NEWS

Peugeot 508 SW: per la praticità non rinuncia allo stile

6 giugno 2018

Più bassa e corta, la nuova Peugeot 508 SW ha un look grintoso (anche all'interno) e una carrozzeria che strizza l'occhio ai papà sportivi.

Peugeot 508 SW: per la praticità non rinuncia allo stile

PUNTA SU LINEE DECISE - Il look morbido e tondeggiante della vecchia Peugeot 508 è un lontano ricordo per il costruttore francese, che negli ultimi tempi ha puntato su linee tese e accattivanti e lavorato per "snellire" visivamente i suoi modelli. Di questo cambiamento beneficia anche la nuova edizione della Peugeot 508 Station Wagon, mostrata oggi in anteprima ma attesa negli autosaloni a partire da gennaio 2019, quando dovrà vedersela con Opel Insignia Grand Sport, Volkswagen Passat e Ford Mondeo, berline medie a trazione anteriore o integrale che l'hanno scorso sono state vendute in 1.400.000 di esemplari a livello europeo. La Peugeot 508 SW 2018 riprende lo stile della berlina, quindi ha linee decise, fari rastremati e fiancate che esprimono solidità, complice la linea dei vetri laterali che si restringe verso il montante del tetto posteriore.

PIÙ COMPATTA - Come sulla sorella berlina anche in questo caso i fanali posteriori sono a led e si trovano integrati dentro un fascione nero lucido. La Peugeot 508 Station Wagon utilizza la piattaforma a trazione anteriore EMP2, rivista in funzione della lunghezza maggiorata di 3 cm rispetto alla berlina: i cm da un paraurti all'altro sono 478, 5 in meno della vecchia edizione, mentre l'altezza passa da 140 a 142 cm ma rimane comunque inferiore di 5 cm nel paragone con la 508 SW in vendita fino a poche settimane fa. La sagoma dell'auto appare quindi più filante. Il costruttore francese non sembra aver sacrificato la praticità in funzione dello stile, visto che la nuova famigliare ha un bagagliaio da 530 a 1.780 litri e soprattutto una "bocca" di carico più bassa e larga, quindi ideale per caricare anche grossi oggetti senza affaticare la schiena.

PLANCIA IN STILE AEREO - L'interno della Peugeot 508 Station Wagon è uguale a quello della berlina, quindi ritroviamo il volante e gli strumenti posizionati nel modo tipico delle ultime Peugeot: si chiama i-Cockpit e prevede il volante ribassato, un cruscotto digitale (di 12,3”) montato più in alto del normale e una consolle centrale avvolgente. Qui è presente inoltre lo schermo del sistema multimediale, di 8” sugli allestimenti meno costosi e di 10” su quelli più curati. Fra le dotazioni per la sicurezza ci sono la frenata automatica d’emergenza, il regolatore di velocità che ferma l’auto nel traffico e lo scanner notturno, in grado di far risaltare sullo schermo pedoni o animali in situazioni di scarsissima visibilità. I motori non sono ancora stati annunciati, ma dovrebbero essere i 4 cilindri turbo a benzina 1.6 da 180 CV e 2.0 da 225 CV e i diesel 1.5 da 130 CV e 2.0 da 160 CV e 180 CV.

Peugeot 508 SW
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
17
13
1
2
5
VOTO MEDIO
3,9
3.921055
38
Aggiungi un commento
Ritratto di supermax63
10 giugno 2018 - 16:14
Concordo, trovo più interessante la variante SW
Ritratto di Edoardo98
6 giugno 2018 - 16:29
5
Non mi piace per niente troppo pesante e stramba, ma apprezzo l'originalità e il coraggio che ha Peugeot nell'insistere su un segmento ormai morto
Ritratto di Fr4ncesco
6 giugno 2018 - 16:39
Mi piace moltissimo questa macchina: piatta, futuristica. Molto scenica. Sono un'alternativa alle solite segmento D di marchio premium, sono anche più interessanti su vari punti di vista. Ad esempio qui gli interni sono spettacolari e sembrano quelli di una segmento E ed F.
Ritratto di IloveDR
6 giugno 2018 - 17:49
4
eh eh eh...sti ca...
Ritratto di MirtilloHSD
6 giugno 2018 - 18:03
4
È bizzarro come molti costruttori stiano ritornando ai gruppi ottici posteriori uniti! Sembra di ritornare negli USA degli anni '90... : ) Un saluto, Mirtillo
Ritratto di Fr4ncesco
6 giugno 2018 - 18:44
È vero lo stavo notando anche io. È stata un'idea ripresa già a inizi '10 proprio in America da Dodge e Lincoln. Per me è la soluzione più affascinante e scenografica, mi ricordano delle spade laser, soprattutto adesso che sono a led.
Ritratto di MirtilloHSD
6 giugno 2018 - 19:19
4
Fr4ancesco, prova a guardare le Porsche.... sono tutte con quella striscia luminosa, insieme alle Renault (in parte), alla NSX, ecc. Un saluto, Mirtillo
Ritratto di Giuliopedrali
6 giugno 2018 - 19:20
Fari posteriori riuniti: in Europa le prime sono state l'Alfa 164, la solita 33 (terza serie 1989) e la Saab 9000.
Ritratto di Giuliopedrali
6 giugno 2018 - 18:04
Quando la vedrete davvero capirete che esiste solo la berlina.
Ritratto di grande_punto
6 giugno 2018 - 18:19
3
La berlina è un pizzico più elegante, ma anche questa è stupenda!
Pagine