NEWS

Sulla Porsche Macan arriva il 4 cilindri 2.0

10 marzo 2016

Il nuovo motore turbo sviluppa 252 CV e rappresenta l’unità d’accesso, mentre la Cayenne riceve un nuovo sistema multimediale.

Sulla Porsche Macan arriva il 4 cilindri 2.0
SOLUZIONE D’INGRESSO - La 718 Spyder non resterà ancora per molto l’unica Porsche equipaggiata con un motore a quattro cilindri. Presto verrà introdotto nel listino della suv Porsche Macan un 2.0 di provenienza Audi, che rappresenta una soluzione meno impegnativa rispetto alle unità in vendita: il meno prestazionale fra i motori a benzina ha cilindrata di 3.0 litri e sviluppa 340 CV, mentre a gasolio è disponibile un 3.0 litri da 250 CV. Il 2.0 prevede la disposizione dei cilindri in linea, sviluppa 252 CV e garantisce prestazioni di buon livello, ottenute in virtù di una massa relativamente contenuta: la Porsche dichiara un peso a secco di 1.770 chili, che rende questa versione la Macan più leggera in vendita. L’accelerazione 0-100 km/h viene sbrigata in 6,7 secondi, mentre la velocità massima si attesta a 229 km/h. Lo 0-100 km/h si riduce a 6,5 secondi ordinando il pacchetto Sport Chrono Plus, dov’è prevista la modalità Launch Control: in questo modo è possibile effettuare partenze al fulmicotone.
 
AUTOMATICO DI SERIE - Il quattro cilindri della Porsche Macan si avvale dell’iniezione diretta e di un sistema per regolare l’alzata delle valvole, utili entrambi per migliorare la resa energetica e le percorrenze chilometriche: secondo la Porsche, la Macan richiede un litro di benzina ogni 13,5 chilometri, valore che peggiora leggermente (13,9 km/l) scegliendo i pneumatici di misura più generose. Il 2.0 si avvale del cambio automatico ad 8 marce e lavora con il supporto della trazione integrale. I 252 CV vengono erogati fra 5.000 e 6.800 giri, mentre il valore di coppia massima (370 CV) è disponibile fra 1.600 e 4.500 giri. La Macan (nella foto qui sopra) si riconosce a livello estetico per i cerchi in lega da 18 pollici, per l’impianto di scarico a due terminali, per le pinze freno verniciate in nero e per il labbro nero a contorno dei vetri laterali. La Macan può essere ordinata da subito ed è offerta in Italia a 58.667 euro: il lancio sul mercato è previsto a giugno 2016.
 
 
NOVITÀ PER LA CAYENNE - L’esordio del motore 2.0 è parallelo al lancio del nuovo impianto multimediale sulla Porsche Cayenne (nella foto qui sopra), modello dotato di un sistema meno tecnologico ed evoluto: il rinnovato Porsche Communication Management è già disponibile sulle Macan, 911 e 718 Spyder. Offre un monitor a sfioramento da 7 pollici ed integra la connettività bluetooth, una porta usb ed un lettore di schede sd, oltre al protocollo Apple CarPlay e ad un navigatore satellitare più evoluto. In opzione è previsto il Connect Plus, che integra i dati sul traffico raccolti in tempo reale. Il PCM supporta i comandi vocali, prevede la connettività wi-fi e consente di gestire determinate applicazioni.
Porsche Macan
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
199
145
106
65
120
VOTO MEDIO
3,4
3.374805
635




Aggiungi un commento
Ritratto di MAXTONE
10 marzo 2016 - 13:29
Per essere degli entry level erano ottime sportive, disposizione classica motore anteriore posto in basso e vicino all'abitacolo, quasi anteriore centrale, trazione posteriore, schema transaxle come sulle Alfa Romeo e distribuzione dei pesi perfetta, certo oggi 220 cv e 245 km/h possono far sorridere ma per l'epoca ce n'era abbastanza per divertirsi senza doversi per forza svenare comprando una 911. A mio avviso oggi le serie 924/944 costituiscono un ottimo investimento come budget-classic, anche per via di quella linea suggestiva dal lunotto bombato, copiato da Pontiac Firebird/Trans Am 82, quella di Knight Rider, e (con risultati meno eclatanti) dalla Renault Fuego.
Ritratto di fastidio
10 marzo 2016 - 14:29
5
Premettendo che mi piacciono molto 924 e 944, i 220 cavalli erano per le versioni piu potenti ma la maggior parte erano da 125 / 150 o 163 cavalli, direi un pò pochini anche per l'epoca!
Ritratto di MAXTONE
10 marzo 2016 - 17:20
Vabbè erano vendute a prezzi abbastanza accessibili, altre Coupé anni 80 anche più pesanti come la Volvo 480 Turbo (che tra l'altro adoro) si fermavano a 120 cv nonostante fossero sovralimentate.
Ritratto di G P C
10 marzo 2016 - 18:13
beh, una 944 turbo s costava 98milioni contro i 94 della ferrari328 ed una 944 liscia costava una cinquantina di milioni nell83 84, tanto economiche non erano, comunque auto magnifiche, altro che non vere porsche
Ritratto di G P C
10 marzo 2016 - 18:11
no, stavolta difendo le porsche se si parla di 924/944... a parte che, ai tempi avevano una linea molto moderna che faceva colpo, ad eccezione della 924 aspirata, effettivamente un po' sottotono, la 924 turbo faceva 170/177cv e la 944 aspirata 163, ma le turbo e erogavano 220/250, quindi nel contesto del loro tempo erano auto con prestazioni assolutamente all'altezza (non dimentichiamo che la ferrari 208 aspirata erogava 155cv, la maserati merak 2.0 e la lamborghini urraco 2.0poco piu')...addirittura la 944T 250 cv bastonava la ferrari 328 ed accelerava quanto una Testarossa (0-100 5,6-5,7)...le 944/968 erano auto eccellenti, ampiamente sottovalutate al contrario della rozza e sopravvalutata 911, che comunque aveva prestazioni in linea con le concorrenti piu' blasonate poi...il tracollo con Cayenne Boxster Cayman, la prima un orrido carrozzone modaiolo, le seconde con prestazioni ed immagine totalmente out, non piu' in linea con la concorrenza al top, carrera sempre meno potenti e commerciali e declinate in una miriade di versioni inutili, e poi panamera macan, mezzi uno piu trash dell'altro
Ritratto di G P C
10 marzo 2016 - 18:29
anzi aggiungo che nel 1985 il 3500 della lamborghini Jalpa erogava poco piu di 250cv, quindi le 944 erano assolutamente in linea con le supercar dell'epoca e tutte le Porsche,924 esclusa, in quegli anni erano classificate come supercar a differenza di oggi, ove supercar (con molte riserve) è solo il top di gamma
Ritratto di Gasswagen
10 marzo 2016 - 18:36
No ti sbagli, come tutti i vaggari di solito, una famosa rivista (ex) di riferimento affermava che era proprio una sportiva di razza. Che pena!
Ritratto di G P C
10 marzo 2016 - 19:38
guarda che odio il marchio porsche, di oggi, come pochi altri, ma le 944, specie turbo, mi spiace contraddire, ma erano considerate supercar da tutte le riviste del mondo, certo vanno valutante nel contesto di quegli anni, quando anche Ferrari , lambo e Maserati, avevano entry level che non erano certo dei portenti, poi le varie ferrari e lambo si sono evolute sempre iu', mentre Porsche, si è incredibilmente involuta
Ritratto di Gasswagen
10 marzo 2016 - 18:34
Sempre da qualcuno (guarda casdo Alfa) devono scopiazzare.
Ritratto di G P C
10 marzo 2016 - 19:47
beh, dopotutto porsche, non abbia una storia alle spalle quanto l'Alfa romeo, di questo ti do' atto al cento per cento, pero', ha prodotto auto da corsa spettacolari...di certo porsche, ha copiato molto, a cominciare dal maggiolino, scopiazzato dalla cecoslovacca Tatra, e via via, il transaxle dall'Alfa, gli alberi controrotanti delle 944 dalla Mitsubishi, la linea della 928 dal prototipo Testudo con sezione frontale simil lambo Miura, la 918 con muso simil Ferrari 360, tanto per citare alcune scopiazzature, altro che genio Porsche
Pagine