 BluHdi 180 col ambio Aisin da 8 marce ....ti fa dimenticare tante concorrenti premium ..., brava Peugeot , finalmente !!!
Ritratto di Boys
2 giugno 2017 - 19:13
1
Posseggo da oltre un anno la 308 EAT6 1.2 131 CV e mi trovo benissimo: l'auto è ben fatta ottimi interni, comoda, silenziosa e prestante e nel segmento non la cambierei con nessun altra.... golf compresa che a parità di accessori costava 2.800 euro in più il che.....
Ritratto di danz
3 giugno 2017 - 10:05
il 1.6 hdi ha dimostrato da sempre la sua superiorità sui rispettivi tdi volkswagen (senza contare i vari taroccamenti), sono molto curioso di provare il 1.5 nuovo
Ritratto di GIADAC
5 giugno 2017 - 10:10
Ce l'ho anch'io da 2 anni.Una 1600 HDi 115 cavalli Allure super accessoriata pagata con 9 mesi di vita pochissimo. Sono entusiasta dell'auto fino ad adesso. Motore silenziosissimo, interni di qualità eccellente. Avesse avuto il simbolo Audi al posto di quello Peugeot tutti gli italioti avrebbero sbavato e ne avrebbero comprate il doppio. Siccome è una francese molti si fanno prendere da assurdi pregiudizi.
Ritratto di robedec
5 giugno 2017 - 10:39
L'unica cosa che dovevano cambiare era la plancia che è veramente brutta!!!. In poche parole... Tenetevela!
Ritratto di asiporam
5 giugno 2017 - 16:01
Quando è uscita qualche anno fa ha rappresentato un balzo in avanti per Peugeot, sia dal punto di vista tecnico che estetico. Interessanti i nuovi motori e aspetto di leggere le prove; però mi sarei aspettato che avessero sostituito i comandi della plancia introducendo almeno per il clima comandi tradizionali.
Ritratto di lybram
6 giugno 2017 - 10:01
il restyling le ha portato in dote la calandra della FIAT TIPO (che ora stanno copiando praticamente tutti, così come accaduto con luci posteriori e coda dell'alfa romeo giulietta! ultima peugeot guidata è stata un cesso di 106XT curata e apparentemente ben rifinita, ma conassemblaggi scandalosi anche per una cinese! il portellone si è dissaldato 2 volte, il bocchettone carburante una volta, il compressore condizionatore rumorosissimo, pezzi di ricambio carissimi. mai più.
Ritratto di dott50
6 settembre 2017 - 16:39
L'auto di paragone della 308 è la Golf: cosa manca ancora alla 308 per eguagliare la golf? Invecchia meno bene ed è limitata negli allestimenti. La Peugeot non prevede versione a trazione integrale ( magari disinseribile); la versione top prevede solo cambio automatico; inferiore rispetto alla rivale le possibilità di colori esterni e di allestimento interno
Ritratto di Claudio.pavan54
7 ottobre 2017 - 22:40
Bella e molto comoda.
Pagine