NEWS

La Ferrari elettrica nel 2025

Pubblicato 16 aprile 2021

Il presidente John Elkann annuncia agli azionisti quale sarà la data di uscita della prima Ferrari a batteria.

La Ferrari elettrica nel 2025

ARRIVA UN PO’ PRIMA - In un contesto storico in cui l'industria sta accelerando verso l'elettrificazione, la Ferrari ha deciso di anticipare al 2025 il lancio della sua prima auto completamente elettrica. A confermarlo è lo stesso John Elkann, presidente e ceo del Cavallino, durante l’assemblea degli azionisti. Le voci di una futura Ferrari elettrica non sono di certo di nuove, tuttavia in precedenza l’allora ceo della casa di Maranello, Louis Camilleri, aveva fissato un intervallo temporale a lungo termine, parlando di dopo il 2025, a causa dell’immaturità della tecnologia delle batterie.

LA PASSIONE - Elkann ha confermato che la Ferrari costruirà la sua strategia di elettrificazione in modo altamente disciplinato, senza snaturare il marchio o disattendere le aspettative dei clienti. Il dirigente italiano ha tuttavia ribadito che è di fondamentale importanza diffondere la passione e l’unicità del marchio Ferrari anche alle nuove generazioni sfruttando come vettore l’elettrificazione.

LA PRIMA IBRIDA DI SERIE - La Ferrari per lunghi anni ha evitato l'elettrificazione fino al lancio, nel 2019, della sua prima auto di serie ibrida plug-in, la SF90 Stradale (nella foto). Lo stesso anno la casa di Maranello ha fissato come obiettivo quello di vendere, entro il 2022, il 60% di modelli ibridi.

SI ASPETTA LA SUV - John Elkann ha riferito agli azionisti che la Ferrari nei prossimi mesi svelerà tre nuovi modelli come parte del business plan 2018-2022. Il prossimo anno sarà molto importante per il Cavallino poiché verrà lanciato sul mercato la prima suv della sua storia, la Ferrari Purosangue. 

LA RICERCA DI UN CEO - Attualmente l’azienda di Maranello è ancora alla ricerca di un nuovo ceo dopo le improvvise dimissioni di Camilleri avvenute e dicembre. Attualmente il ruolo è stato infatti assunto da Elkann, ma lo stesso dirigente ha confermato che la Ferrari sta procedendo con il “casting” valutando su una rosa di candidati molto validi.





Aggiungi un commento
Ritratto di Alfiere
16 aprile 2021 - 14:07
1
Ferrari e il motore a combustione sono legati a doppio filo. Capisco che il passo sia obbligato ma oltre lo scalino non ci sarà più Ferrari ma qualcosa di diverso.
Ritratto di Claus90
16 aprile 2021 - 14:17
L'evoluzione dei motori è questa, è anche bello vedere l'evoluzione del mito Ferrari nel tempo ed aprirsi ad una nuova storia.
Ritratto di Lorenz99
16 aprile 2021 - 15:30
È OVVIO CHE NON SARÀ UNA SCELTA VOLUTA DA ELKANN. MA UN OBBLIGO POLITICO. MA SARÀ UN GRANDE HANDICAP. QUI NON PARLIAMO DI PASSARE DALLA MACCHINA DA SCRIVERE AL PC. PARLIAMO DI PRODOTTI DI LUSSO, CON VALORI E TRADIZIONI UNICHE. NON SI COMPRA UNA FERRARI PER NECESSITÀ, CERTO MOLTTI LA COMPRANO PER OSTENTARE, MA I VERI APPASSIONATI, SONO IN PRIMIS AFFASCINATI DA QUEI CAPOLAVORI A 12/8 CILINDRI, CHE POCHISSIMI PRODUTTORI AL MONDO RIUSCVANO A REALIZZARE. POI IL ROMBO DI UNA FERRARI È PARI AL FASCINO DELLA SUA BELLEZZA, TOGLIERLO, RENDERÀ IMPOSSIBILE DISTINGUERLA DA ALTRE, AD ORECCHIO. IO CREDO CHE FARANNO AUMENTARE IL VALORE DELLE ULTIME A BENZINA. PERSONALMENTE NON COMPREREI MAI UNA FERRARI ELETTRICA, MI SA DI VIDEOGAMES, IL BELLO È ANCHE SOLO ACCENDERLA E SENTIRE IL ROMBO DA FERMA. POI INDUBBIAMENTE SARANNO CAPACI DI CREARE UN CAPOLAVORO, MA IL FASCINO CI PERDE.
Ritratto di Lorenz99
16 aprile 2021 - 15:34
IL SUV,IN QUANTO NON OBBLIGATORIO, ERA DA EVITARE, MEGLIO UNA ENTRY LEVEL A 150000€, PER FARE VOLUMI MAGGIORI, O UN MODELLO 4PORTE BERLINA/COUPÈ. MA IL SUV, NON HA NESSUNA COERENZA CON LE COMPETIZIONI E LA PRODUZIONE ATTUALE.
Ritratto di ziobell0
16 aprile 2021 - 16:08
Una Ferrari elettrica ha perso il 90% del fascino in partenza. Mettetele vicino una Rimac, fondata da un ragazzo nato nel 1988, ripeto, 1988, e vediamo se vale più l'una o l'altra
Ritratto di Check_mate
16 aprile 2021 - 17:43
Secondo me, Marche Ferrari, Lambo, Lotus, McLaren ecc dovrebbero avere il pass eterno per produrre auto termiche. Sono loro le uniche di cui sentiremo la mancanza. Loro e soltanto loro
Ritratto di filgio49
16 aprile 2021 - 18:18
Chissa' quanta tecnologia....sara' a 8 o a 12 cilindri, con turbo o biturbo?
Ritratto di Ridolfo Giuseppe Ignotus
16 aprile 2021 - 19:23
Di Ferrari non mi frega niente, la 488 Pista è, esteticamente, per me, quella più bella. E la LaFerrari. Il marchio e costruttore Ferrari non mi piace più; e poi non sarebbe stato abbastanza esclusivo per me. Koenigsegg Regera, Hennessey Venom F5, SSC Tuatara, Lotus Evija (pezzi unici), McLaren 720S e 765LT, Lamborghini Huracàn e Aventador sono vere bellezze, aldilà che siano a benzina o elettriche. Peccato che nuove di zecca ad personam non ce ne siano più, o quasi.
Ritratto di dr_watson
16 aprile 2021 - 20:08
Sarà un'altra cosa con il marchio ferrari.
Ritratto di Metalmachine
16 aprile 2021 - 21:07
1
Ferrari elettrica anche no .....
Pagine