NEWS

La Volkswagen è leader mondiale nelle vendite

27 aprile 2016

Nel primo trimestre del 2016 il gruppo VW supera quello Toyota alle prese con alcune difficoltà di produzione.

La Volkswagen è leader mondiale nelle vendite
SORPASSO - Lo scandalo del cosiddetto Dieselgate, legato al software illegale che riduce le emissioni dei di alcuni modelli passati in determinate situazioni, non sembra minare la fiducia che gli automobilisti ripongono nel gruppo Volkswagen, i cui risultati di vendita si confermano molto positivi. Il colosso tedesco ha consegnato 2,5 milioni di automobili nei primi tre mesi del 2016 ed ha guadagnato lo 0,8% rispetto al primo trimestre dell’anno scorso, issandosi in vetta nella classifica mondiale delle unità vendute. La Volkswagen soffia così il primo posto alla Toyota, che inizia l’anno cedendo il 2,3%: le vetture consegnate, secondo l’agenzia Bloomberg, sono state 2,46 milioni. La casa giapponese ha conquistato il record di vendite a fine 2015 ed in tutti i quattro anni precedenti.
 
Il grafico di Bloomberg con l'andamento del primo trimestre.
 
MALE ANCHE LA GM - La scarse prestazioni registrate dal gruppo Toyota si giustificano con una serie di sfortune a livello logistico, causate dai terremoti che hanno recentemente interessato il Giappone: l’azienda ha dovuto fermare la produzione per sette giorni a febbraio e ha già confermato di dover rinunciare a circa 80.000 automobili, che non verranno prodotte dopo le forti scosse del 16 aprile. La notizia relativa all’incremento delle vendite giunge dopo che la Volkswagen ha scelto di accantonare oltre 16,2 miliardi di euro per risolvere la questione del Dieselgate. La crescita dello 0,8% è determinata dai buoni risultati ottenuti dall’azienda in Cina (+6,4%) e nell’Europa occidentale (+3,5%), mentre il Sud America è fatale per la General Motors: la casa statunitense, terza sul “podio”, chiude il primo trimestre 2016 in calo del 2,5% e si ferma a 2,36 milioni di vetture consegnate.




Aggiungi un commento
Ritratto di Vrooooom
29 aprile 2016 - 13:11
tolto il motore resta la tappezzeria.......
Ritratto di marian123
29 aprile 2016 - 17:47
Classico pensiero da fiattaro che pensa di guidare un gran mezzo perchè ha il miglior motore al mondo, un bolide 1.3 multijet e intanto a ogni buca traballa tutto :D
Ritratto di fiattaro
1 maggio 2016 - 01:10
purtroppo è così. non c'è niente da fare.
Ritratto di Highway_To_Hell
28 aprile 2016 - 09:30
Non è vero ovviamente, perché purtroppo chi ciancia sui siti non ha nemmeno gli strumenti per leggere queste statistiche, ma, se anche lo fosse stato, sì è vista la grande resa finanziaria di questi "investimenti"...
Ritratto di fiattaro
1 maggio 2016 - 01:10
e ti pareva.
Ritratto di Vrooooom
28 aprile 2016 - 10:50
Questo è un di quei casi in cui è fuorviante parlare di 'termini assoluti'...in realtà il gruppozzo investe si 813mld in r&d ma sono solo il 5& del fatturato...Intel che sta dietro investendo 'solo 810 mld in realtà mette sul piatto il 20% e oltre. quando poi leggiamo che sempre il gruppo tedesco investe tanto ' per fini ambientali' bè, la risata nasce spontanea. Quasi quasi vien da dire che abbiano cambiato le etichette alle poste di bilancio invertendo R&D con Advertising
Ritratto di SINESTRO
27 aprile 2016 - 23:07
3
coi soldi guadagnati ci pagano le multe sparse per il mondo, anche se alla fine sono gli acquirenti a saldare il conto...
Ritratto di Vrooooom
28 aprile 2016 - 08:47
bisogna pure vedere quale è stato il margine di guadagno, magari hanno fatto i record a botte di sconti sotto costo e autoimmatricolazioni...
Ritratto di 86Andrea
28 aprile 2016 - 10:36
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di mirko.10
28 aprile 2016 - 11:36
2
ma non ne' siamo sicuri, giusto?....secondo il tibetano!
Pagine