NEWS

La Porsche dice addio ai motori diesel

23 febbraio 2018

La casa tedesca ha deciso di favorire i motori a benzina, gli ibridi e gli elettrici.

La Porsche dice addio ai motori diesel

RESTA SOLO LA MACAN - Scandalo dopo scandalo alla fine per il motore diesel era inevitabile che ci fossero delle defezioni. La prima, esplicita e chiara, viene dalla Porsche, la casa di Stoccarda che ha costruito il suo blasone con i propulsori a benzina ma che negli ultimi anni aveva “ceduto” alla moda dei diesel, proponendo per la sua gamma anche versioni con questo tipo di motori. Ora i vertici della casa hanno deciso di depennare dai listini tutte le versioni diesel, anche per la Porsche Macan (nella foto) che non è più ordinabile con questo motore. Il primo segnale evidente e concreto è stata la cancellazione dalla gamma delle versioni a gasolio delle Porsche Panamera. Poi c’è stata la presentazione della nuova Porsche Cayenne soltanto con il motore a benzina o ibrido (ma questo modello potrebbe in futuro offrire anche un diesel).

NON LI FANNO LORO - Con questa decisione la Porsche riprende così la totale autonomia in materia di sviluppo dei motori. I turbodiesel impiegati, soggetti a vari richiami negli Usa ed in Europa per via delle emissioni di NOx nell'ambito delle scandalo Dieselgate, erano e sono di provenienza Volkswagen-Audi, e la cosa aveva un po’ incrinato il prestigio dei prodotti Porsche, da sempre apprezzati proprio per la loro qualità progettuale e realizzativa. Ciò a maggior ragione dopo gli scandali legati alle emissione dei turbodiesel, di cui la Porsche in quanto tale ha subito e subisce le conseguenze senza appunto aver mai lavorato in proprio su questi prodotti. E l’ultima vicenda scandalosa dei test di laboratori su scimmie ed esseri umani per verificare le conseguenze delle emissioni dei motori a gasolio, può davvero essere stata l’ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Aggiungi un commento
Ritratto di GranNational87
26 febbraio 2018 - 08:29
3
Lucios: parli di informasi sugli euro6 diesel quelli che utilizzano il sistema AD-BLUE per caso? Quel liquido dedicato a sbloccare il FAP, obbligatorio da avere in auto altrimenti questa non parte? Togliendo un buon 15 litri di capienza al serbatoio "vero" di carburante? Intendi dire proprio questi euro6?? Mah io rimango dubbioso...
Ritratto di GranNational87
26 febbraio 2018 - 08:33
3
In pratica hanno ""risolto""" il problema del FAP che si intasava aggiungendo un altro problema.... comprare un diesel euro6 significa prendersi uno dei motori più "turati/tappati" che il mercato possa offrire.. fino ai 4 cilindri ritengo la mia affermazione qua sopra piuttosto categorica, certo 6 cilindri addolciscono la pillola magari 8 ancora meglio... ma la sostanza non cambia...
Ritratto di Leonal1980
25 febbraio 2018 - 10:42
3
Comprerai sempre diesel? Quindi fra 10 anni smetti di guidare? A no comprerai una fiat che il diesel lo farà ancora....
Ritratto di tramsi
25 febbraio 2018 - 14:55
Più probabile che acquisti una Vw (dieselgate a parte), stante che FCA dismetterà i diesel entro il 2022. Fonte "Financial Time"!
Ritratto di money82
25 febbraio 2018 - 17:44
1
Capisco le opinioni personali ma dire che il diesel è "il miglior compromesso tra potenza, coppia, consumi & costi, piacevolezza di guida" non credo sia corretto. Fino a prova contraria il compromesso si fa con i numeri, se percorri meno di 15.000 km all' anno il diesel non conviene perchè oltre a costare il 15% in più in fase di acquisto, costa il 30% in più in manutenzione. Qui non parliamo di opinioni ma di certezze. Fino a 15-20 anni fa le diesel erano pochissime per la tassa sul carburante, poi quando è stata tolta molti si sono convinti di risparmiare per la differenza di 10 cent al litro...parliamo di 4-5 euro a pieno su un' auto normale. Per pareggiare i costi di acquisto e manutenzione occorrono 10 anni. Ci sono motori benzina 1.8 che hanno potenze raggiunte da 3.0 diesel...personalmente preferirei tirare un' auto fino a 8000-9000 giri (come la spettacolare s2000), piuttosto che sentirla morire a 4000. Questione di gusti e di sensibilità.
Ritratto di tramsi
25 febbraio 2018 - 20:01
Non so come tu faccia i conti, ma, a parità di potenza (anche volendo trascurare la coppia, decisamente a vantaggio del motore a gasolio), un'automobile equipaggiata con un motore diesel da 120 cv percorre circa 20 km/l contro i 15 km/l di un'analoga a benzina. La differenza tra gasolio e benzina è sempre superiore a 10 cnts e, dalle mie parti, è di circa 15 cents. Mettiamo un valore intermedio pari a 12,5 cents, per percorrere i 15.000 km/anno del tuo esempio, l'automobile a benzina avrà consumato 1000 litri di carburante, l'altra 750 litri di gasolio. Ponendo il prezzo della benzina pari a € 1,525/l e quello del gasolio pari a € 1.400, il proprietario dell'automobile a benzina avrà speso € 1.525, quello di quella a gasolio € 1.050. In buona sostanza, il primo spende in 2 anni la stessa cifra che il secondo spende in 3 anni oppure, se preferisci, il secondo circola il terzo anno gratis. Non è nemmeno vero che un'automobile a gasolio costa il 15% in più di una a benzina, stante che non possono farsi generalizzazioni al riguardo, ma posso dirti che una segmento B come la fiesta a gasolio da 12o cv costa € 500 più della versione a benzina da 125 cv e che la Megane 1.6 DCI da 130 cv costa il circa 10% più della 1.2 a benzina da 130 cv; idem dicasi della Tipo a gasolio da 120 cv rispetto a quella a benzina di analoga potenza. Infine, per il tagliando delle mie automobili a gasolio non ho mai pagato il 1/3 in più rispetto al proprietario delle stesse macchine alimentate a benzina. Molto probabilmente l'alimentazione a gasolio si avvia al tramonto, ma riportiamo i dati corretti, come anche i conti. Se poi si percorre il doppio o anche il triplo dei km di cui sopra (quindi, 30.000 o 45.000), il vantaggio raddoppia o triplica. Infine, non mi risultano tutte queste macchine a benzina in commercio da 9.000 giri/min e la maggior parte (rigorosamente sovralimentate) stacca poco sopra i 6.000.
Ritratto di Thresher3253
25 febbraio 2018 - 23:20
Più o meno, ma penso che i calcoli vanno fatti separatamente per ogni modello (a causa di consumi differenti a parità di cilindrata e potenza). Visto che si sta parlando di Porsche prendo come esempio la Panamera, non ho modo ora di mettermi a fare i calcoli, ma penso che il rapporto tra le due spese non sia così radicalmente differente: dando per buono quindi il tuo dato di 1500 euro per il benzina e il 1000 del diesel per recuperare i 4000 euro di differenza del sovrapprezzo della variante diesel (entrambi i motori dotati di 400 e passa cv, lasciando da parte il benzina da 330 che immagino consumerà meno, ma non sarà performante quanto il V8) servono 8 anni al ritmo di 15.000 km, escludendo il discorso che la vedo dura che uno possa usare quotidianamente una Porsche e quindi immagino che il chilometraggio sarà ancora inferiore - non a caso mi é capitato di vedere Boxter di 20 anni fa nell'usato con 150k km sul groppone.
Ritratto di money82
26 febbraio 2018 - 09:12
1
Altro esempio? Fiesta...sono sempre nel configuratore : 1.1 85 cv 10.950 euro..1.5 tdi 85 cv 11.700 euro...altro esempio? Fiat 500 0.9 da 85 cv 17.000 euro 1.3 gasolio 18.200 euro...poi più si sale di segmento più il divario aumenta, per un seg. C. Con 3 esempi abbiamo visto che solo nelle utilitarie la differenza è tra i 1000 e i 2400 euro. Hai voglia con la polo a rientrare al terzo anno...
Ritratto di tramsi
26 febbraio 2018 - 15:54
La differenza di costo tra la Fiesta a gasolio da 120 cv e quella da 125 cv è esattamente € 500. Quanto alla Fiat 500, è decisamente inferiore al 10%, etc. Davvero non so come tu faccia i conti.
Ritratto di money82
26 febbraio 2018 - 09:05
1
Dai per scontato che tutti i diesel percorrano il 25% di strada in più rispetto i benza, inoltre non tieni conto che le officine sono piene di auto con il filtro intasato, costo del ricambio 400-500 euro. Per quanto riguarda i prezzi...sto guardando il listino Polo : 1.0 tsi 95 cv 17.100 euro 1.6 tdi 95 cv 19.500 euro. 2400 euro di differenza...ah dimenticavo l' assicurazione, oppure immagino vorrai dire che paghi meno con il 1.6 diesel piuttosto che con il 1.0 a benza.
Pagine