NEWS

La Volkswagen è leader mondiale nelle vendite

27 aprile 2016

Nel primo trimestre del 2016 il gruppo VW supera quello Toyota alle prese con alcune difficoltà di produzione.

La Volkswagen è leader mondiale nelle vendite
SORPASSO - Lo scandalo del cosiddetto Dieselgate, legato al software illegale che riduce le emissioni dei di alcuni modelli passati in determinate situazioni, non sembra minare la fiducia che gli automobilisti ripongono nel gruppo Volkswagen, i cui risultati di vendita si confermano molto positivi. Il colosso tedesco ha consegnato 2,5 milioni di automobili nei primi tre mesi del 2016 ed ha guadagnato lo 0,8% rispetto al primo trimestre dell’anno scorso, issandosi in vetta nella classifica mondiale delle unità vendute. La Volkswagen soffia così il primo posto alla Toyota, che inizia l’anno cedendo il 2,3%: le vetture consegnate, secondo l’agenzia Bloomberg, sono state 2,46 milioni. La casa giapponese ha conquistato il record di vendite a fine 2015 ed in tutti i quattro anni precedenti.
 
Il grafico di Bloomberg con l'andamento del primo trimestre.
 
MALE ANCHE LA GM - La scarse prestazioni registrate dal gruppo Toyota si giustificano con una serie di sfortune a livello logistico, causate dai terremoti che hanno recentemente interessato il Giappone: l’azienda ha dovuto fermare la produzione per sette giorni a febbraio e ha già confermato di dover rinunciare a circa 80.000 automobili, che non verranno prodotte dopo le forti scosse del 16 aprile. La notizia relativa all’incremento delle vendite giunge dopo che la Volkswagen ha scelto di accantonare oltre 16,2 miliardi di euro per risolvere la questione del Dieselgate. La crescita dello 0,8% è determinata dai buoni risultati ottenuti dall’azienda in Cina (+6,4%) e nell’Europa occidentale (+3,5%), mentre il Sud America è fatale per la General Motors: la casa statunitense, terza sul “podio”, chiude il primo trimestre 2016 in calo del 2,5% e si ferma a 2,36 milioni di vetture consegnate.




Aggiungi un commento
Ritratto di Highway_To_Hell
28 aprile 2016 - 10:27
Mi arrendo, sono repliche troppo intelligenti, e poi non voglio che all'asilo mariuccia magari ti riprendano perché usi troppo Internet... Ne riparliamo alla maggiore età
Ritratto di Moreno1999
28 aprile 2016 - 12:43
4
Facile così, non sai come argomentare la tua "presunta ragione". Il dieselgate sebbene potrà attaccare VW dal punto di vista economico evidentemente non la sta attaccando nelle vendite, senza giri di parole
Ritratto di Vrooooom
28 aprile 2016 - 14:58
Perché scusa tu hai argomentato? I dati trimestrali europei dicono 'CALO' i sudamericani 'CALO' nordamericani 'NON NE PARLIAMO PROPRIO'...conclusione restano le jv cinesi dove sono comunque al 50% se non meno con lo stato cinese
Ritratto di Moreno1999
28 aprile 2016 - 15:12
4
Può CALARE dovunque ti pare e piace ma a me non me ne fotte di dove cala o cresce e mi basta che ci sia il segno PIÙ davanti allo 0.8% del trimestre per dire che Volkswagen globalmente ha PRESO e non PERSO
Ritratto di Vrooooom
29 aprile 2016 - 13:06
Mo vaglielo a dire a Mueller che ha dato un po' di dati da poche ore...VW è in calo e di un bel po'. STOP . E comunqeu l'analisi di dove perde e dove guadagna dovrebbe interessarti, a meno che tu non sia un fan che legge l'ultimo rigo e si mette l'anima in pace, piuttosto che affrontare una discussione serena e oggettiva.
Ritratto di Vrooooom
29 aprile 2016 - 13:08
Ovviamente perde anche soldi ,proprio perché le vendite languono nei mercati ricchi e prosperano solo in cina dove però deve fare e metà con i locali.
Ritratto di marian123
29 aprile 2016 - 20:43
E' cosi difficile da capire che si parla del gruppo vw e non marchio singolo? Non riesci ad accettare il fatto che vendono tanto? Prendi una camomilla e relax, la tua versione vale solo per te e non interessa a nessuno.
Ritratto di marian123
29 aprile 2016 - 15:29
Vroomm e altri fiattari a quanto pare sono dei disoccupati che non hanno niente da fare e stanno tutto il giorno su internet a cercare notizie che gli possano rendere contenti (principalmente su siti americani come il loro gruppo).
Ritratto di Vrooooom
27 aprile 2016 - 18:48
Ah be , contiamo un mese alla volta ...già che ci siamo facciamo per settimana....peccato che qui si stia parlando del primo trimestre del 2016 e vw è sotto allo scorso anno in Europa, con un mercato che sale abbastanza infatti perde 1% sul market share. Se poi andiamo a ritroso, a questo inverno potremmo leggere di cali dell'ordine del 30-40% fra Brasile e Russia e pure di un buon 4% in Cina http://www.best-selling-cars.com/europe/2016-q1-europe-best-selling-car-manufacturers-brands/ Poi volendo fare le pulci l'articolo di consegne parla di 'consegne' e non si capisce bene se stiano parlando di sell-in o di sell-out. In ogni caso farsi ragione di che?
Ritratto di Highway_To_Hell
27 aprile 2016 - 18:50
Peraltro, quanto scritto sopra, è corretto: il calo in Europa c’è stato, soprattutto nelle quote di mercato; comunque, molto più importante del quanto è il come, ma questi sono concetti che l'urlatore medio del forum difficilmente può intuire...
Pagine