NEWS

In futuro Jeep elettriche e a guida autonoma

01 giugno 2018

Alla presentazione del piano industriale 2018-2022 della FCA, il programma del marchio americano. Confermata la “baby” suv.

In futuro Jeep elettriche e a guida autonoma

QUASI A DUE MILIONI - FCA Capital Markets Day: dopo Marchionne, è la volta dell’amministratore delegato Jeep, Mike Manley (foto qui sotto). Che ha esordito con una previsione: "Quest'anno raggiungeremo quota 1,9 milioni di unità". quadruplicando le vendite nel mondo rispetto al 2014 e raggiungendo l'obiettivo prefissato quattro anni fa. E un grosso contributo arriverà dal mercato cinese, che nel 2018 si confermerà il secondo al mondo, con 330.000 unità. Il Gruppo FCA punterà forte su Jeep, anche perché il mercato globale delle suv dovrebbe toccare i 37 milioni di esemplari, con veicoli di ogni dimensione.

CONFERMATO: ARRIVA LA BABY-SUV - Ecco perché i piani di Manley includono la crescita nella categoria delle suv urbane e delle crossover. In quanto agli allestimenti, la Jeep cala un poker: ad affiancare le linee Trailhawk e Trackhawk, arriverà la nuova Deserthawk. Ma soprattutto, nel 2020 debutterà una piccola suv che sarà realizzata sulla base meccanica della Fiat Panda (nell'immagine qui sopra il piano prodotti)

A TUTTA TECNOLOGIA - Mentre sul palco una Renegade e una Wrangler si muovevano in modalità elettrica, Manley ha dedicato un ampio capitolo ad automazione della guida ed elettrificazione: "Il nostro brand produce auto che portano a contatto con la natura, e il fatto che non siano particolarmente sostenibili è una contraddizione".  Fra cinque anni, ecco quattro Jeep elettriche.  E sarà adottato l'ibrido plug-in su dieci modelli entro il 2022. La guida autonoma troverà posto sulla sorella minore della Renegade. Entro il 2021, tutti i modelli saranno dotati di guida autonoma di livello 3..

EUROPA, ADDIO DIESEL - Nella regione Emea, e quindi anche in Europa, non avremo più Jeep diesel. "Consolideremo il marchio per resistere alla concorrenza”, ha detto Manley, “e nei prossimi cinque anni entreremo in tre nuovi segmenti. Ossia quello dei piccoli uv (utility vehicles), dei pick up e delle grandi suv" 

LA BABY RENEGADE - Nel piano industriale, oltre alla “baby” suv, il debutto del pick-up su base Wrangler e due modelli con abitacolo su tre file (uno nella categoria della Cherokee e l’altro della categoria della Grand Cherokee). Nel 2020, via alle più grandi Wagoneer e Grand Wagoneer.

> I FUTURI MODELLI ALFA ROMEO

> I FUTURI MODELLI MASERATI



Aggiungi un commento
Ritratto di Spock66
1 giugno 2018 - 12:48
Intanto JEEP si conferma la peggior rete di assistenza in assoluto (dati AlVolante).. prima di allargare in maniera insensata la gamma dovrebbero rendere l'assistenza al livello delle aspettative.. a Torino da Spazio, unica officina ufficiale, per un tagliando JEEP serve prenotare almeno un mese (!) prima .. assurdo .. e guai se gli chedi l'auto di cortesia, i mesi diventano due..
Ritratto di Spock66
1 giugno 2018 - 12:55
..e questo è successo dopo l'arrivo della Renegade, che ha invaso il mercato senza che la rete di assistenza venisse potenziata per passare dalle relativamente poche Wrangler e Grand Cherokee a un numero enorme di vetture..non oso pensare cosa succederà con la piccola finta-Jeep.. bye bye Jeep, qusto per me è sicuro..
Ritratto di Giuliopedrali
1 giugno 2018 - 12:57
Jeep: cioè le auto che sa progettare anche uno alle prime armi, mi riferisco a quelle derivate dalle compatte Fiat. Si oggi Jeep ha successo, ma smaltita la sbornia... Alfa Romeo, Fiat e Maserati mi sembrano più adatte ad ogni stagione... Almeno sono l'interpretazione italiana del piacere dell'auto, nelle varie declinazioni dall'economico al lusso.
Ritratto di Fr4ncesco
1 giugno 2018 - 16:25
2
Guarda è molto più complesso progettare auto tradizionali che elettriche. Per quelle basta abbinare motori e batterie prodotti da terzi su pianali modulari che si trovano open source.
Ritratto di Ercole1994
1 giugno 2018 - 12:56
Sembra abbastanza ricco il "portafoglio" di modelli della Jeep. Si va dalla sorella minore della Renegade, su base della quarta generazione della Panda, alla suv di segmento F, su base RAM, passando per l'elettrificazione e i pick-up. Ora, attendo il piano industriale di Alfa Romeo, su cui ho molta ma molta curiosità.
Ritratto di Giuliopedrali
1 giugno 2018 - 13:02
Jeep non mi affascina neanche un po'. Land Rover o Haval invece hanno fatto un bel balzo in avanti. Jeep è un appesantire progetti Fiat. Alfa Romeo e Fiat invece sarebbero davvero affascinanti dei nuovi modelli, se ci fossero... Perché è un alleggerire ciò che fanno gli altri, nella vera tradizione italiana del design e della tecnica.
Ritratto di Spock66
1 giugno 2018 - 13:13
"Jeep è un appesantire progetti Fiat": concordo al 100% .. è molto più elegante una 500X piuttosto che l'appesantita e tozza Renegade .. ma il popolo vuole SUV ..
Ritratto di Giuliopedrali
1 giugno 2018 - 13:24
Che centra una cosa è una Jeep un'altra un SUV Alfa Romeo.
Ritratto di luperk
1 giugno 2018 - 13:11
Guida autonoma di livello 3 solo nel 2021 quando audi c'è arrivata l'anno scorso...per il resto apprezzo molto la wrangler unlimited, penso di comprare la nuova se ha l'opzione di rimuovere i sedili posteriori; può sostituire il mio piccolo furgone.
Ritratto di Spock66
1 giugno 2018 - 13:17
Francamente non so se i sedili posteriori siano "sbullonabili" facilmente, ma quello che ti posso dire è che il vano di carico della Wrangler Unlimited è molto meno spazioso di quello che sembra da fuori..io ce l'ho ed è molto meno capiente di una SW media..quindi valuta tu..in ogni caso la Wrangler è un'auto stupenda ma da appassionati, può piacere o no, dipende da come la vedi e come la usi..
Pagine