NEWS

Emergono i primi dettagli sull'Audi A1

14 ottobre 2009

La piccola di Ingolstadt dovrebbe arrivare sul mercato il prossimo anno. Si tratta di un'auto fondamentale per l'Audi, che vuole diventare il più grande Costruttore di auto di prestigio entro il 2015.

LA VEDREMO NEL 2010 - Arrivano le prime indiscrezioni sulla futura piccola Audi, la A1, che dal 2010 dovrebbe competere sul mercato con la Mini, la Fiat 500, l'Alfa MiTo e la Citroën DS3. La A1 giocherà un ruolo molto importante per la Casa si Ingolstadt, che ha obiettivi molto ambiziosi: vuole vendere 1,5 milioni di auto l'anno entro il 2015.

L'esistenza del progetto Audi A1 è noto sin dal 2007, quando al Salone di Tokyo fu annunciato il prototipo Metroproject Quattro Concept. In quell'occasione la vettura fu presenatata in configurazione a tre porte. Il nome A1 venne allo scoperto al Salone di Parigi 2008, dove l'Audi porto un "concept" della versione a cinque porte, denominata Sportback (quella che vediamo in questa pagina).

 

Audi a1 conceptAudi a1 concept 03
Il prototipo della Audi A1 in foto, è quello presentato al Salone di Parigi del 2008.

Stando alle parole di alcuni dirigenti dell'Audi, la piccola A1 non arriverà solo in configurazione berlina, ma anche in versione cabrio e famigliare. Non mancherà nemmeno la famosa trazione integrale Quattro.

CON I MOTORI DELLA A3 - “Cominceremo con la tre porte, che condividerà alcuni motori con la A3”, avrebbe detto un dirigente del Gruppo.

 

Audi a1 concept 06
Gli interni del prototipo della A1 Sportback.

Non ci sono indicazioni su una eventuale versione elettrica dell'Audi A1. Di certo l'Audi non starà a guardare visto che la sua maggiore concorrente, la Mini, avrà presto una versione elettrica.

 

Audi a1 concept 05
Anche per la versione di serie è possibile ipotizzare l'uso di fanali a led, come quelli del prototipo.

 

CI SARÀ ANCHE LA S1 - Come da tradizione, per l'Audi A1 è prevista anche una versione sportiva, che si chiamerà S1.



Aggiungi un commento
Ritratto di salvospak
17 ottobre 2009 - 18:31
Sono rimasto basito nel leggere la pag.31 del mensile di Novembre 2009.E' assurdo che Voi lodate il fatto che nella punto evo hanno messo il cassetto con la discesa frenata! Vabbè che le novità in Italia arrivano in ritardo, ma le straniere (207, fiesta ecc..) lo montano da qualche anno a questa parte..
Ritratto di stig
19 ottobre 2009 - 22:39
a casa abbaimo una fiesta e non c'e l'ha...forse sulla nostrea hanno scordato di metterla
Ritratto di Francesco78
19 ottobre 2009 - 11:30
E' un anti alfa mito ma credo che sarà + prestazionale, completa, sicura, e costosa
Ritratto di stig
19 ottobre 2009 - 13:33
io non la comprerei mai..è un audi nel nome ma con il telaio della polo e qualche finitura in più proposta a partire da più di 20000€...ma stiamo fori?almeno la mito seppur non ha(immagino in quanto l'audi non l'ho vista ancora)le finiture dell'audi costa parecchio di meno e RIENTRA negli ecoincentivi...persino la 170cv...
Ritratto di Francesco T
19 ottobre 2009 - 22:38
un audi a piu di 20mila euro.....e una truffa....x qualche finitura migliore quanto e una polo piu elegante....mi compro una Mito....SUPERACCESORIATA....e SUPER....IN TUTTO...e ti danno anke gli econincentivi.....
Ritratto di Francesco T
19 ottobre 2009 - 22:37
sai xke e meglio in tutto l Alfa 8C.... oltre ke e una auto esclusiva....e nn e un caso ke ci sn solo 500 esemplari sia coupe ke spieder....la R8... e un auto km le altre e capisci xke la producono di serie....e per la 8C Spider l Alfa ha avuto 1800 richieste....e l hanno venduta a solo clienti selezionati....
Ritratto di stig
20 ottobre 2009 - 07:41
il confronto tra alfa 8c e audi r8 non ha nè capo nè coda...sono di due segmento diverso!!è come confrontare la golf gti con una lotus elise!!l'alfa 8c è una tipica granturismo,ovvero comfort abbinato a sportività.L'audi r8 è una macchina sportiva è basta,che preferisce la pista alla strada....non confondiamo i cavolfiori con le patate!!
Ritratto di stig
20 ottobre 2009 - 07:42
..non scordiamoci che le auto italiane in generale internamente hanno molto più design delle auto tedesche,che in genere restano più "fredde"ma assemblate con più cura...è che comunque i motori fiat non sono da disprezzare,in quanto i diesel in commercio su qualsiesi auto (tedesche incluse) derivano dal common rail fatto da fiat...ne tantomeno i telai che a quanto pare fanno gola http://quanteruote.libero.it/2009/fiat-bmw-presto-i-dettagli-anche-di-questa-alleanza/
Ritratto di Francesco T
20 ottobre 2009 - 19:05
i tedeschi devono ringraziare Bosch....ke Fiat gli ha venduto il brevetto....ma kn il MULTIAIR nn sara cosi....
Ritratto di El bocia
23 ottobre 2009 - 20:40
e che stress...ma lo avete capito he si tratta di un clone del tsi della vw!!!! non c'è nulla di innovativo in questo motore...
Pagine