Cominciata la produzione della Smart elettrica

La settimana scorsa i primi dieci esemplari prodotti in serie della Smart ED sono usciti dalla fabbrica, la stessa che produce anche le “sorelle” a motore termico. Il prezzo per il mercato tedesco è di 18.900 euro, oltre a 65 euro mensili per l’affitto delle batterie.

MADE IN FRANCE - Dopo un lungo periodo di prove “dal vivo”, con mille esemplari distribuiti in sei Paesi per testare nell’uso quotidiano l’efficienza e l’affidabilità del veicolo, la Smart ED, a motore elettrico, ha cominciato a uscire dalle linee di produzione in serie dello stabilimento Smart di Hambach, nella regione francese della Lorena, dove vengono anche prodotte le Smart Fortwo con motore termico. 


10 ALLA SETTIMANA
- La settimana scorsa sono usciti dalla linea produttiva dieci esemplari di Smart ED, altri dieci lo faranno questa settimana. La produzione salirà poi gradualmente anche se non è stato comunicato quale sia la cadenza prevista a regime. Per produrre la Smart ED lo stabilimento di Hambach è stato ampliato, con un investimento di circa 200 milioni di euro. La parte più importante è il nuovo impianto di verniciatura, per cui sono stati spesi 50 milioni di euro. 


BATTERIE A NOLO
- La nuova Smart ED (Electric Drive) è proposta in Germania, dove le consegne cominceranno nelle prossime settimane, al prezzo base di 18.910 euro, a cui vanno aggiunti 65 euro mensili per il noleggio delle batterie. Il motore eroga 55 kW e spinge la Smart ED fino alla velocità di 125 km/h, con accelerazione da 0 a 60 km/h in 4,8 secondi. L’autonomia è di circa 145 chilometri. I componenti del sistema elettrico di propulsione sono della Bosch e della Evonik. 

> La prova della Smart ED



Leggi l'articolo su alVolante.it