NEWS

Il gruppo PSA pubblica i consumi reali di 58 vetture

9 marzo 2017

Il gruppo Peugeot, Citroën e DS ha calcolato le percorrenze su strada di oltre 1.000 versioni, nell’ambito di un’operazione all’insegna della trasparenza.

Il gruppo PSA pubblica i consumi reali di 58 vetture

TANTE VARIABILI - A ottobre 2015 il gruppo PSA (Peugeot, Citroën e DS) si è impegnato a misurare i consumi delle sue automobili in condizioni reali d’utilizzo, che sono ben diversi da quelli comunicati dalle case e misurati durante il test di omologazione in laboratorio secondo l'attuale normativa. Questi ultimi verranno aggiornati da settembre 2017 con i nuovi test di omologazione in condizioni reali (real driving emissions, RDE) che daranno risultati più vicini al reale utilizzo delle vetture. In attesa di questa nuova fase, il gruppo francese ha mantenuto fede all’impegno e ha pubblicato nei giorni scorsi un primo elenco di misurazioni, relative a 58 vetture dei marchi Citroën, DS e Peugeot. Le versioni considerate sono oltre 1.000, ma altre se ne aggiungeranno. I tecnici della PSA hanno considerato le variabili rappresentate dal tipo di carrozzeria, dal grado di allestimento e dalla misura dei cerchi, parametri che influiscono in termini di aerodinamica, peso o resistenza all’avanzamento.

UTILIZZO REALE - È possibile inoltre affinare l’indagine selezionando il genere di percorso, lo stile di guida e il numero di passeggeri a bordo. I tecnici della PSA hanno effettuato le rilevazioni per i 58 modelli su strade pubbliche, viaggiando per 23 chilometri su strade urbane, per 40 chilometri su strade di scorrimento e per 30 chilometri in autostrada. Le auto dei test avevano in funzione l’aria condizionata e trasportavano o bagagli o più di un passeggero, in maniera da avvicinare le condizioni dei test a quelle più comuni fra gli automobilisti. I consumi sono stati misurati attraverso il rilevatore Portable Emissions Measurement System (PEMS, nella foto sopra), un sistema portatile utilizzato dalle autorità che stabilisce i consumi di carburante o le emissioni di vari agenti inquinanti. I risultati sono disponibili per le auto vendute in Francia, Germania, Italia, Regno Unito, Spagna e Svizzera.

AMPIE VARIAZIONI - I consumi delle auto sono visibili all’interno di una sezione dedicata nei siti internet delle Citroën, DS e Peugeot (vedi link qui sotto). Osservando i dati emerge ad esempio che la Peugeot 308 a cinque porte in allestimento Active, con il motore a benzina 1.2 PureTech da 130 CV e le ruote di 16” percorre in situazioni reali 15,15 km/l di benzina, valore molto lontano rispetto ai 22,2 km/l dichiarati dalla casa sulla base dei test oggi in vigore. Le percorrenze rilevate dalla PSA scendono a 14,7 km/l scegliendo le ruote da 17 pollici. La DS3 in allestimento Sport Chic, con il motore diesel 1.6 BluHDi da 100 CV e ruote da 17 pollici percorre 20,83 km/l, a fronte dei 28,57 km/l dichiarati.

> VEDI I CONSUMI REALI DELLE PEUGEOT

> VEDI I CONSUMI REALI DELLE CITROËN

> VEDI I CONSUMI REALI DELLE DS

Aggiungi un commento
Ritratto di AlexTurbo90
10 marzo 2017 - 01:36
Ottima iniziativa! Spero che altre Case la seguano.
Ritratto di GIADAC
10 marzo 2017 - 09:46
Ottimo lavoro. Sono proprietario, molto soddisfatto, di una Nuova Peugeot 308 Allure con cerchi da 18 1600 Hdi 115 cavalli.
Ritratto di monodrone
10 marzo 2017 - 09:55
Trasparenza? Prima del diesel gate se ne sono fregati bellamente. Va là trasparenza.
Ritratto di maxstilo
10 marzo 2017 - 10:49
Complimenti al gruppo PSA. Se tutte le case automobilistiche dichiarassero i consumi "veri" il downsizing e i 2 o 3 cilindri sarebbero sul viale del tramonto.
Ritratto di lucios
10 marzo 2017 - 16:04
4
Sul sito ho fatto una stima su una 3081.6 diesel 120 cv. Prima di tutto, faccio i complimento al gruppo PSA per la pagina: permette di stimare i consumi in base alle proprie caratteristiche di guida, abitudini, ecc.. Ho scoperto però che i consumi del modello in questione non sono poi così distanti da quelli che faccio con la mia Mazda3 (che credo abbia quasi lo stesso ottimo motore), di 10 anni e 280.000 km sul groppone: 17,54 Peugeot - 16,50 Mazda3
Ritratto di gynt
10 marzo 2017 - 18:01
Già mi vedo questi test fatte sulle ibride, immagino che se li fanno con lo stesso criterio delle prove delle riviste chi la comprerà non può esserne che soddisfatto.
Pagine