NEWS

Renault Clio e Captur: ecco le ibride 

Pubblicato 09 gennaio 2020

La Renault annuncia le Clio E-Tech e Captur E-Tech Plug-In, quest’ultima con batterie ricaricabili dall'esterno.

Renault Clio e Captur: ecco le ibride 

PARTE IN ELETTRICO - Al Salone dell’auto di Bruxelles sono state presentate oggi la Renault Clio E-Tech e la Renault Captur E-Tech Plug-In, dotate del nuovo sistema ibrido sviluppato dai tecnici francesi. Si tratta di un sistema originale, con due motori elettrici che lavorano in simbiosi con il 1.6 a benzina; in tutto, nella Clio, i cavalli sono 140. Il primo motore elettrico è integrato al cambio che non ha una frizione: il motore elettrico principale ha quindi il compito di muovere la vettura da ferma. Ad una certa velocità la seconda unità elettrica avvia il 1.6 e il motore elettrico inserito nel cambio assolve al compito di sincronizzare i giri del motore con quelli delle ruote, per consentire l’innesto delle varie marce. Questo sistema sfrutta al meglio i motori elettrici e ha una massa ridotta, perché la Renault Clio E-Tech pesa appena 10 kg in più di quella con il diesel 1.5 dCi da 115 CV. 

GIÙ I CONSUMI - La Renault Clio E-Tech dispone di una batteria agli ioni di litio di 1,2 kWh, non ricaricabile dalla rete elettrica esterna, alloggiata sull’asse delle ruote posteriori. Stando alla casa francese, il sistema ibrido consente alla Clio E-Tech di viaggiare in città con la sola trazione elettrica per l’80% del tempo, fino alla velocità massima di 75 km/h, per un risparmio di benzina del 40% rispetto ad un motore di potenza analoga. 

LA CAPTUR È PLUG-IN - La Renault Captur E-Tech Plug-In dispone di una versione ancora più evoluta del sistema ibrido. A cambiare, oltre alla potenza complessiva, che raggiunge i 160 CV, sono anche le batterie: non solo perché immagazzinano 9,8 kWh, ma perché si possono ricaricare dall’esterno. Spinta dalla trazione elettrica, la Captur E-Tech Plug-In raggiunge i 135 km/h e percorre fino a 65 km in città e 50 km su percorsi extra-urbani. In modalità ibrida, nel ciclo di omologazione (prevede di partire con le batterie cariche) la crossover arriva a percorrere 66,6 km/l. 

VIDEO
Renault Clio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
76
82
34
33
35
VOTO MEDIO
3,5
3.503845
260




Aggiungi un commento
Ritratto di v8sound
9 gennaio 2020 - 22:46
Già il terzo modello ibrido plug in di oggi, come volevasi dimostrare... l'avevo scritto mesi fa' nel post della MB classe A ibrida che questa sarebbe stata la vera tecnologia del futuro. Le case tradizionali sembrano crederci, vedremo le vendite, personalmente sono fiducioso sul fatto che questa tecnologia a breve inizierà a registrare grandi numeri.
Ritratto di Gianni.ark
9 gennaio 2020 - 23:38
Tutto molto bello e interessante ma c'è una cosa che non capisco: con l'assistenza dell'elettrico non sarebbe sufficente una cilindrata più piccola?
Ritratto di andrea999
10 gennaio 2020 - 00:30
l’80% del tempo in elettrico, fino alla velocità massima di 75 km/h ??? Con 1,2KWh di energia ? Su un percorso di 8-10Km forse... Poi 0% c'è da ricaricarla la batteria...
Ritratto di Giulk
10 gennaio 2020 - 09:01
Intendevano dire che in città non vai sempre a velocità costante, freni, riparti ciclicamente, l'auto si ricarica in franata e inoltre spegne tutto quando stai fermo ai semafori o nel traffico e riparte in elettrico, insomma come un comune altro full hybrid, questo permette di utilizzare il meno possibile il motore termico, diverso paio di maniche in autostrada o velocità costanti dove l'ibrido è più svantaggiato
Ritratto di andrea999
13 gennaio 2020 - 09:38
Un'elettrica (frenata rigenerativa compresa) in città fa circa 7Km/Kw. 8,4 con 1,2Kw. 10Km circa includendo il 20% del termico che deve far avanzare la macchina (per 2km quindi non carica nulla). Poi ci si ferma.
Ritratto di silvano 103
10 gennaio 2020 - 01:06
Bisognerà vedere l'affidabilità di tale impianto gestito tutto dall'elettronica, sulla mia Kangoo di due anni, il sistema di spegnimento/ravvio automatico nelle soste non mai funzionato correttamente, nel senso che funziona quando gli pare e dopo vari tentativi di riparazione in garanzia, mi sono rotto le scatole ed ho lasciato perdere tenendomi l'auto così....
Ritratto di 82BOB
10 gennaio 2020 - 07:10
Nonostante la grave crisi dirigenziale dell'alleanza Renaul tira fuori prodotti molto interessanti!
Ritratto di otttoz
10 gennaio 2020 - 09:19
le ibride non dovrebbero avere alcuna agevolazione perchè inquinano,solo le elettriche pure dovrebbero avere detrazioni fiscali dalle dichiarazioni dei redditi per evitare di foraggiare gli evasori che dovrebbero stare in galera!
Ritratto di Biondi stefano
10 gennaio 2020 - 10:13
Se i risultati della Captur fossero confermati sarebbe un ottimo compromesso. Per le detrazioni fiscali sarei per agevolare l elettrica e a scalare le altre,con la priorità a chi dà più autonomia in modalità elettrica.
Ritratto di alex_rm
10 gennaio 2020 - 10:31
strano Che usino un 1600 benzina su delle auto piccole invece del 1300 benzina che usa la MB A “ibrida”.La ford ed FCA per le ibride usano dei 1000 3 cilindri con potenze analoghe
Pagine