NEWS

Qoros 3 City Suv: arriva la terza

20 novembre 2014

Dopo le 3 Sedan e Hatch è la volta della Qoros 3 City Suv, versione con altezza maggiorata e personalità più versatile.

Qoros 3 City Suv: arriva la terza
DEBUTTO IN PATRIA - A salone di Guangzhou, in Cina, la casa cinese dalla forte anima europea (molti dei suoi manager e tecnici sono europei) ha sceso il tris. Dopo le 3 Sedan e Hatch ha tolto il velo alla Qoros 3 City Suv, una sorta di variante rialzata della Hatch. Nelle intenzioni della casa, si tratta di un’auto di dimensioni contenute, adatta al traffico urbano, ma con un’impostazione ispirata dal concetto di suv.
 
 
CRESCIUTA IN ALTEZZA - La Qoros 3 City Suv è lunga 445 metri, in pratica un centimetro e mezzo più della 3 Hatch. Il passo è lo stesso: 269 mm. Cosa cambia sensibilmente è l’altezza, portata a 150 mm dai 144 della hatchback. Proprio da questa modifica di assetto, secondo la casa, deriva la componente da suv. In sostanza si può parlare della stessa operazione compiuta da parecchi altri costruttori con modelli tradizionali sottoposti a “suvizzazione”.
 
MANUALE O “DOPPIA FRIZIONE” - La proposta della Qoros impiega il motore a benzina a 4 cilindri di 1.598 cc da 156 CV a 5.500 giri, con coppia massima di 210 Nm tra 1.750 e 5.000 giri. Per il cambio è offerta la scelta tra il manuale a 6 marce e un automatico a doppia frizione, anch’esso a 6 rapporti. La velocità massima dichiarata è di 205 km/h per la versione manuale e 208 per quella con la trasmissione automatica; quanto all’accelerazione 0-100 km/h la casa dichiara un tempo di 10,1 secondi con il cambio manuale e 10,8 con l’automatico. Il consumo medio è di 14,7 km/l (14,5 per la versione automatica).
 
 
MIGLIORAMENTI PER QOROSCLOUD - In contemporanea con il lancio ella nuova 3 City Suv, la Qoros ha presentato anche il suo nuovo sistema multimediale operante tramite cloud, cioè in connessione con un computer collegato a internet gestito dalla stessa Qoros. Si chiama appunto QorosCloud 2.0 e oltre ad ampliare i servizi e le funzioni offerte prova semplificare l'esperienza d'uso per renderne l'uso più agevole per chi non ha dimestichezza con i dispositivi di questo genere. Una preoccupazione non fuori luogo per chi punta ad avere un mercato molto ampio. Da notare che i clienti Qoros che hanno acquistato la prima versione del sistema QorosCloud potranno beneficiare dell’upgrade senza pagare nulla. QorosCloud 2.0 sarà disponibile dal 2015.
Aggiungi un commento
Ritratto di Robx58
21 novembre 2014 - 11:31
12
Il nome Q3 è utilizzato da anni da Audi, possibile che non è intervenuta legalmente per regolarizzare ciò che gli appartiene? Sono curioso di vedere quanti marchi di auto cinesi potranno vendere liberamente in Europa le loro vetture, di sicuro questa Qoros si, è un colosso con l'intenzione di approdare in occidente, ha già messo radici a Monaco di Baviera e prima o poi avrà anche impianti produttivi in Europa, per ciò che riguarda lo stile delle Loro vetture ritengo che devono ancora migliorare, oltre che la qualità, lo stile esterno e le varie componenti interne che potrebbero fare la differenza. Questa Q3 City Suv ha poca personalità, assomiglia a tante vetture europee, e gli interni sono una brutta copia di altrettante produzioni del nostro continente.
Ritratto di M93
21 novembre 2014 - 12:01
Nel complesso la trovo gradevole, anche se non particolarmente originale. Piccolo appunto: come già ha fatto giustamente notare KILLERBEAN prima di me, l'espressione "ha sceso il tris", oltre ad essere scorretta grammaticalmente, è anche inadatta ad un articolo di una testata specializzata: con tutto il rispetto, sarebbe auspicabile una correzione.
Ritratto di PariTheBest93
21 novembre 2014 - 20:11
3
Ciao Marco, sarà che io sono abituato a parlare dialetto, ma l'espressione "ha sceso il tris" o "ha calato il tris" non mi sembra sbagliata e l'ho già sentita molte volte nel poker.
Ritratto di M93
21 novembre 2014 - 21:07
Ciao Paride, anche a me capita spesso di parlare in dialetto, ma dalle mie parti un'espressione analoga non esiste e non è contemplata: non saprei nemmeno dirti l'omologo termine in milanese... Da quel poco che so in materia, nel poker si usa l'espressione "ho calato il tris", grammaticalmente corretta. Si sarebbe potuto scrivere "cala il tris", al massimo. In italiano, infatti, "ho sceso" è assolutamente errato. Capisco che in certi dialetti ed idiomi sia diffuso e utilizzato, ma l'articolo di una rivista specializzata dovrebbe essere scritto in una determinata maniera: non si pretende un linguaggio forbito e raffinato, ma la correttezza dell'italiano si. Un saluto da Marco.
Ritratto di PariTheBest93
21 novembre 2014 - 21:31
3
Anche della matematica aggiungerei, visto che mi sembra improbabile che questa qoros misuri come una nave da crocera (445 metri). Errare è umano, ma qui sono professionisti quindi sarebbe meglio prestare più attenzione.
Ritratto di M93
22 novembre 2014 - 11:00
Scusa Paride se ti rispondo ora: hai ragione, l'ho notato adesso. Meno male che si chiama Q3 City Suv: non oso immaginare se si fosse trattato di una vettura di segmento superiore... Come hai detto, errare è umano, ci mancherebbe altro, ma errori così grossolani sono da evitare, sopratutto per una testata giornalistica: tra "ha sceso" e 445 metri...
Ritratto di mirko.10
21 novembre 2014 - 21:13
2
E quando la tribù dei quoros scopriranno il motore diesel ed avendo noi atteso ad oggi già qualche annetto per vedere evoluzioni darwiniane di questi incroci automobilistici, il pattex (ma è colla già di firma) al posto del mastice industriale sarà molecolarmente già disgregato per quelle in esposizione chissà dove.
Ritratto di mirko.10
21 novembre 2014 - 21:47
2
È lunga 445 metri... hanno non specificato il tragitto di percorenza max prima della perdita in corsa di uno sportello e di un centimetro e mezzo più della berlina al distacco dello spoiler. Fa schifo come tutti i prodotti 100% made in prc.
Ritratto di sharan_TDI
14 dicembre 2014 - 13:10
Perché tu sei uno che compra solo americano o europeo, mai prodotti fatti in oriente vero? La perdita in corsa di uno sportello lo metterei a case tipo Fiat. In molti casi sono prodotti fatti da noi stessi italiani che fanno schifo, soprattutto in campo automobilistico
Ritratto di gilletvertigo
14 dicembre 2014 - 12:26
Design esterno banale, design interno datato
Pagine