NEWS

La Ferrari elettrica nel 2025

Pubblicato 16 aprile 2021

Il presidente John Elkann annuncia agli azionisti quale sarà la data di uscita della prima Ferrari a batteria.

La Ferrari elettrica nel 2025

ARRIVA UN PO’ PRIMA - In un contesto storico in cui l'industria sta accelerando verso l'elettrificazione, la Ferrari ha deciso di anticipare al 2025 il lancio della sua prima auto completamente elettrica. A confermarlo è lo stesso John Elkann, presidente e ceo del Cavallino, durante l’assemblea degli azionisti. Le voci di una futura Ferrari elettrica non sono di certo di nuove, tuttavia in precedenza l’allora ceo della casa di Maranello, Louis Camilleri, aveva fissato un intervallo temporale a lungo termine, parlando di dopo il 2025, a causa dell’immaturità della tecnologia delle batterie.

LA PASSIONE - Elkann ha confermato che la Ferrari costruirà la sua strategia di elettrificazione in modo altamente disciplinato, senza snaturare il marchio o disattendere le aspettative dei clienti. Il dirigente italiano ha tuttavia ribadito che è di fondamentale importanza diffondere la passione e l’unicità del marchio Ferrari anche alle nuove generazioni sfruttando come vettore l’elettrificazione.

LA PRIMA IBRIDA DI SERIE - La Ferrari per lunghi anni ha evitato l'elettrificazione fino al lancio, nel 2019, della sua prima auto di serie ibrida plug-in, la SF90 Stradale (nella foto). Lo stesso anno la casa di Maranello ha fissato come obiettivo quello di vendere, entro il 2022, il 60% di modelli ibridi.

SI ASPETTA LA SUV - John Elkann ha riferito agli azionisti che la Ferrari nei prossimi mesi svelerà tre nuovi modelli come parte del business plan 2018-2022. Il prossimo anno sarà molto importante per il Cavallino poiché verrà lanciato sul mercato la prima suv della sua storia, la Ferrari Purosangue. 

LA RICERCA DI UN CEO - Attualmente l’azienda di Maranello è ancora alla ricerca di un nuovo ceo dopo le improvvise dimissioni di Camilleri avvenute e dicembre. Attualmente il ruolo è stato infatti assunto da Elkann, ma lo stesso dirigente ha confermato che la Ferrari sta procedendo con il “casting” valutando su una rosa di candidati molto validi.





Aggiungi un commento
Ritratto di Alfiere
19 aprile 2021 - 08:28
1
Non penso di dovermi vergognare per quello che potevo permettermi economicamente all'epoca da neopat, piuttosto dovresti provarne tu per la tua misera pochezza.
Ritratto di Andrea Zorzan
17 aprile 2021 - 10:46
No, le berline Tesla non sono migliori delle Ferrari se non nelle gare di accelerazione americane. La guidabilità è decisiva in una sportiva. Per questo la Rimac è la migliore, nonostante il peso.
Ritratto di V8brumbrum
17 aprile 2021 - 13:58
Devi aver letto male, qua è stato detto che le berline Tesla sono più performanti della California 4.3 (del resto basta confrontare i risultati in pista delle Tesla Performance vs California 4.3 x verificarlo), non che siano più performanti di tutte le Ferrari.
Ritratto di FiestaLory
16 aprile 2021 - 14:54
@RubenC Sono anni che Ferrari va a gonfie vele e vende fin troppo. Nel tuo commento avverto un implicito accostamento con la lentezza mortifera di FCA, ma direi che in questo caso è un po' forzato: sono due mondi diversi.
Ritratto di RubenC
16 aprile 2021 - 15:04
1
FiestaLory, sono lenti nel senso che non fanno prodotti davvero innovativi e moderni, almeno per la mia idea di innovativo e moderno. E stanno finendo in una posizione in cui sono loro a rincorrere gli altri. Poi, per carità, per ora vendono benissimo e probabilmente anche se facessero rottami venderebbero comunque per l'immagine che il marchio si è costruito; e non metto neanche in discussione il fatto che tutte le Ferrari in vendita siano proprio belle dal punto di vista estetico.
Ritratto di RubenC
16 aprile 2021 - 15:16
1
Poi, ripeto, è solo la mia personale opinione.
Ritratto di FiestaLory
16 aprile 2021 - 15:16
@RubenC ok ho capito meglio il senso del tuo commento. Diciamo che per i "puristi" già la sf90 è considerata un passo fuori dall'ortodossia rampante. Però è vero, l'automotive va avanti in determinate direzioni, c'è poco da fare.
Ritratto di pierfra.delsignore
19 aprile 2021 - 15:47
4
C'è ancora poca roba elettrica prestazionale in giro, la Rimac e la Pininfarina, sono quasi dei prototipi, il futuro è elettrico, ma non siamo ancora allo switch, le batterie ancora pesano molto e l'autonomia soprattutto quando vai su di prestazioni si abbassa notevolmente, poi le Tesla sono berline stupende, ma semmai questo può mettere in crisi la Maserati o BMW M5, Jaguar, Mercedes etc. Il discorso che fai con la California è verissimo, ma la California non è la Ferrari fatta per le prestazioni, simile alla 718 Boxter, non che sia lenta, ma nemmeno fatta per la prestazione estrema. Aspetto la nuova Tesla Coupé ecco quella se promette quanto dichiarato potrebbe essere una pietra miliare nelle nuove coupé sportive. Comunque il gap che si è creato tra Tesla e chi ha iniziato 10 anni dopo, non lo colpi in pochi anni, la Tesla Model S, progetto ormai datato è comunque sempre più veloce delle berline sportive di Mercedes, Porsche ed Audi..
Ritratto di Wurstel_Crauti
16 aprile 2021 - 19:39
Ruben con calma cosa? Una Ferrari elettrica non sarà MAI una VERA FERRARI! Ergo, non c'è fretta! I frullatori lasciamoli costruire agli altri per ora!
Ritratto di RubenC
16 aprile 2021 - 20:04
1
Oh mamma mia...
Pagine