Peugeot 5008: c'era una volta la monovolume

29 settembre 2016

La seconda generazione della Peugeot 5008 cambia pelle e diventa una suv, ma resta sempre molto spaziosa e adatta per sette.

Peugeot 5008: c'era una volta la monovolume

TANTO SPAZIO - La Peugeot si lascia contagiare dal successo ottenuto dalle suv e lancia qui al Salone di Parigi la seconda edizione della Peugeot 5008, che abbandona l’impostazione da monovolume per ricalcare quella di una suv: il suo corpo vettura diventa più accattivante e modaiolo. Lo spazio a bordo non ne risente, complice anche l’incremento della lunghezza esterna: la 5008 (che sarà nelle concessionarie a febbraio 2017) è più lunga di 11 cm rispetto all’edizione oggi in vendita (464 cm in totale) e la distanza fra le ruote anteriori e posteriori (il passo) raggiunge i 284 cm, fra le più elevate della categoria, a vantaggio dello spazio interno e del bagagliaio. La 5008 diventa così un’avversaria di Hyundai Santa Fe, Skoda Kodiaq e Renault Koleos.

LA 3008 COME RIFERIMENTO - L’abitacolo della nuova Peugeot 5008 è studiato per ospitare cinque o sette passeggeri (i sedili della terza fila sono ripiegabili e scompaiono nel pavimento oppure amovibili) e il bagagliaio resta molto ben sfruttabile, non meno rispetto a quello di una monovolume tradizionale: la volumetria si attesa a 1.060 litri quando l’auto è in configurazione a cinque posti, c’è spazio per oggetti lunghi fino a 320 cm e la soglia d’accesso si trova a 67,6 cm da terra. Le novità introdotte sulla nuova Peugeot 5008 sono per la gran parte ispirate dalla 3008, più corta di 20 cm, che utilizza però la stessa base meccanica e rappresenta l’ispirazione in termini di stile: le due suv condividono la piattaforma modulare Emp2 e adottano un frontale molto simile, fanali posteriori analoghi e si somigliano anche nella vista laterale, grazie alla presenza di un motivo cromato sulla fiancata.

NON È 4X4 - Le analogie sono presenti anche nell’abitacolo, dove si trovano il quadro strumenti digitale, un monitor a centro plancia da 8 pollici e una serie di comandi ispirati ad un cockpit aeronautico, che rendono l’abitacolo molto avvolgente e scenografico. La Peugeot 5008 non dispone della trazione integrale (arriverà nel 2018 con le versioni a motore ibrido) ma offre il sistema Advanced Grip Control, che migliora la presa su terreni dove l’aderenza è minima. Optional lo spegnimento automatico degli abbaglianti, il sistema che mantiene l’auto in corsia e il regolatore di velocità adattivo. La gamma motori include i benzina 1.2 (130 CV) e 1.6 (165 CV), oltre ai diesel 1.6 (100 CV e 120 CV) e 2.0 (150 CV e 180 CV). Si  può avere anche il cambio automatico.

PEUGEOT SPINGE SULLE SUV - Sul tema delle suv, ha posto l’accento Maxime Picat (foto qui sopra), direttore Europa del gruppo PSA Peugeot Citroën, in un incontro con i giornalisti, sottolinenado come la decisione di trasformare la Peugeot 3008 e 5008 in autentiche suv sia un passo molto importante per il gruppo francese, fermamente intenzionato ad allargare la quota di mercato (in Europa, ma non solo) delle marche Citroën e Peugeot.

ANCORA UN LUNGO CAMMINO - Certo, lo stile evolve, ha ammesso Picat, quindi nel giro di qualche anno si arriverà a una rivisitazione delle suv, così come li vediamo oggi (com’è capitato alle berline, rese più aerodinamiche per andare incontro al gusto dei clienti). Resta il fatto che ormai quello delle suv non è più una nicchia di mercato, ma è una realtà importante. E PSA ha intenzione di spingere a fondo in questa direzione, anche con l’introduzione dell’ibrido plug-in (con batterie ricaricabili) nei prossimi anni, proprio su questi modelli. Una decisione che non significa l’abbandono delle monovolume, che continuano ad avere tanti estimatori. E per questo, ha rassicurato Picat, ci sono i modelli della Citroën, sempre molto apprezzati.

VIDEO
Peugeot 5008
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
47
43
45
37
58
VOTO MEDIO
2,9
2.930435
230




Aggiungi un commento
Ritratto di tody
29 settembre 2016 - 18:55
2
Ma a parte la valutazioni estetiche, quest'auto cos'ha di suv? Altezza da terra ridicola, angoli di attacco, uscita, dosso uguali alle auto normali; anche se ci metti la TI rimane una monovolume o vogliamo dire che la Sharan 4motion è un suv?
Ritratto di Rav
29 settembre 2016 - 20:26
3
Hanno fatto come Renault con la Espace, a me personalmente piace anche se non avendo la necessità dei 7 posti (che comunque non saranno di sicuro comodi quanto su una monovolume vera) punterei sulla 3008 che rimane più equilibrata al posteriore. Però a mio parere non è male e i concorrenti non fanno meglio. Andrò contro corrente ma questa Skoda Kodiaq che tutti (media, utenti, ecc.) elogiano a me non dice proprio niente.
Ritratto di tody
30 settembre 2016 - 10:06
2
L'attuale Espace può piacere esteticamente. Ma che senso ha? Sulle capacità in off road o anche semplicemente sulla neve stendiamo un velo pietoso (non c'è neanche la TI). In quasi 5 m di lunghezza in seconda fila si tocca con la testa, in terza invece ci stanno solo due bambini. Se mi basta un'abitabilità così mi compro un'auto lunga mezzo metro in meno...
Ritratto di Doraemon
29 settembre 2016 - 22:56
Boh non saprei mi lascia interdetto questa Peugeot 5008, non mi convince fino in fondo, la trovo troppo esagerata, troppo elaborata, rischia di stancare a mio avviso. Soluzioni stilistiche originali sicuramente.
Ritratto di M93
30 settembre 2016 - 12:41
Peugeot 5008 - Molto più crossover e molto meno monovolume, come sempre più spesso accade. Riuscito e aggressivo il frontale, diversamente dalla coda: la zona lunotto/fillets è stata risolta, imho, piuttosto male. Belli gli interni, anche se non condivido la scelta di raggruppare molti dei comandi di più usuale utilizzo nello schermo centrale touch.
Ritratto di stefbule
30 settembre 2016 - 13:55
12
Potrebbe anche essere bella, ma la somiglianza fuori sommata a quella interna con la 3008 lascia esterrefatti. Al punto di dire, "ma che l'hanno fatta a fare"?
Ritratto di Geppo76
2 ottobre 2016 - 10:27
Per le mie esigenze l'auto deve essere soprattutto comoda, e questa pare esserlo. La seguo con interesse, come la grand scenic , che rispetto a questa è più onesta, non strizza l'occhio agli amanti del suv senza essere un suv. Però sembra avere soluzioni interessanti. Sarei curioso di capire se la fila dei sedili da tre, sono inclinabili, in alcuni siti parrebbe di si, un pò come sulla discovery sport o sulla touran.
Ritratto di Tommasopelle1987
3 ottobre 2016 - 18:46
Secondo me invece è ben fatto, gli spazi interni sono decisamente interessanti e i sedili singoli e rimovibili li trovo una trovata davvero comoda. Per me sono intelligenti anche per avere maggior spazio possibile nel bagagliaio, cosa di cui ho sempre bisogno con 3 bambini.
Pagine