Porsche 911 Turbo 993: l’originale ricreata

La casa tedesca ha costruito ex novo una 911 Turbo serie 993, che poi verrà battuta all'asta per beneficenza.

COME NUOVA - Per festeggiare i 70 anni di attività la Porsche guarda al passato e ricrea da zero un modello storico, la 911 Turbo modello 993, dando una dimostrazione di quello che può fare il suo reparto Classic. Per la per la “Project Gold” è stata usata una scocca originale, ma le parti meccaniche sono nuove e arrivano dal catalogo Porsche Classic, dove sono presenti quasi 52.000 pezzi di ricambio. La 911 Turbo Project Gold di conseguenza è un’auto unica, che verrà mostrata dal vivo a settembre al raduno Porsche Rennsport Reunion di Laguna Seca (Stati Uniti) prima di finire all’asta il 27 ottobre. Il ricavato della vendita sarà devoluto alla Ferry Porsche Foundation, la fondazione benefica dedicata al fondatore della Porsche che finanzia progetti negli ambiti dell’educazione e del sociale.

TUTTE PARTI ORIGINALI - La Porsche ha impiegato circa 18 mesi per realizzare l’auto, ma in questo periodo non sembra aver lasciato nulla al caso. La carrozzeria ad esempio è stata trattata con una protezione anti-corrosione e verniciata con la stessa procedura utilizzata sulle Porsche odierne. Il colore della 911 Project Gold è lo stesso oro della serie speciale 911 Turbo S Exclusive Series, dalla quale la riprende anche i materiali interni, mentre il sei cilindri boxer 3.6 è stato ricreato utilizzando parti meccaniche del catalogo Porsche Classic: non eroga 408 CV come sulla 911 Turbo dell’epoca, ma ne sviluppa 450 come sulla più potente Turbo S (in vendita dal 1997). Dalla Turbo S arrivano anche le prese d’aria laterali, mentre il cambio manuale e il sistema di trazione integrale sono stati anch’essi ricostruiti.

NON OMOLOGATA - Il lavoro della Porsche Classic è stato talmente accurato e fedele all’originale che il numero di telaio della 911 Turbo Project Gold è successivo all’ultimo esemplare costruito. Con sommo dispiacere però il vincitore dell’asta non potrà guidare l’auto su strada, visto che la Project Gold non è omologata per la circolazione su strada pubblica (può essere guidata solo su strade private). La 911 Turbo è stata lanciata nel 1995 ed è fra le più potenti 911 modello 993, grazie al motore boxer biturbo 3.6 da 408 CV. Lo stile dell’auto non tradisce la potenza del motore, visto che la 911 Turbo ha carreggiate maggiorate, presa d’aria più generose e un grosso alettone posteriore.



Leggi l'articolo su alVolante.it