NEWS

A confronto 5 berline tutte comfort e praticità

14 dicembre 2016

La partita fra le berline medie si gioca su guida, consumi, comfort e dotazione. Ne abbiamo messe a confronto cinque.

A confronto 5 berline tutte comfort e praticità

TUTTO FARE - Alla mamma promettono eleganza e una capacità di carico adeguata a stivare la spesa più abbondante; al papà offrono comfort, flessibilità d’impiego e ragionevoli costi di esercizio; inoltre, allettano i figli con un look alla moda, prestazioni vivaci e gadget tecnologici. A tutti, offrono tanta sicurezza nella guida. Mai come in questi tempi le berline medie sono in grado di assecondare le esigenze di ciascun componente della famiglia. 

PROMESSA MANTENUTA? - A giudicare dai risultati di questo supertest fra cinque rivali a cinque porte (con motori turbodiesel di 1,5 e 1,6 litri, potenze da 110 a 120 CV e lunghezza compresa fra 425 e 437 cm) sembrerebbe di sì. Si tratta di vetture recenti e versatili, capaci di affrontare brillantemente una gran varietà di percorsi. In questa prova, abbiamo messo a confronto le collaudate Ford Focus 1.5 TDCi, Peugeot 308 1.6 BlueHDi e Toyota Auris 1.6 D-4D con due modelli più recenti: Opel Astra 1.6 CDTI e Renault Mégane 1.5 dCi.

“PESANO” I CAVALLI E LA LEGGEREZZA - Nonostante la superiore potenza di Ford e Peugeot, abbiamo riscontrato valori sorprendentemente vicini fra le cinque rivali. Per quanto riguarda la velocità di punta (quasi sempre superiore ai 190 orari) le differenze sono comprese in poco più di 5 km/h, con l’Astra che, grazie all’aerodinamica efficace, si pone addirittura al secondo posto nonostante i 10 cavalli in meno. Nell’accelerazione da fermo, invece, la potenza ha il suo “peso”: svetta su tutte la (peraltro) più leggera 308, che spunta 10 secondi netti nello 0-100, mentre la piazza d’onore se la giocano Focus, Astra e Auris. In coda la Mégane, che pur ottenendo un tempo migliore del dichiarato è distanziata dalle rivali. La Peugeot “paga” la sua esuberanza con un minor vigore ai regimi più bassi che la fa soffrire in ripresa, dove, invece, primeggiano le fluide Opel e Ford.

LE PIÙ SOBRIE? ASTRA E MÉGANE - Il 1.6 Opel e il 1.5 Renault si contendono il primato nei consumi, dove spuntano percorrenze da utilitaria: superiori ai 17 km/l in autostrada e prossime ai 22 fuori città. Pur essendo in assoluto poco assetate, sono meno efficienti la Focus e la 308. In frenata, la Opel sfodera spazi d’arresto degni di una sportiva (poco più di 35 metri da 100 km/h); ultima la Focus, che sfiora i 38 metri. Nei centri urbani risulta a suo agio la Peugeot 308, con un diametro di svolta paragonabile a quello di alcune citycar, mentre lo sterzo più leggero lo propone l’Astra (che, però, deve fare i conti con la frizione più pesante).

VIDEO


Aggiungi un commento
Ritratto di AlexTurbo90
14 dicembre 2016 - 16:26
Davvero l' assetto della Focus non ti è sembrato molto reattivo? Te lo chiedo perché, sulla carta, la Focus al retrotreno ha uno schema di sospensioni più raffinato di quello dell' Astra (multilink per la Focus, parallelogramma di Watt per l' Astra). E anche molte riviste del settore sostengono che la Focus sia il punto di riferimento per la categoria, per quanto riguarda l' assetto. La nuova Astra ancora non ho avuto modo di provarla, ma la vecchia versione ce l' ha il mio migliore amico e l' ho provata diverse volte, e confermo che già questa aveva un retrotreno molto reattivo (però questa bella reattività era in gran parte vanificata dal peso eccessivo che contraddistingueva la precedente generazione, che si sentiva parecchio durante i repentini trasferimenti di carico). Sulla nuova, quindi, sono più che fiducioso sulle tue impressioni di guida. Tornando alla Focus, l' ho provata di recente ed è senza dubbio migliore (come assetto e dinamica di guida in generale) rispetto a Leon, Golf, 308 e nuova Megane. Forse non ti ha convinto dal punto di vista della rigidità torsionale del telaio in sé? Perché, se così fosse, concordo con le tue sensazioni (però va detto anche che il pianale è alquanto datato).
Ritratto di Fr4ncesco
14 dicembre 2016 - 16:54
2
Concordo, anzi l'Astra per quanto migliorata rimane ancora un filino sotto la Focus in quanto a coinvolgimento.
Ritratto di V6_Busso
14 dicembre 2016 - 18:03
Non sono molto d'accordo. Nel senso, la Focus io non l'ho provata, ma a detta di esperti che l'hanno provata ha un assetto decisamente sensibile alle asperità stradali. Basta affrontare un avvallamento e si scompone parecchio, perdendo molta stabilità. Lo sterzo non è il massimo e l'avantreno non è proprio una "punta di un compasso". Sull'Astra vecchia non sono d'accordo: a me non sembra che avesse una certa nervosità del retrotreno, anzi tutt'altro. Direi invece che era molto pesante e impacciata. Di tutt'altra pasta rispetto alla nuova.
Ritratto di Fr4ncesco
14 dicembre 2016 - 18:21
2
Strano, cioè lo sterzo e la stabilità sono proprio i punti di forza della Focus mentre le sospensioni figurano tra i pregi infatti è tanto piacevole quanto confortevole da guidare.
Ritratto di Pagani_Z
14 dicembre 2016 - 16:15
1
La Tipo ci sarà quando faranno una prova/confronto con la Dacia Logan
Ritratto di Fr4ncesco
14 dicembre 2016 - 16:49
2
Trollata per trollata io spero in un confronto Tipo vs A3, così, per curiosità.
Ritratto di gbvalli
14 dicembre 2016 - 16:05
Secondo me manca la migliore: Alfa Romeo Giulietta !
Ritratto di Pagani_Z
14 dicembre 2016 - 16:20
1
Non manca, semplicemente i confronti con la Giulietta sono stati fatti una roba come 60 mesi fa quando ancora c'erano i vecchi modelli di queste vetture del video... Allora già che ci siamo mettiamoci anche la 147 (con chip e senza fap) che è la migliore anche quella (per alcuni). Poi però tornando sul pianeta terra ci si accorge che una Serie 1 si mangia tutte queste macchine messe assieme, a proposito di migliore...
Ritratto di Fr4ncesco
14 dicembre 2016 - 16:41
2
Guarda che la Giulietta è stata confrontata questo mese con la Classe A e ha fatto un figurone, anzi si è dimostrata anche più lussuosa nonostante la tedesca millanti più blasone ed è più nuova.
Ritratto di marian123
15 dicembre 2016 - 12:18
Confrontata da chi e in che senso più lussuosa?
Pagine