NEWS

Diesel italiano per il pick-up RAM

15 febbraio 2013

Sul pick-up RAM 1500 della Chrysler si sarà anche un motore diesel, il V6 dell'italiana VM.

Diesel italiano per il pick-up RAM

TENTATIVO CON IL GASOLIO - Il gruppo Chrysler ha annunciato che dal prossimo autunno il pick-up RAM 1500 (nelle foto) sarà anche fornito con un motore turbodiesel 3.0, lo stesso che già equipaggia la Jeep Cherokee. La proposta vale per il mercato americano, dove la versione turbodiesel del RAM 1500 va ad aggiungersi alla gamma del modello in cui già sono tre motori, tutti a benzina: il V6 Pentastar e due V8, rispettivamente 4.7 e 5.7.

PICK-UP TAGLIA EXTRA LARGE - Il pick-up RAM 1500 (non importato in Italia) è lungo 6,37 metri, largo 2,4, con passo di 3,66 metri. Il peso è conseguente alle dimensioni: arriva infatti 2.722 kg. Come si vede è un modello parecchio diverso dai pick-up che circolano da noi. Per muoverlo c’è bisogno di un propulsore che esprima buona potenza e buona coppia. Il propulsore della VM garantisce queste caratteristiche, a fronte di notevoli risparmi nei consumi rispetto ai propulsori a benzina.
 
 
UNICO DIESEL - La scelta del gruppo Chrysler è in controtendenza, perché recentemente sia la Ford che la GM hanno rimosso il progetto di realizzare delle versioni turbodiesel dei loro modelli pick-up. Sarà da vedere ora l’evoluzione del mercato con l’arrivo del RAM 1500. C’è da credere che se il modello incontrerà il favore del pubblico, anche le due case concorrenti procederanno su questa strada. 
 
DALLA TERRA DEI MOTORI - Il motore V6 turbodiesel, siglato VM630, impiegato per il pick-up RAM 1500 è il 6 cilindri a V 3.0, prodotto dalla emiliana VM, di Cento (Ferrara), appartenente per il 50% al gruppo Fiat (l’altra metà fa capo alla General Motors). La potenza massima è di 241 CV a 4.000 giri, con coppia di 550 Nm a 2.000 giri.


Aggiungi un commento
Ritratto di betapleng@hotmail.it
18 febbraio 2013 - 20:06
Intanto cominciamo col dire che i motori VM sono il non-plus-ultra della componentistica diesel internazionale. Quanto ai motori diesel in America non c'è una sostanziale differenza di prezzo fra gasolio e benzina, anzi in molti casi il gasolio è più caro della benzina. I motori destinati ai grossi pick-up sono a benzina con coppie strepitose e regimi massimi di rotazione intorno ai 3500/4000 giri al minuto. Pertanto optare per un motore a gasolio può essere giustificato solo dalla diminuzione della cilindrata. Quindi a parità di prestazioni, gli americani preferiranno motori a benzina. Un saluto
Ritratto di NICK10
19 febbraio 2013 - 13:59
Un lussuoso bestione del genere merita anche un V6 comunque è proprio un gigante CONSUMERà UN MARE DI BENZINA altro che V6 !!!!
Ritratto di NICK10
19 febbraio 2013 - 14:02
Pardon CARBURANTE (non solo benzina)
Ritratto di SaverioS
16 maggio 2016 - 14:38
Gli Americani (USA) NON ADOTTERANO MAI !! un motore diesel per i loro mezzi di locomozione umana !! fino a quando la benzina costerá cosi poco.....e fanno bene cmq per una serie di validi motivi che sarebbe troppo oneroso spiegare in queste pagine ( non guadagno con le inserzioni )
Pagine