NEWS

Porsche Taycan: arriva il modello “base”

Pubblicato 21 gennaio 2021

La versione più economica della Porsche Taycan parte pur sempre da 86.471 euro ed è proposta con la sola trazione posteriore. In arrivo a marzo 2021.

Porsche Taycan: arriva il modello “base”

A TRAZIONE POSTERIORE - Forte dei risultati di vendita della Porsche Taycan nel 2020 (qui per saperne di più) la casa di Stoccarda presenta la quarta versione della berlina elettrica, che si posiziona alla base della gamma e va ad aggiungersi alla Turbo S, alla Turbo e alla 4S. È solo a trazione posteriore ed è proposta con due diverse potenze nominali: 326 CV con la batteria da 79,2 kWh  o 380 CV con la batteria maggiorata da 93,4 kWh. Le potenze di picco sono rispettivamente di 408 e 476 CV e le autonomie 431 o 484 km.

RICARICA RAPIDA - La nuova Porsche Taycan accelera da zero a 100 km/h in 5,4 secondi, a prescindere dalla batteria utilizzata. La  velocità è di 230 km/h in entrambe le configurazioni, mentre la capacità di carica massima arriva fino a 225 kW la batteria da 79,2 kWh o 270 kW con la batteria da 93,4 kWh. Il che vuol dire che entrambe le batterie possono essere caricate dal 5 all'80% della loro capacità in 22,5 minuti. In appena cinque minuti si accumula l'energia necessaria per percorrere altri 100 km.

NIENTE PIÙ CARD PER LA RICARICA - Questa versione della Porsche Taycan include già le novità introdotte per le altre, come ad esempio la funzione Plug & Charge che permette di effettuare la ricarica e i relativi pagamenti senza bisogno di carte o di una app. Infatti non appena si collega il cavo di ricarica, la Taycan si connette attraverso una comunicazione crittografata con la stazione di ricarica compatibile con il sistema Plug & Charge. La ricarica si avvia automaticamente e i pagamenti vengono a loro volta elaborati in automatico. 

GLI OPTIONAL SI ATTIVANO ONLINE - Le dotazioni includono un head-up display a colori e un caricabatterie di bordo con capacità di ricarica fino a 22 kW. Inoltre, i possessori di una Porsche Taycan possono acquistare varie funzioni supplementari di comfort o assistenza, a seconda delle esigenze. In alternativa, possono prenotarle per un periodo limitato. Ciò è possibile anche dopo la consegna del veicolo e successivamente alla configurazione iniziale. È possibile effettuare l'attivazione online, il che significa che non è necessario recarsi in officina. Al momento questo servizio è disponibile per le funzioni Porsche Intelligent Range Manager (PIRM), Power Steering Plus, Active Lane Keeping Assist e Porsche InnoDrive.

IL PREZZO - Le prime Porsche Taycan a trazione posteriore arriveranno nelle concessionarie da marzo 2021. Il prezzo in Italia parte da 86.471 euro.

Porsche Taycan
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
170
87
26
14
31
VOTO MEDIO
4,1
4.07012
328




Aggiungi un commento
Ritratto di v8sound
21 gennaio 2021 - 22:21
I motivi sono ovvi, tranne l'assenza del cambio che di fatto è inutile si una BEV. Relativamente al luogo comune, a me risulta il contrario. Poi cosa significa accelerazione istantanea, parlando della classica prova 0-100?
Ritratto di Voltaren
21 gennaio 2021 - 22:47
A te risulta, il contrario e a me no, unicuique suum. Proprio per l'assenza del cambio, ripresa e accelerazione coincidono. Istantanea perché la coppia è sempre quella massima, anche a 0 giri.
Ritratto di Andre_a
22 gennaio 2021 - 07:01
9
Non sono d'accordo con l'inutilità del cambio nelle EV: vero che si ha la coppia massima già a 0 giri, ma da un certo numero di giri in poi comincia a calare. In Formula E hanno il cambio, e lo ha anche la Taycan, la Rimac... possiamo dire che, vista la complicazione data da un cambio, soprattutto uno che deve resistere alla coppia di un motore elettrico, se ne può fare a meno, ma se guardiamo solo alle prestazioni, serve eccome. Relativamente al luogo comune, anch'io come Voltaren ho sempre sentito parlare delle prestazioni assolute dell'elettrico, in particolare in accelerazione, ma non ho mai letto o sentito dire da nessuno che l'elettrico è più performante a parità di cv, per questo non capisco il tuo accanimento. Però, ora che ci penso, non mi viene in mente nessuna berlina termica da 460 o meno cavalli con le prestazioni della Model 3 Performance. Per accelerazione istantanea, io invece credo si intendano due cose. Primo, la risposta immediata ai comandi: non ci sono turbo, convertitori di coppia o altro, premi l'acceleratore e la macchina va, immediatamente. Secondo è il colpo che l'elettrica ti può dare in partenza, quindi non tanto lo 0-100, quanto piuttosto lo 0-50, o addirittura lo 0-20.
Ritratto di v8sound
22 gennaio 2021 - 08:36
@ Andre_a. Guarda, ti faccio un esempio. Mettiamo 2 professionisti, A guadagna 50 euro l'ora, B 35 euro l'ora. "A" lavora per 6 ore al giorno e guadagna 300 euro, B lavora 10 ore al giorno e guadagna quindi 350. Soffermandoci sul guadagno giornaliero, tutti diremo che B guadagna di più, io aggiungo che a parità di ore lavorate è la professione di A ad essere più remunerativa. Poi da capire perché A lavora solo 6 ore e B arriva tranquillamente a 10, d'accordo, ma questo è un altro discorso. Cioè non è che siano gli altri ad affermare il contrario (che l'elettrico è più performante a parità di cavalli), più che altro non mettendo in correlazione le prestazioni con la potenza diventa fuorviante fare confronti con le corrispondenti termiche. Tutto qua. Sull'accelerazione istantanea, ma sarebbe più corretto dire ripresa, direi invece che un'elettrica se la cava meglio di una termica nel 40-80 esempio, non dovendo attendere scalate dal cambio (se automatico).
Ritratto di Andre_a
22 gennaio 2021 - 15:17
9
Non mi sembra un esempio calzante. Come ti abbiamo detto svariate volte, a livello pratico il numero dei cavalli non interessa a nessuno al momento dell'acquisto di un'auto. Nel tuo esempio, invece, la paga oraria interessa eccome, e scommetto che troverai sia chi farebbe più volentieri il lavoro A per avere più tempo libero e uno stipendio più che dignitoso, che chi il B per avere comunque più soldi in tasca. Riguardo all'accelerazione, stando ai numeri probabilmente hai ragione, ma a livello di sensazioni, quello che più mi ha impressionato è decisamente lo sparo da fermo.
Ritratto di v8sound
22 gennaio 2021 - 22:14
@ Andre_a. "Come ti abbiamo detto svariate volte..." No no allora non ci capiamo. Te l'ho scritto io 100 volte che non stiamo discutendo su questo, credo che scriverlo per la 101esima volta sia del tutto inutile. Senza offesa, sia chiaro, son io che non mi spiego. Buona serata.
Ritratto di Voltaren
22 gennaio 2021 - 16:52
La prontezza di risposta al pedale dell'acceleratore di una normale automobile elettrica non ha riscontro in una normale automobile termica. Specifico "normale" per distinguerle dalle super/ipersportive termiche. I motivi sono stati già spiegati. Di più: nei confronti tra le Model S più performanti vs Ferrari o Lamborghini, alla fine arrivano appaiati o con un distacco nell'ordine dei millesimi di secondo, ma alla partenza è sempre l'elettrica a portarsi avanti. Adesso la Tesla Model S Plaid, da 1.100 cv chiude lo 0-100 km/h in <2,1'' e copre i 400 m da ferma in <9''.
Ritratto di AndyCapitan
21 gennaio 2021 - 19:48
1
.....la tesla model 3 rimane migliore e piu' pratica di tycan...hai le stesse prestazioni base con la meta' del prezzo!!!!..
Ritratto di deutsch
21 gennaio 2021 - 23:17
4
La model 3 è un altro segmento
Ritratto di deutsch
21 gennaio 2021 - 23:16
4
Esistono già versioni più performanti
Pagine