NEWS

Pneumatici: montare le invernali, tenere le estive o scegliere le all season?

Pubblicato 10 novembre 2018

Fra questi tre tipi di gomme, qual è la scelta migliore nel lungo periodo? Le abbiamo messe a confronto con ogni condizione climatica, con temperature da -35 a 30 °C.

Pneumatici: montare le invernali, tenere le estive o scegliere le all season?

È L’ORA DI SCEGLIERE - Per molti automobilisti, in questi giorni si ripresenta il dilemma di ogni anno: passare alle gomme da neve oppure affrontare l’inverno con le estive, tenendo a bordo le catene per poter affrontare le emergenze (ed essere in regola con la legge dove vigono le ordinanze). Ma c’è anche una terza possibilità: scegliere i pneumatici all season, che sono studiati per andare abbastanza bene su tutti i tipi di fondo, e quindi possono essere utilizzati per dodici mesi l’anno. Ma come si comportano queste ultime gomme al variare delle condizioni meteo? E cosa accade se, invece, si continua a utilizzare le invernali anche col caldo? Le risposte vengono dalla strada, o meglio dalle piste innevate, bagnate e asciutte dove abbiamo messo a confronto queste tre tipologie di pneumatici (guarda anche il video più in basso).

> I TEST SULLA NEVE

UNA SFIDA A TRE, ANZI A SEI - Per avere un quadro più completo, abbiamo scelto pneumatici di due diverse misure: la diffusissima 205/55 R 16 (che abbiamo provato su una Volkswagen Golf) e la 235/55 R 19, adatta alle suv medio-grandi; in questo caso, l’auto del test è stata un’Alfa Romeo Stelvio a trazione integrale. Con le dimensioni, cambiano anche i tipi di gomme: nel caso della media tedesca, abbiamo messo sotto torchio le Pirelli Cinturato Winter, le Cinturato All Season Plus e le estive Cinturato P7 Blue. La Stelvio, invece, è stata via via equipaggiata con le Pirelli Scorpion Winter, Scorpion Verde All Season e Scorpion Verde. Abbiamo iniziato i test a febbraio, sulle nevi del passo del Tonale, a cavallo fra le province di Brescia e Trento. Ecco com’è andata…

SULLE NEVI DEL TONALE - Le frenate e le accelerazioni lungo i rettilinei imbiancati del circuito Pirelli hanno subito messo in evidenza la supremazia delle invernali, anche se le all season non se la sono cavata affatto male, in particolare sulla Golf; abissale il distacco delle estive, anche su fondi pianeggianti, ed evidente il fatto che le quattro ruote motrici aiutano in accelerazione, ma non in frenata. Anzi: il maggior peso della suv del Biscione si fa sentire, soprattutto montando le gomme estive. Nel circuito di handling, un tracciato di 600 metri ricco di curve lente e chicane, si può anche apprezzare la maggior tenuta laterale e la risposta più progressiva (che infonde sicurezza) delle winter. Ma le all season si sono comportate quasi altrettanto bene, anche se “spremute” a fondo.

Frenata da 40 a 10 km/h

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

15,2 m

16,4 m

All season

17,0 m

19,2 m

Estive

34,0 m

43,0 m

 

Accelerazione da 10 a 40 km/h

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

37,2 m

19,3 m

All season

38,9 m

24,4 m

Estive

178,9 m

87,3 m

 

Tempo sul giro (600 metri)

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

58”03

55”07

All season

1’01”07

58”20

Estive

1’40”17

1’40”18

 

COME VANNO CON 35 GRADI SOTTO ZERO? - Al Tonale abbiamo svolto i test (di notte, per avere temperature più stabili) a -2 °C per l’aria e a -10 °C per la neve. Ma abbiamo voluto sottoporre i pneumatici 205/55 R 16 (winter e all season) a una prova ancora più severa, portando la Golf in Svezia, nel comprensorio Sottozero Center. Qui, a poche chilometri dal circolo polare artico, la colonnina di mercurio è arrivata a indicare -35 °C. Ripetendo i test di frenata e di accelerazione, abbiamo ottenuto risultati in linea con quelli registrati al Tonale: fra le Cinturato Winter e le Cinturato All Season Plus il divario si è mantenuto nell’ordine del 10%. E anche nelle curve del circuito di handling la controllabilità dell’auto è rimasta ottima, con una risposta progressiva al limite dell’aderenza.

> I TEST SUL BAGNATO

SUL BAGNATO LE ESTIVE SI RIFANNO - In caso di pioggia le invernali fanno valere il maggior numero di intagli, che permette di smaltire rapidamente l’acqua, riducendo il rischio di aquaplaning. E infatti in questo test (dove si accelera su un rettilineo di 150 metri irrigato con 7 mm di acqua, e si misura quando le ruote motrici iniziano a slittare) sono le invernali a svettare. Per contro, le estive offrono un maggior sostegno in curva e in frenata, grazie ai tasselli più “pieni”: lo confermano i test di tenuta di strada sullo steering pad (un anello d’asfalto irrigato con un diametro di 110 metri) e le decelerazioni da 80 km/h. E anche nei giri di pista, su un tracciato di 2460 metri, le estive vincono per prestazioni (basta dare un’occhiata ai tempi sul giro); tuttavia quando si incontra una pozza d’acqua, magari nel bel mezzo di una curva, sono le winter (e le all season) a trasmettere più sicurezza.

Aquaplaning in accelerazione

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

85,0 km/h

93,9 km/h

All season

79,2 km/h

92,7 km/h

Estive

78,1 km/h

93,2 km/h

 

Frenata da 80 a 10 km/h

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

29,8 m

28,9 m

All season

29,6 m

29,2 m

Estive

26,4 m

27,9 m

 

Tenuta di strada sullo steering pad

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

100%

100%

All season

102,1%

98,2%

Estive

109,8%

105,7%

 

Tempo sul giro (2460 metri)

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

1’51”34

1’52”96

All season

1’51”43

1’53”00

Estive

1’50”38

1’51”41

 

> I TEST SULL'ASCIUTTO

SULL’ASCIUTTO, NON C’È PARTITA - Se sul bagnato gomme estive, invernali e all season alternano pregi e limiti, in caso di bel tempo la supremazia delle prime è netta. Il loro disegno meno intagliato fa deformare meno il battistrada sia in curva sia nelle frenate, a vantaggio della precisione di guida e della sicurezza. Per esempio, nelle “inchiodate” da 100 km/h gli spazi rilevati per rallentare fino a 10 km/h (non abbiamo misurato fino a vettura ferma, perché negli ultimi metri l’intervento dell’Abs falserebbe il risultato) sono migliori per le estive: nel caso delle Pirelli Cinturato P7 Blue, di oltre quattro metri rispetto ai pneumatici all season e di quasi sei nei confronti delle invernali. Più contenuto il divario nel caso della Stelvio: con i pneumatici winter e all season si ottengono spazi di frenata molto simili, e con le estive Scorpion Verde si guadagnano circa due metri.

Frenata da 100 a 10 km/h

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

42,4 m

39,5 m

All season

40,6 m

39,7 m

Estive

36,5 m

37,4 m

 

> I TEST DI RUMOROSITÀ

LA PAROLA… AL RUMORE - Una delle “leggende” che ruota attorno alle gomme invernali è che siano più rumorose delle estive, a causa del battistrada più scolpito. Ma, oltre al disegno degli intagli, la rombosità dipende anche dai materiali e dalla struttura, che per le gomme winter sono più morbidi, e quindi filtrano meglio le piccole irregolarità dell’asfalto, riducendo il rumore. Per capire dove sta la verità, abbiamo realizzato più prove, su asfalto liscio e ruvido, con tre andature differenti, misurando il rumore percepito nell’abitacolo all’altezza delle orecchie del guidatore. Ecco i risultati.

Rumorosità interna a 40 km/h su asfalto liscio/ruvido dB(A)

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

56,0/61,9

53,2/59,8

All season

55,9/62,1

53,8/60,6

Estive

56,7/63,9

53,8/59,1

 

Rumorosità interna a 60 km/h su asfalto liscio/ruvido dB(A)

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

57,8/65,1

56,7/63,2

All season

57,9/65,7

56,4/63,7

Estive

58,3/66,9

56,7/62,2

 

Rumorosità interna a 80 km/h su asfalto liscio/ruvido dB(A)

 

Volkswagen Golf

Alfa Romeo Stelvio

Invernali

61,6/67,8

59,8/65,8

All season

61,7/69,9

59,4/66,5

Estive

61,5/69,1

59,8/65,6

VIDEO




Aggiungi un commento
Ritratto di ardo
11 novembre 2018 - 18:50
ma si, alla fine ognuno sceglie quello che ritiene più opportuno in base alla propria zona, esigenze e priorità ;-)
Ritratto di Prrrrr
12 novembre 2018 - 06:43
Ovvio, noi viviamo ad Alghero figurati... e solo che se prendi la Statale x Cagliari le Invernali ci vogliono. La Sardegna ha un Clima abbastanza mite ma nelle Coste, nelle Zone interne la temperatura scende eccome, e prendendo la Statale ci passi in mezzo quindi... il cambio netto inv/est è obbligato dove vivi tu ad esempio ma da noi assolutamente, anche perche mettendo le invernali da noi le bruci, il clima non scende così tanto quindi le 4 S vanno più che bene ;)
Ritratto di Thresher3253
10 novembre 2018 - 16:01
Per chi ha una auto modesta le all season sembrano il compromesso migliore. Non ha senso almeno per me comprare due treni di gomme all'anno che mi costano più del valore dell'auto stessa. Teoricamente abitando al sud potrei anche tenere le estive, ma non sono rari episodi di forte pioggia e neve, seppure solo per pochi giorni.
Ritratto di Mattia Bertero
10 novembre 2018 - 16:15
3
Nella mia zona se non monti delle invernali serie non vai avanti in inverno, nevica sovente e una leggera patina di ghiaccio è sempre presente nella stagione fredda di mattina. Inoltre io faccio Alpinismo anche in inverno quindi invernali per me obbligatorie.
Ritratto di lucios
11 novembre 2018 - 10:55
4
Stessa cosa da me, zona Appennino. Ne ho visti di sapientoni col SUV che se la menavano con la loro auto 4x4 in salita. Ma dopo la salita c'è la discesa e soprattutto le curve in discesa......e con la neve, se non hai le termiche, un SUV da quasi 2 tonnellate col c@v0lo che lo fermi!!!
Ritratto di ardo
11 novembre 2018 - 18:51
d'accordo
Ritratto di TwinSparkly
12 novembre 2018 - 19:08
Esatto il problema è proprio questo. Spesso si trova in dofficoltà in montagna ha proprio questi mezzi che hanno una mole importante e battistrada molto larghi, a voglia a mettere le gomme 4 stagioni! Se poi non sono in perfetta forma (le gomme) e chi guida non è molto pratico, il danno è fatto. Comunque un bel pandino 4x4 sisley 145/80/13 e vai anche sui muri
Ritratto di lucios
12 novembre 2018 - 20:27
4
Posso assicurarti che dove lavoro io, chi ha la Panda MK1, anche con solo 2 ruote motrici, con termiche solo d'avanti va che è una bellezza su neve e ghiaccio.
Ritratto di TwinSparkly
14 novembre 2018 - 15:56
termiche solo davanti...rabbrividisco! Però vedo che lo fanno in molti
Ritratto di lucios
15 novembre 2018 - 18:17
4
Quando nevica è l'anteriore che conta. Le auto a trazione posteriore, meglio che stiano in garage. Soprattutto se hanno padroni che non hanno un gran m@nico.
Pagine