NEWS

Peugeot 308 SW: ecco i prezzi

Pubblicato 22 luglio 2021

Annunciato il listino della nuova 308 Station Wagon, che va dai 24.750 euro della 1.2 da 110 CV, fino ai 44.450 dell’ibrida plug-in da 225 CV.

Peugeot 308 SW: ecco i prezzi

ORA È ORDINABILE - La nuova generazione della Peugeot 308 SW (qui per saperne di più) è ordinabile presso le concessionarie italiane della casa francese con consegne previste all’inizio del 2022. Sono previsti 5 allestimenti (Active Pack, Allure, Allure Pack, GT e GT Pack) e 5 motori, per un totale di 21 diverse combinazioni.

I MOTORI - I motori della Peugeot 308 SW sono il 3 cilindri turbo benzina 1.2 da 110 CV, che viene proposto in allestimento Active Pack a 24.750 euro (1.000 euro in più della cinque porte), o nella variante da 130 CV. È poi presente il diesel di 1.5 litri con 130 CV, che ha un prezzo di listino di 27.750 euro, e due varianti ibride plug-in da 180 CV o 225 CV. La gamma plug-in parte da 37.750 euro per la versione da 180 CV abbinata all’allestimento Allure, fino ad arrivare a 44.450 per la GT Pack da 225 CV.

GLI ALLESTIMENTI - L’allestimento di ingresso Active Pack, prevede diversi sistemi ADAS (frenata di emergenza, controllo attivo di uscita dalla corsia, riconoscimento segnali stradali, attention assist), il climatizzatore automatico bi-zona, il parabrezza a isolamento acustico, l’accensione automatica di proiettori e tergicristalli, i fari a led, la strumentazione digitale con display di 10” e sistema multimediale con schermo di 10” compatibile con Apple Car Play e Android Auto, e i sensori di parcheggio posteriori.

L'allestimento Allure costa 2.000 di più rispetto all’Active Pack e aggiunge la retrocamera a 180°, i sensori di parcheggio anteriori, gli abbaglianti automatici, la griglia frontale con inserti cromati, la personalizzazione dell’illuminazione abitacolo con luci led, i cerchi in lega da 17’’, il navigatore con i servizi Peugeot Connect, due prese usb posteriori, sedili sportivi, vetri posteriori oscurati.

L'allestimento Allure Pack, con 1.200 in più, aggiunge rispetto all’Allure il sistema di lettura dei segnali stradali, il cruise control adattivo con funzione di stop&go, l’allerta presenza del traffico posteriore, l’allarme dell’angolo cieco, il sistema di ingresso senza chiave, la connessione senza fili allo smartphone.

L’allestimento GT, rispetto all’Allure Pack, costa 2.200 euro in più e prevede le barre al tetto in alluminio di colore nero, i decori plancia di bordo e pannelli delle porte in alluminio, il paraurti anteriore e battitacco allargati, cerchi in lega da 18’’ Kamakura, pedaliera e soglie porte in alluminio, strumentazione digitale Peugeot i-cockpit con head-up digital 3d display di 10”, fari matrix full led technology con livellamento automatico, interni in alcantara con cuciture a contrasto.

> PEUGEOT 308 SW: TUTTI I DETTAGLI E LE PRIME IMPRESSIONI DI GUIDA

Peugeot 308 SW
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
27
17
10
7
6
VOTO MEDIO
3,8
3.77612
67




Aggiungi un commento
Ritratto di Gianluca-minotto
22 luglio 2021 - 22:39
Il diesel tipicamente è lento ad andare in temperatura, molto più di un benzina. Se a questo ci aggiungi l’ibrido, in un uso urbano o comunque a bassa velocità media avrebbe molta difficoltà a raggiungere la temperatura ottimale di funzionamento in inverno. Ho una auris hybrid e nel precedente tragitto casa lavoro (20km) spesso al 17km al semaforo si accendeva perché la temperatura del motore era bassa. Difatti non mi vengono in mente Diesel ibridi, a parte una Mercedes di qualche anno fa.
Ritratto di Gianluca-minotto
22 luglio 2021 - 22:44
Sarebbe quindi ottimo in estate, ma avrebbe tutta una serie di complicazioni che non lo rendono la scelta ottimale. A mio modesto parere. Il diesel poi è l’ideale per un uso autostradale, terreno non adatto per un motore elettrico.. Quindi sono due filosofie che mal si adattano è che renderebbero superfluo l’uno o l altro..
Ritratto di AndyCapitan
23 luglio 2021 - 12:55
1
....pare che in questi ibridi diesel ci sia un sistema che tiene sempre in temperatura l'olio.....io mi preoccuperei di piu' dei numerosi filtri antoparticolato...SCR e Egr....grosse grane gia' dai bassi chilometraggi!!!!
Ritratto di Co-Bra
23 luglio 2021 - 11:53
L'ibrido diesel sta sparendo anche perché in alcune zone non gode dei benefici alla circolazione delle ibride benzina, quindi è molto meno appetibile per la clientela
Ritratto di AndyCapitan
23 luglio 2021 - 12:56
1
...e poi comunque questi start & stop continui non possono giovare al motore!
Ritratto di Rav
24 luglio 2021 - 09:59
3
Secondo me rapportati alla dotazione non son poi così eccessivi o meglio i prezzi non sono bassi ma almeno si risponde con una dotazione giusta e una buona qualità. Sulle concorrenti se inizi a metterci degli ADAS, i fari LED, ecc alla fine bene che ti vada vai in pari ma in realtà quasi tutte costano di più.
Ritratto di Cancello92
22 luglio 2021 - 14:59
Prezzi alti ma visti quelli di altri modelli poteva andare peggio avrei trovato onesto qualche migliaio di euro in meno. In ogni caso quasi 2 anni di stipendio medio per avere un'auto assolutamente normale non credo ne valga la pena da nuova almeno, si vedrà da usata.
Ritratto di Trattoretto
22 luglio 2021 - 15:30
"Prezzi alti ma in linea col mercato" si direbbe. Purtroppo stiamo assistendo in molti settori ad un generale aumento dei prezzi. Materie prime, componenti e trasporti sono aumentati e non di poco. Non la vedo benissimo per l'automobilista comune. Mi aspetto una generale contrazione delle vendite, o degli acquisti, a seconda che si stia da una parte o dall'altra della barricata.
Ritratto di Trattoretto
22 luglio 2021 - 15:33
Ormai per molti è la regola posticipare l'acquisto o comprare solo con incentivi o promozioni/occasioni.
Ritratto di Cancello92
22 luglio 2021 - 16:21
L'aumento dei prezzi delle auto al netto dell'inflazione è in atto da diversi anni, poi effettivamente ultimamente per vari motivi legati al covid c'è un generale aumento di materie prime e semilavorati ma i prezzi delle auto sono in aumento da diversi anni
Pagine