NEWS

Porsche Taycan: una berlina che... elettrizza

11 settembre 2018

Attesa nel 2019, la Porsche Taycan è mossa da due motori elettrici per un totale di 600 CV con un'autonomia di 500 km.

Porsche Taycan: una berlina che... elettrizza

NUMERI DA VERA PORSCHE - Linea filante, 600 CV e uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi. A vederla così sembra la “solita” Porsche, ma la Taycan sarà un modello del tutto inedito per la casa tedesca: una volta negli autosaloni, da dicembre 2019, diventerà la prima auto della Porsche puramente elettrica. I motori saranno due (uno davanti e l'altro dietro), quindi la Porsche Taycan avrà la trazione integrale e un comportamento su strada al livello delle migliori sportive, perché le batterie saranno in posizione ribassata nel telaio per avvicinare il baricentro a terra. Dalla nostra ricostruzione si capisce che la Taycan avrà il cofano basso e penetrante, il tetto arcuato e la coda sfuggente, dettagli che la faranno sembrare più filante a dispetto della lunghezza generosa (circa 490 cm).

RICARICHE VELOCI - L'interno della Porsche Taycan dovrebbe ricalcare lo stile del prototipo Porsche Mission E (qui per saperne di più), quindi a separare le quattro poltrone ci sarà una lunga consolle che si prolunga dalla plancia al divano. A bordo quindi non si starà larghi come sulla Panamera, l'altra berlina della casa tedesca, da cui la Taycan non riprenderà la piattaforma, che invece è specifica, in futuro utilizzata per altre auto del gruppo Volkswagen. Due i portabagagli: quello anteriore sarà piccolo ma profondo, mentre quello posteriore verrà chiuso da un cofano corto. La Porsche Taycan dovrebbe essere in grado di percorrere circa 500 km con una ricarica, ma i tecnici della casa tedesca hanno lavorato molto per accorciare i tempi e sveltire le soste alla colonnina: per ricaricare le batterie all’80% basteranno infatti meno di 20 minuti grazie alla nuova tecnologia a 800 Volt e alle colonnine da 350 kW. Il prezzo della Taycan dovrebbe essere nell'ordine dei 120.000 euro.

Aggiungi un commento
Ritratto di Leonal1980
12 settembre 2018 - 00:16
3
In più Vorrei chiederti cosa ne pensi di questo articolo che è molto fa pensare sulle Lobby https://www.sergioferraris.it/metano-per-auto-perche-non-cresce/
Ritratto di Giuliopedrali
12 settembre 2018 - 09:29
Rolls-Royce o Bentley no, chissà perché disegno per passione un sacco di nuove: Hispano Suiza, Delage, Delahaye, Talbot Lago o Isotta Fraschini. Perché quelle staranno sempre su un altro pianeta, elettrico o no...
Ritratto di Matteo Bramucci
12 settembre 2018 - 09:42
Anche gli uomini prima vivevano nelle caverne e adesso hanno un loft in centro o una villetta in periferia....si chiama progresso.
Ritratto di Rikolas
12 settembre 2018 - 10:41
Caverne? Non dai di cosa parli Bramucci: l'eletrico è una tecnologia vecchia e antiquata, ben più di quella dei motori a combustione, ma lo sai questo? Si parla di metà 800! Stiamo solo rispolverando vecchie tecnologie camuffandole come "novità", e sai perchè? Per creare un nuovo business, un nuovo mercato, nulla di tecnologico o legato al progresso. La verità è che dagli anni 60 siamo totalmente fermi, le tecnologie attuali mon sono altro che perfezionamenti del passato, ma di nuovo non c'è più nulla. Con l'elettrico non solo non risolvi nulla per l'ambiente e la mobilità, ma al contrario aggravi la situazione aumentando ancor di più la necessità di reperire fonti di energia, soprattutto petrolio: non si ha la visione su vasta scala dell'elettrificazione del parco auto, miliardi di batterie e milioni di auto bisognose di energia per la ricarica, una situazione rischiosa per tutti, mancano imformazioni su questo e all'opzione pubblica viene omesso tutto questo. Costi elevati, inquinamento incrementato, smaltimento batterie da risolvere (avete una vaga idea di quali elementi ci siano in una batteria? Componenti altamente cancerogeni). Questo non è futuro ma emmesimo sfruttamento delle risorse e business indiscriminato.
Ritratto di Matteo Bramucci
12 settembre 2018 - 11:46
A parte che l'elettrico lo faceva già Peugeot negli anni 30 è ovvio che anche la tecnologia elettrica ha degli svantaggi....e non esiste nessuna tecnologia che abbia solo pregi. Sicuramente l'elettrico rispetto ad un motore a scoppio limita l'inquinamento atmosferico e annulla l'inquinamento acustico. È un inizio....poi si vedrà tra qualche anno come evolversi
Ritratto di Claus90
12 settembre 2018 - 14:27
commneto shock
Ritratto di neuro
12 settembre 2018 - 11:30
progresso... spiegaglielo tu a quello dell'abarth il significato.
Ritratto di Claus90
12 settembre 2018 - 14:26
commento shock
Ritratto di Claus90
11 settembre 2018 - 23:22
Una copia della tesla model s
Ritratto di neuro
12 settembre 2018 - 05:52
ma la copia è uscita meglio.
Pagine